Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 25

Discussione: Battle Dress

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    ROMA
    Messaggi
    1,482

    Re: Battle Dress

    Caro Loupie1961, è la seconda parte del tuo intervento che mi fa pensare e mi fa male, molto male : "se è un collezionista di militaria inglese , non poteva non sapere....."
    è quello che mi son detto e chiesto anch'io, che dire "senza parole" sono basito più che dal danno (poi io con la militaria tedesca ho il callo) dalla beffa.
    Grazie per l'aiuto che mi state dando.
    Saluti
    Roberto

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230

    Re: Battle Dress

    Citazione Originariamente Scritto da robertochiac
    Caro Loupie1961, è la seconda parte del tuo intervento che mi fa pensare e mi fa male, molto male : "se è un collezionista di militaria inglese , non poteva non sapere....."
    è quello che mi son detto e chiesto anch'io, che dire "senza parole" sono basito più che dal danno (poi io con la militaria tedesca ho il callo) dalla beffa.
    Grazie per l'aiuto che mi state dando.
    Saluti
    Roberto
    Che dirti? mi dispiace per te... il problema è che in Italia ancora non si vuol credere che i militaria inglesi possano essere contraffatti, dal momento che si ritengono di scarso valore commerciale. Questo poteva essere vero 20-30 anni fà*, ma adesso la roba originale inglese sta cominciando a farsi sempre più rara e sempre più costosa, quindi la contraffazione sta prendendo piede. Se sei di Roma, ti raccomando un venditore che a suo tempo ha cercato di affibbiarmi di tutto, con le scuse più fantasiose, ma devo dire che ho sempre categoricamente rifiutato di acquistare tutto ciò che non fosse assolutamente cristallino. A Militalia ci sono venditori che cercano di venderti roba greca o belga garantendo la sua assoluta originalità* britannica e belga, quando magari c'è un altro venditore che ti cede un BD neozelandese a prezzo di costo, perchè lui fà* solo roba italiana... Credo che occorra specializzarsi in un campo, e studiare molto, essenzialmente prendendo in mano e osservando la roba autentica dal vero, ma anche ricorrendo ai libri e - perché no - ai forum. Ti posso assicurare che se cercassi di fare anche roba tedesca, mi affibbierebbero patacche anche peggiori, ma proprio per questo motivo me ne sono sempre prudentemente tenuto lontano, almeno qui in Italia...

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    ROMA
    Messaggi
    1,482

    Re: Battle Dress

    è vero, e sottoscrivo,
    la militaria inglese considerata (a torto) minore rispetto ad altre, in realtà* scarseggia per quanto riguarda i pezzi originali, i prezzi seppur inferiori se raffrontati con il tedesco, comunque fanno piegare le gambe e purtroppo , aimè, ne sono testimone diretto, le contraffazioni non hanno nulla da invidiare agli altri.
    Grazie Loupie
    Saluti
    Roberto

  4. #14
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Battle Dress

    Citazione Originariamente Scritto da loupie1961
    Citazione Originariamente Scritto da Blaster Twins
    I pantaloni sono marchiati? Dal colore sembrerebbero prodotti in Australia.
    dal colore, e dai bottoni in metallo verniciato si evince che sono canadesi, peraltro lo testimonia il fatto che hanno ancora il tab e il bottone per restringerli sulle caviglie, i canadesi sono gli unici ad aver conservato questa caratteristiche anche nei pantaloni di produzione post bellica.
    Io mi sono basato sulle produzioni di Ike Jacket, pantaloni e via dicendo prodotte anche se in minima parte dall' Australia per lo U.S. Army. Grazie per la spiegazione del bottone, Loupie.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  5. #15
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036

    Re: Battle Dress

    Temo i pantaloni siano proprio canadesi.Ne ho un paio riportati da papa' a fine guerra.
    La blusa certo che se e' taroccata e' fatta bene!Penso di concordare con Loupie, sulla
    sua presunta origine. La militaria britannica, specie l'abbigliamento è diventata di difficile
    reperibilita'.Vale la pena studiare, prima di acquistare qualcosa. PaoloM

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230

    Re: Battle Dress

    [quote=Blaster Twins][quote=loupie1961][quote="Blaster Twins":3g67w3kf]I pantaloni sono marchiati? Dal colore sembrerebbero prodotti in Australia.[/quote]

    dal colore, e dai bottoni in metallo verniciato si evince che sono canadesi, peraltro lo testimonia il fatto che hanno ancora il tab e il bottone per restringerli sulle caviglie, i canadesi sono gli unici ad aver conservato questa caratteristiche anche nei pantaloni di produzione post bellica.[/quote]

    Io mi sono basato sulle produzioni di Ike Jacket, pantaloni e via dicendo prodotte anche se in minima parte dall' Australia per lo U.S. Army. Grazie per la spiegazione del bottone, Loupie. [/quote:3g67w3kf]

    caro Blaster, in effetti è così, ma la roba australiana differiva da quella canadese tanto per il colore del panno di lana, leggermente più marrone, quanto per dettagli come i bottoni, in genere di "gun metal" all'inizio della guerra, e plastica durante il prosieguo. Qui trovi un BD di produzione australiana:

    [url="http://www.milistory.net/forum/viewtopic.php?f=36&t=9779"]viewtopic.php?f=36&t=9779[/url]

    Come già* detto, gli australiani non hanno mai adottato il BD durante la guerra, solamente dopo: la WWII ha visto in uso nell'esercito australiano una giacca a quattro tasche sostanzialmente identica a quella della WWI. Durante la guera però gli australiani hanno prodotto BD modello pattern 1937 (e anche sporadici casi di pattern 1940) per gli inglesi e - come hai detto - le Ike Jackets per lo U.S. Army

  7. #17
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Battle Dress

    Ti ringrazio, Loupie! Devo dire che le BD prodotte dagli Australiani sono decisamente differenti dagli Ike Jacket prodotti dai medesimi. So che è un po' off - topic, ma vorrei poi mostrarvi che colore ha un Ike Jacket prodotto in Australia.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    85

    Re: Battle Dress

    Ciao,
    ho visto ora questa interessante discussione,secondo me i pantaloni sono sicuramente Canadesi e ci sono buone possibilità* che siano bellici,per quello che riguarda il Battledress vorrei capire una cosa,mi è stato tramandato da anziani collezionisti che la prima cosa che contraddistingue il Pattern 40 dal Pattern 49 e da altre produzioni post,sono le due tasche superiori che nel caso bellico hanno i bottoni esposti,come nel caso di quello postato,e negli altri casi "nascosti" dalla patta...Che mi dite in proposito?
    A.d.B.

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230

    Re: Battle Dress

    Citazione Originariamente Scritto da asso di bastoni
    Ciao,
    ho visto ora questa interessante discussione,secondo me i pantaloni sono sicuramente Canadesi e ci sono buone possibilità* che siano bellici,per quello che riguarda il Battledress vorrei capire una cosa,mi è stato tramandato da anziani collezionisti che la prima cosa che contraddistingue il Pattern 40 dal Pattern 49 e da altre produzioni post,sono le due tasche superiori che nel caso bellico hanno i bottoni esposti,come nel caso di quello postato,e negli altri casi "nascosti" dalla patta...Che mi dite in proposito?
    A.d.B.
    Direi invece che in questo thread ci sono di già* tutte le informazioni che ti servono: i pantaloni sono canadesi ma NON sono della guerra perché non hanno il taschino sulla coscia destra per il pacchetto di medicazione, mentre - come già* scritto sopra - i BD con le tasche a soffietto e i bottoni scoperti NON sono della guerra, perchè il Pattern 1937 aveva bottoni coperti e tasche a soffietto, l'economy pattern del 1940 tasche senza soffietto e bottoni esposti.

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    85

    Re: Battle Dress

    Ciao Lupie,
    grazie,mi sono riletto più attentamente il thread e guardato meglio le foto prodotte,per quello che riguarda i pantaloni sarebbe opportuno avere altre foto più dettagliate sia frontali nei che dettagli magari anche del tab visto che c'è.Delle insegne cosa ne pensate?
    Il tab del Battledress sembra buono e non presenta segni strani di cucitura o scucitura,a questo punto può venire da pensare che sia una copia,non vedo altra possibilità*,non penso che possa essere stato tolto da un bellico per essere poi riapplicato su di un postbellico.Visto che abbiamo parlato dell'impostazioni delle tasche superiori nei Pattern 37,40 e 49 potresti illustrare anche quelle dei Pattern 46 e 47 menzionati in un intervento di Zulu 1879? Grazie in anticipo!
    A.d.B.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •