Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 27 di 27

Discussione: Berretto WW1

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,079
    Il berreto è collocabile nel primo semestre del 16.
    Secondo me non c'è nulla di strano tranne il soggolo
    che penso sia stato sostituito ma probabilmente
    già* all'epoca. Lunga vita alla zia!
    Cerco tutto ciò che riguarda il 157^LIGURIA

  2. #22
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    Nella ricchissima bacheca dei trofei del club canottieri di Como,c'è un berretto identico a quello postato,con il grado disposto allo stesso modo su entrambi i lati,ma purtroppo privo del soggolo.
    Si trova lì insieme a una coppia di giberne WWI per armi mod.91,perchè il club ospita anche l'associazione granatieri in congedo.
    Mi sembra che il berretto postato non abbia nulla di strano.La posizione del grado,rispecchia del disposizioni dei primi di guerra.
    Bel pezzo interessante.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Si il 909 è del tipo regolamentare da truppa, i gradi a "V" rovesciata sono stati introdotti nel dicembre del 15 per motivi mimetici e durarono pochi mesi per assumere l'aspetto definitivo che tutti conosciamo intorno alla fascia del berretto.
    Non c'è da stupirsi se il berretto da truppa sia stato utilizzato da un ufficiale, le disposizioni prevedevano l'uso degli stessi equipaggiamenti.
    I 2 cappelli da Granatieri sono diversi, quello in foto ha il soggolo alto da ufficiale e il numero in biaco (ricamato metallico?) la visiera stessa del cappello sembrerebbe con copribordo mentre quello da truppa ne è privo del tutto.
    I 2 reggimenti Granatieri combatterono in varie zone del fronte famose sono Merna e Devetachi (dove c'è anche il monumento) a cavallo dell' attuale confine con la Slovenia e il monte Cengio.
    Il fregio dei Granatieri si distingue da quello dei Dragoni oltre che per la fiamma anche per i ricami all' intorno della granata che solitamente nella cavalleria sono assenti. Ovviamente prima del 16 la cavalleria portava il suo particolare cappello a 2 pizzi poi abbandonato per essere reintrodotto nel I° dopoguerra.
    Per ciò che concerne i marescialli il gallone ondulato fu introdotto credo nel settembre del 16 prima era in uso il galloncino screziato in filato metallico che con la guerra divenne in seta grigioverde ma è questo è alquanto raro a trovarsi.
    Un berretto sicuramente interessante e non più comune a trovarsi purtroppo!
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,130
    Citazione Originariamente Scritto da 128legio

    Nella ricchissima bacheca dei trofei del club canottieri di Como,c'è un berretto identico a quello postato,con il grado disposto allo stesso modo su entrambi i lati,ma purtroppo privo del soggolo.
    Si trova lì insieme a una coppia di giberne WWI per armi mod.91,perchè il club ospita anche l'associazione granatieri in congedo.
    Mi sembra che il berretto postato non abbia nulla di strano.La posizione del grado,rispecchia del disposizioni dei primi di guerra.
    Bel pezzo interessante.
    Siccome ci leggono in tanti speriamo di non dover leggere brutte notizie!!!
    in 1 paese qui vicino e' gia la 3 volta che rubano l'aquila agli alpini!
    senza contare i furti in casa
    ora c'e' 1 taglia : 2500 euro,forse gli conviene autodenunciarsi tanto non farebbero 2 giorni di galera e 5 milioni del vecchio conio non sono mica male!!!
    Novara fa da se'

  5. #25
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    Siccome ci leggono in tanti speriamo di non dover leggere brutte notizie!!!
    in 1 paese qui vicino e' gia la 3 volta che rubano l'aquila agli alpini!
    senza contare i furti in casa
    ora c'e' 1 taglia : 2500 euro,forse gli conviene autodenunciarsi tanto non farebbero 2 giorni di galera e 5 milioni del vecchio conio non sono mica male!!!


    Ma,non credo ci siano pericoli.
    Ho visto qualcuno dei soci,e non vorrei trovarmi ad avere uno scontro con loro.
    A parte gli scherzi,è tutto ben conservato e sorvegliato.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  6. #26
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    Ciao a tutti!!
    Sono ancora tra le umidissime vette alpine per cui ho mezzi un po' arcaici...
    Sono d'accordo con Lafi sul berretto, un 909 da truppa con DUE gradi (dovrebbero essere) da sten usati per 6 mesi (mi pare) dal dicembre 15. Un bel berretto non c'è dubbio!
    ciao e a presto!

  7. #27
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,079
    Caro Mauretto, adesso o scendi a valle
    o ci tocca venirti a prelevare a forza!!!

    .......basta con polenta e spezzatini!
    Cerco tutto ciò che riguarda il 157^LIGURIA

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato