Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 59

Discussione: BDs Gruppi di Combattimento

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230

    BDs Gruppi di Combattimento

    italrest.gif

    Uno dei miei pezzi preferiti: un Battle Dress con le insenge di un sottotenente di Sanità* in forza al Gruppo di Combattimento Folgore. la cosa straordinaria è che non solo è di produzione neozelandese, ma prodotto nel settembre 1944, ovvero la data di creazione dei G.d.C. e quando iniziarono a ricevere materiale del Commonwealth!

    Immagine:

    43,16*KB

    Particolare delle mostrine:



    Immagine:

    140,57*KB

    Particolare delle insegne sul braccio sx. Il distintivo da paracadutista l'ho trovato cucito sul BD, non mi sembra di grande fattura, ma penso che sia originale. La bandierina del Gruppo di Combattimento invece il BD non l'aveva più, ma presenta ben chiara la sua "ombra". Alll'epoca in cui ho fatto le foto ho appoggiato nella posizione in cui sarebbe dovuta andare la bandierina un esemplare che avevo trovato successivamente, col modello della saetta in soli due segmenti e sottopannato in grigioverde, piuttosto misterioso.



    Immagine:

    172,62*KB

    Particolare della stella da sottotenente sulla controspallina:



    Immagine:

    110,88*KB

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    ancora: particolari delle insegne su braccio e la controspallina:



    Immagine:

    153,07*KB

    particolare dei timbi del produttore, con la data se(p) 1944



    Immagine:

    152,1*KB

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    e qui due esemplari di distintivi da braccio del G.d.C. Folgore: un altro sottopannato in grigioverde e - sopra - quello "tradizionale" sottopannato in khaki - che mi è finalmente riuscito trovare e che cucirò sul BD. L'ho pagato POCO meno dell'intero BD [II]

    Fronte:

    Immagine:

    58,17*KB

    Retro:



    Immagine:

    55,24*KB

    chiedo scusa per la qualità* piuttosto scadente delle foto!

  4. #4
    Collaboratore L'avatar di mirco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    775

    Re: Battle Dress del Gruppo di Combattimento Folgore

    Ok. Loupie,riprendo il tuo post e aggiungo il mio.!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230

    Re: Battle Dress del Gruppo di Combattimento Folgore

    Citazione Originariamente Scritto da mirco
    Ok. Loupie,riprendo il tuo post e aggiungo il mio.!
    Perfetto, ottima idea: mi dici per favore che cosa è il title sulla spalla sinistra? Poi non capisco bene la presenza del distintivo del V reparto salmerie, che per quanto ne so io, faceva parte della V Armata...

  6. #6
    Collaboratore L'avatar di mirco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    775

    Re: Battle Dress del Gruppo di Combattimento Folgore

    Spalla sx e dx ITALY in rosso su fondo kaki, neanche io infatti l'ho rimosso e sostituito con uno del C.I.L.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    prov. di Savona
    Messaggi
    901

    Re: Battle Dress del Gruppo di Combattimento Folgore

    scusate il quesito: e quindi avevamo contemporaneamente schierati su due fronti la Divisione S.Marco (rsi) e S.Marco nel G.C. Folgore? e cioè reparti con stesse tradizioni e insegne che si combattevano? e poi qualcuno ha ancora dubbi a definire Guerra Civile e Fraticida questa parte del conflitto!

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230

    Re: Battle Dress del Gruppo di Combattimento Folgore

    Citazione Originariamente Scritto da mirco
    Spalla sx e dx ITALY in rosso su fondo kaki, neanche io infatti l'ho rimosso e sostituito con uno del C.I.L.
    tornando al discorso iniziale, hai delle evidenze che gli italiani mettessero le insegne sui BD da fatica? Io a suo tempo ne acquistai uno con le insegne dei Grenadier Guards, ma di fatto ho sempre pensato che vi siano state aggiunte da qualcuno, perché è abbastanza evidente che sulle uniformi da fatica è inutile se non controproducente aggiungere insegne... Anche lo scudetto del CIL mi sembra discutibile, visto che veniva posrtato su grigioverde, ma non, a quello che mi risulta, sui BD dei gruppi di combattimento. Un'ultima cosa: i titles Italy erano già* sul BD? Perché per quello che ne so io, al momento di adottare il BD, i G.d.C. avevano la bandierina che faceva insieme da title di nazionalità* e da insegna di reparto....

  9. #9
    Collaboratore L'avatar di mirco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    775

    Re: Battle Dress del Gruppo di Combattimento Folgore

    Citazione Originariamente Scritto da loupie1961
    Citazione Originariamente Scritto da mirco
    Spalla sx e dx ITALY in rosso su fondo kaki, neanche io infatti l'ho rimosso e sostituito con uno del C.I.L.
    tornando al discorso iniziale, hai delle evidenze che gli italiani mettessero le insegne sui BD da fatica? Io a suo tempo ne acquistai uno con le insegne dei Grenadier Guards, ma di fatto ho sempre pensato che vi siano state aggiunte da qualcuno, perché è abbastanza evidente che sulle uniformi da fatica è inutile se non controproducente aggiungere insegne... Anche lo scudetto del CIL mi sembra discutibile, visto che veniva posrtato su grigioverde, ma non, a quello che mi risulta, sui BD dei gruppi di combattimento. Un'ultima cosa: i titles Italy erano già* sul BD? Perché per quello che ne so io, al momento di adottare il BD, i G.d.C. avevano la bandierina che faceva insieme da title di nazionalità* e da insegna di reparto....
    Mah....sai li bisogna basarsi sulle foto d'epoca, peratro in B.N. e sui racconti.
    Mio padre era in marina al Sud e mi diceva che se la passavano piuttosto male,di uniformi gli alleati non ne davano molte e comunque di riciclo e il più le volte sporche tanto che loro le lavavano in mare dentro reti a traino,gli ufficiali si arrangiavano mischiando capi italiani e alleati e viste le circostanze c'era abbastanza permissivismo,l'uso di capi in cotone non credo sia stato regolamentato in base ai regolamenti inglesi bensì tollerato dai comandi italiani visto il clima torrido estivo nel meridione,la distribuzione eterogenea dei capi comportava logicamente discrepanze notevoli anche trà* ufficiali,poi con il tempo le cose migliorarono,vuoi perchè arrivarono gli americani (e la loro organizzazione logistica) vuoi perchè la diffidenza e lo sfottò inglese lasciò il passo al nuovo cameratismo.
    Lo scudetto C.I.L. venne contestato politicamente (per la presenza dello scudo sabaudo) e quindi proibito dal governo provvisorio del Sud,questa è la ragione per cui ad un certo momento sparì nella maggioranza dei casi.
    I titles ITALY vennero resi obbligatori,sotto varie forme (ne ho un paio a traforo in lamierino d'ottone) furono i primi distintivi di nazionalità*, poi con la costituzione dei Gruppi furono sostituiti, rimasero per i reparti non inquadrati nei G.
    IN sintesi al tempo vi era notevole caos e le disposizioni si accavallavano permettendo un pò di tutto, questo ovviamente a (mio parere)

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036

    Re: Battle Dress del Gruppo di Combattimento Folgore

    Concordo con quanto detto da voi, pero' credo bisogna fare un po' di chiarezza definendo bene il periodo C.I.L. e il periodo Gruppi di Combattimento.
    Il primo periodo della cobelligeranza (C.I.L.) le uniformi potevano ancora essere quelle regie, semmai con qualche aggiunta,in mancanza di meglio, con qualche capo britannico nel settore dell'8^ Armata britannica, o con qualche capo USA nel settore della 5^ Armata USA. Lo scudetto sabaudo venne distribuito ad alcune truppe, ma quasi subito contestato, e ritirato. Le tags ITALY vennero previste nel settore americano, ma anche queste vennero tosto abolite,anche se a dire il vero qualcuno non le tolse per nulla. Periodo abbastanza caotico.Nel periodo successivo, quello dei Gruppi di Combattimento,una certa regolarita' la si osservo' con l'adozione dei BDs. L'unico distintivo ufficiale fu la bandierina con l'insegna del Gruppo di Combattimento d'appartenenza. Nessuno scudetto sabaudo, nessuna targhetta ITALY e neanche i nastrini tricolori, sovente visti sulle controspalline nel periodo CIL. Lo scudetto sull'uniforme NP del Sud a me risulta essere la patch da braccio della Brigata Partigiana Maiella, portato per chissa' qual motivo su quel BD.Anche l'uso delle tags ITALY non ce le vedo . Che io sappia San Marco del Sud e del Nord non furono mai contrapposti, anzi, leggendo i resoconti, pare che in alcune occasioni si siano coperti a vicenda. Se ne vogliamo parlare più a fondo, ma con cognizione, io ci sto ed ho molta documentazione d'epoca. PaoloM

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •