Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Batterie Italiane IGM e bunker tedeschi WWII (Alto Garda)

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Gargnano (BS)
    Messaggi
    42

    Batterie Italiane IGM e bunker tedeschi WWII (Alto Garda)

    Salve a tutti,
    segnalo a chi potesse essere interessato che giovedi 21 giugno (20h30) presso il Forte Superiore di Nago si terrà una presentazione audiovisiva sul complesso fortificato di Capo Reamòl (Alto Garda Bresciano, presso Limone).

    La cornice sarà la mostra fografica e documentaria "Sulla Blaue Linie con la Decima Divisione da Montagna USA", a cura dell'Associazione "Benàch".

    Il complesso sovrappone postazioni blindate tedesche della Blaue Linie, tra cui due Tobruk e diverse casamatte, alle posizioni in caverna delle batterie italiane della Prima Guerra, parzialmente riutilizzate.
    La posizione è tra l'altro bellissima anche dal punto di vista panoramico:


    Dettagli sulla presentazione: http://www.fortidelgarda.it/presentazione_nago.html
    Dettagli sul complesso fortificato: http://www.fortidelgarda.it/capo_reamol ... ierie.html

    In caso di interesse, potrà essere organizzata un'escursione guidata sulle posizioni: http://www.fortidelgarda.it/escursione_cai.html.

    Grazie!
    Luca
    Censimento e guida a tutte le postazioni della Linea di Resistenza Giudicarie Sud (Alto Garda Bresciano) http://www.fortidelgarda.it

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Genova
    Messaggi
    16
    Salve, a luglio di quest'anno ero a Ledro e gironzolando ho fatto una camminata lungo la vecchia strada che porta al Lago di Garda, partendo dalla galleria a scendere. Sono arrivato ad un certo punto e la mia attenzione è stata catturata da una piccola apertura a livello strada in una curva verso destra... incuriosito mi sono avvicinato ed ho trovato questa postazione, all'interno c'è almeno 1,5 mt di sedimenti + spazzatura lasciata da deficienti (scusate), di lato all'apertura ci sono 3 gradini in roccia e sopra una sorta di piccola piazzolina, i resti di un caminamento trincerato e nella parete del monte si vedono alcune apertura. Inoltre sul versante opposto alla gola vi sono altre aperture ed una sorta di torretta fortificata, ho scattato alcune foto che se volete vi invio, ... mi potete dare qualche notizia in merito?? Grazie
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Trentino (Rovereto)
    Messaggi
    36
    Ciao St3fan0,

    si tratta di postazioni perlopiù risalenti alla Grande Guerra, (anche se utilizzate in parte nella seconda), fanno parte del sistema di fortificazioni costruite dall'esercito Austro-Ungarico, vi sono varie postazioni su più livelli, scendendo verso Riva (Città Fortezza) la struttura di maggior importanza è la Tagliata del Ponale, sistema costruito principalmente nella roccia, serviva a chiudere la via di Trento attraverso la Val di Ledro.....

    Luciano

  4. #4
    Moderatore L'avatar di fortificazioni
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    288
    Bravo lucio64, e perchè non ricordare a st3fan0 il tuo servizio sulle fortificazioni del garda??

    [TRENTO] Fortificazioni Garda

    Merita di essere visto.

    Ciao a tutti
    Fortificazioni

    Le Fortificazioni Militari su www.fortificazioni.net

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Genova
    Messaggi
    16
    Ciao a tutti, grazie delle delucidazioni, cmq bellissimi i vostri posti. Spero di poterci tornare e magari avere come guida uno di voi.
    Ciao e grazie ancora.

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Trentino (Rovereto)
    Messaggi
    36
    Ciao st3fan0,
    hai dato un occhiata al servizio suggerito da fortificazioni?, se torni da queste parti, ben volentieri ti farò da guida.....e naturalmente anche agli amici del forum che verranno dalle mie parti.

    Un saluto a tutti

    Luciano

    - - - Aggiornato - - -

    Ti ringrazio per l'apprezzamento fortificazioni.

    Ciao

    Luciano

  7. #7
    Moderatore L'avatar di fortificazioni
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    288
    Occhio Luciano, potrei piombare a casa tua domani mattina!!! Scherzi a parte, assieme a Decca e a Girox abbiamo proprio voglio di vedere la Tagliata del Ponale.

    Di conseguenza, prima di fine anno ci vediamo.

    Saluti a tutti
    Fortificazioni

    Le Fortificazioni Militari su www.fortificazioni.net

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Trentino (Rovereto)
    Messaggi
    36
    Perfetto fatemi sapere quando che si organizza....., a proposito fortificazioni, non sapevo che il sito '' Homepage '', fosse una tua creazione, lo seguo da tempo specialmente per documentarmi sui forti fuori dalla mia zona, veramente un bel lavoro.

    Un saluto agli amici del forum

    Luciano

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Gargnano (BS)
    Messaggi
    42
    Salve a tutti,
    cerco di chiarire un po' di confusione.
    Le fortificazioni che avete segnalato comprendono la Tagliata del Ponale (austriaca) che si collegava alla prima linea AU sul versante settentrionale della Val di Ledro. In particolare si raccordavano con le fortificazioni di Cima Capi. In quest'area, per la precisione sul costone di San Giovanni, ci furono combattimenti mediante i quali gli italiani riuscirono a conquistare alcune posizioni austriache (il trincerone di S. Giovanni) ma non le posizioni principali di sommità: si attestarono quindi in posizioni a mezza costa, molto difficili da difendere, su cui rimasero arroccati per parecchi mesi.

    La tagliata, in particolare, è bellissima da visitare, ma chiusa per ragioni di sicurezza (anche se si arriva alle posizioni superiori bypassando le gallerie...)

    Invece le posizioni di Capo Reamòl (vicino Limone, qualche Km più a sud lungo la costa) costituiscono un interessante complesso dove sono sovrapposte postazioni di entrambe le guerre: ci sono tre batterie italiane della IGM di cui una con quattro pezzi da 105 collocati in due grandi gallerie con quattro cameroni di sparo verso le pendici settentrionali dell'altissimo (doss Casdina, Doss'Alto); gli altri pezzi erano in barbetta, su ampie piazzole in muratura rubate alla scogliera e collegate da una bella strada militare con alti muri perfettamente conservati.
    Nel '45, nel quadro della Blaue Linie, la posizione fu sfruttata per predisporre il blocco della Gardesana verso Riva: furono costruiti diversi bunker interrati e due Tobruk per mortaio, oltre a postazioni in terra e alcuni ricoveri in roccia con ingressi blindati in cemento.
    Le gallerie d'artiglieria italiane furono riutilizzate e modificate in modo da usarne gli ingressi come postazioni per armi automatiche verso sud e furono aperte le feritoie di sparo originarie per ottenere nuovi ingressi.
    Il complesso è quindi molto interessante, perfettamente conservato a un passo dalla strada, tra l'altro situato in una posizione panoramicamente stupenda, con una scogliera alta 700 metri a picco sul lago.

    Una descrizione più dettagliata la potete trovare qui: Capo Reamol: bunker tedeschi e artiglierie italiane

    Censimento e guida a tutte le postazioni della Linea di Resistenza Giudicarie Sud (Alto Garda Bresciano) http://www.fortidelgarda.it

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Gargnano (BS)
    Messaggi
    42
    Un altro paio di foto dell'area di Capo Reamòl: per chi passasse da quelle parti consiglio assolutamente la visita!
    Sul sito Capo Reamol: bunker tedeschi e artiglierie italiane ce ne sono parecchie altre, tra cui i Tobruk e le postazioni di appoggio.


    Camera di sparo in caverna per un pezzo da 105


    Uno dei due ingressi blindati di un ricovero tedesco WWII
    Censimento e guida a tutte le postazioni della Linea di Resistenza Giudicarie Sud (Alto Garda Bresciano) http://www.fortidelgarda.it

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato