Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 41

Discussione: Berretto mimetico reversibile Waffen SS

  1. #31
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Firenze
    Messaggi
    201

    Re: Berretto mimetico reversibile Waffen SS

    Si sa anche chi lo ha fatto.........
    Lucas ha nominato un produttore (nicholas morigi) che anch'io conoscevo e conosco, e del quale avevo un catalogo cartaceo a metà degli anni '90.
    I suoi fregi NON hanno niente a che fare con quelli su questo berretto (forma e grandezza del teschio, forma delle scanalature del cranio,tipologia dell'aquila, nonché forma e numero di penne sulle ali). Certo è roba fuori catalogo, quindi non si può fare un confronto. Però una volta asserito il concetto, pare sia diventato la verità assoluta....

    Ma tutti avete preso per buono quello che chiunque avrebbe potuto dire, ed ha detto, senza uno straccio di supporto a quanto affermato.
    D'altronde, il pezzo esce da posti dove sono usciti quintali di falsi, vero....?
    L'avete detto voi, non io......

    Ma tant'è...il pezzo è falso, vero...?
    Perchè...? Perchè è falso, certo, lo dite voi... Infatti i pochi che avete visto erano tutti senza fregi, quindi questo è falso.
    Perchè...? Perchè purtroppo i fregi sono repliche. Ne consegue che anche il berretto non sia buono in quanto i fregi appaiono montati sin dalla sua fabbricazione.
    Perchè...? Perchè i fregi in questione sono riconosciuti come FALSI a livello internazionale!

    Quindi, che altro dire....?
    Avete detto tutto voi.
    Ma (a titolo personale) avrei preferito più...equilibrio.
    Fermo restando che sia ovvio che il dubbio sulla bontà del pezzo rimanga, e che sia anche più forte rispetto a prima, ringrazio chi si è espresso con misura e privatamente ha condiviso il mio pensiero sull'opportunità di esprimere giudizi così netti, taglienti, e non supportati da prove.

    Mi ritiro (leggermente disgustato) dal forum, cercando di non intervenire più.
    Nè per commentare,né per condividere alcunché, buono (o meno) che sia...
    Un saluto a tutti
    Paolo.
    Meine Ehre heißt Treue

  2. #32
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329

    Re: Berretto mimetico reversibile Waffen SS

    Citazione Originariamente Scritto da Gefr. Maybach

    Mi ritiro (leggermente disgustato) dal forum, cercando di non intervenire più.
    Nè per commentare,né per condividere alcunché, buono (o meno) che sia...
    nel disgusto meglio "ritirasi" che continuare e come diceva Antonio De Curtis
    in arte Totò: “De gustibus non est sputazzellam”
    saluti
    Raffaello/Quex
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088

    Re: Berretto mimetico reversibile Waffen SS

    Queste discussioni su materiale SS e RSI alla fine finiscono sempre allo stesso modo... prendo il mio pallone e me ne vado.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    273

    Re: Berretto mimetico reversibile Waffen SS

    Salve a tutti,mi associo con i pareri fin qui espressi sulla non originalità dei fregi in questione.Gli unici riconosciuti come originali sono quelli che posto qui sotto,come potete ben vedere ,per i berretti mimetici, venne utilizzata una sola tipologia di TK ed ADLER nei colori verde e tanè (non certamente giallo );da non confondere con i fregi color oro utilizzati al contrario nei berretti tropicali WSS.Come già detto in un altro topic,le varie tipologie di TK e ADLER sono ben conosciute e codificate quindi,avendo a disposizione un buon database con foto di esemplari originali,basterebbe fare il confronto per rendersi conto che i fregi postati sono delle copie piuttosto semplici da identificare come tali.Posso capire che i pareri negativi non fanno mai piacere,è difficile digerire di aver messo in collezione un pezzo falso ma questo dovrebbe darci la spinta per ricercare e approfondire l'argomento evitando poi di ricascarci.
    Sono incidenti di percorso che capitano e sono capitati a tutti e fanno parte del percorso di crescita di ogni collezionista.
    Sempre che ognuno abbia voglia di migliorarsi,si capisce.
    Come appendice vorrei inoltre far presente che i berretti di questo tipo COMPLETI ( quindi con i relativi fregi mimetici ) sono estremamente rari , quelli presenti nelle collezioni di tutto il mondo si possono contare sulle dita di una mano e la valutazione supera di gran lunga i 10000Euro
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #35
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329

    Re: Berretto mimetico reversibile Waffen SS

    Salve Emilio,

    grazie per aver contribuito con la tua esperienza di collezionista di materiale
    WSS e per le preziose foto del tuo database.
    saluti
    Raffaello
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,071

    Re: Berretto mimetico reversibile Waffen SS

    Sono felice che panzergranadiere71 abbia documentato con queste fotografie
    i veri fregi originali. io ho solo la foto di un Tk verde.
    Debbo andare nel garage a cercare negli scatoloni i cataloghi di Nicholas Morigi
    che riceveva mio padre, la dovrebbero esserci fotografate queste repliche.
    Spero di trovarli per chiudere il cerchio.
    Ciao, Luca
    MEMENTO AUDERE SEMPER

  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    273

    Re: Berretto mimetico reversibile Waffen SS

    Citazione Originariamente Scritto da Quex
    Salve Emilio,

    grazie per aver contribuito con la tua esperienza di collezionista di materiale
    WSS e per le preziose foto del tuo database.
    saluti
    Raffaello
    Ciao Raf,quando posso,nel mio piccolo,cerco sempre di dare un contributo
    Un saluto
    Emilio

  8. #38
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    dove non sarei mai finito se fosse dipeso solo da me
    Messaggi
    695

    Re: Berretto mimetico reversibile Waffen SS

    Citazione Originariamente Scritto da Gefr. Maybach
    Mah...ragazzi, che dire...
    Un po' me l'aspettavo, che ci fossero pareri discordanti, come spesso succede...altrimenti non l'avrei postato sul forum.
    <> Sul fatto che venisse adottato dai carristi, questo è un mero ragionamento personale dettato dalle logiche dei mimetismi, probabilmente indotto da un vecchio articolo di U&A, dove si parlava appunto di questi esemplari. <>
    Sui fregi "bruttini" non sono molto d'accordo, ma questa è solo la mia opinione. Idem sul fatto che il berretto sia una copia "ben conosciuta"... .
    ******************************

    "Circostanze di tempo e di luogo" non mi consentono attualmente una disamina dell'esemplare di berretto quindi mi astengo da commenti e/o considerazioni sul capo che darei, questa volta, affrettate e di nessuna utilità ad alcuno.

    Il ragionamento personale di Gefr.Maybach che ha ricondotto questo berretto ai carristi avrà senza dubbio un filo logico, ma di logica nei mimetismi Waffen-SS ce n'é poca. Sul tema si sono scervellati collezionisti e studiosi, soprattutto quelli d'oltreoceano , votati come sono per deformazione culturale e mentale tutta americana alla tassonomia ad ogni costo ( sino a catalogare finanche insulse varianti di fabbricazione). In effetti si é arrivati analiticamente ad alcune conclusioni plausibili ed interessanti, ma resta il fatto che nel Verordnungsblatt der Waffen-SS (la raccolta dei fogli d'ordini WSS) non c'é alcuna suddivisione tipologica degli schemi mimetici . Men che mai é indicato che un certo schema mimetico fosse specifico di quel corpo o di quel reparto. Aggiungo che la visiera rende il copricapo davvero scomodo per un carrista, provare (dentro un Panzer) per credere. Non a caso caschi e berretti delle truppe corazzate di varie nazioni ed in varie epoca sono solitamente rotondeggianti o, comunque, privi di fronitno. Il che , ovviamente, non impedì ai carristi WSS di adoperare anche questo berretto. Il fatto che il reparto "X" sul fronte "Y" in quel determinato anno portasse capi con lo schema mimetico "Z" é dovuto al percorso illogico (o meglio, non conosciuto) della produzione e della distribuzione di quel lotto di abbigliamento mimetico.

    Circa i fregi, osservo una prima incongruenza: i distintivii sul lato "autunno" del berretto paiono quelli da bustina/berretto tropicale in filo giallo, anziché quelli in filo marrone che ci si aspetterebbe su un berretto d'ordinanza ed assolutamente regolamentare (textbook, per gli esterofili) qual é quello illustrato. Non mi si risponda che in carenza di distintivi in filo marrone sono stati utilizzati quelli in filo giallo o che utilizzavano di tutto, perché 'sta roba non risale agli ultimi caotici giorni di guerra né è stata confezionata sul campo con quello che c'era a portata di mano.
    La seconda questione è che i fregi in questione non sono "bruttini", non vanno proprio. E' una produzione (realizzata in filo bianco, d'alluminio, giallo e verde ) nota a chi ha una certa "anzianità" collezionistica. Ed aggiungo che ho avuto esemplari di questi per le mani sin negli anni '80 acquistati in Europa Nord-Occidentale , quindi prima che Nicholas Morigi li commercializzasse in Inghilterra. Casualmente costavano relativamente poco (3/4 volte l'equivalente di un "set" da bustina dell'Esercito) e non venivano mai dichiarati come repliche. Fatalità, mi si consenta il venetismo, ho un "set" identico in filo giallo, acquistato in tempi più recenti a poche decine di euro, artatamente usurato in maniera molto simile a quello che si vede cucito sl berretto . Ho pure un "set" identico e come nuovo in filo "verde". Abbondano le differenze con gli originali, a cominciare dal corpo dell'aquila, per esempio, per finire al filato del ricamo. Come abbondano le similitudini (tipo di filato, qualità del nastro di supporto) con altre riproduzioni di mostreggiatura BEVo, manifeste e sulle quali nessuno nutre dubbi di non autenticità.
    Qualche "straccio di prova" lo potrei fornire a chi si prendesse la briga di venire a "ravanare" fra 82 scatole che ho confezionato per traslocare la mia libreria (così mi date una mano a metterli in ordine!). Una buona parte, la fanno lo studio, le visite a musei e collezioni altrui,la frequentazione di fiere e mercatini, la lettura di cataloghi e libri e, anche, l'opportunità di essere testimone diretto trovandosi sul "campo" tanti anni fa e nei luoghi e nei momenti "giusti". Riassumere e dimostrare l'esperienza non é immediato e, paradossalmente, qualche volta é anche difficilmente dimostrabile.

    Ancora una volta vedo che quando c'é un ballo un pezzo RSI o un cimelio SS gli animi si scaldano e le opinioni divergono: chi si chiude a riccio, chi apre al possibilismo, chi si trincera dietro il dogamtismo. Raramente c'é consenso. Ci sarà un motivo perché da qualche tempo in qua mi piacciono tanto anche i cimeli dei Lagunari o dei movieri francesi nella guerra d'Algeria ...
    MP

  9. #39
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,071

    Re: Berretto mimetico reversibile Waffen SS

    "Ci sarà un motivo perché da qualche tempo in qua mi piacciono tanto anche i cimeli dei Lagunari o dei movieri francesi nella guerra d'Algeria"
    ...Il bello è che per i reenactor rifanno anche queste uniformi....Non c'è più salvezza!
    Ciao, Luca
    MEMENTO AUDERE SEMPER

  10. #40
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,078

    Re: Berretto mimetico reversibile Waffen SS

    Studiando, in genere ci si salva, con tutta la documentazione che c'è ora. Pero' io
    dico di non esagerare...se non si conosce qualcosa. Non e' riferito a nessuno in particolare. PaoloM

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato