Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: Bomba Excelsior Thevenot da mortaio

  1. #1
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Localitā
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Bomba Excelsior Thevenot da mortaio

    Con questo topic vorrei trattare del proiettile da mortaio e del mortaio stesso Excelsior Thevenot da 86 mm.
    Nelle tavole del manualetto del Comando Supremo del Regio Esercito, potrete leggere tutti i dati tecnici e di impiego di quest'arma.
    Come sempre aspetto le vostre integrazioni
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Localitā
    Asolo(TV)
    Messaggi
    36

    Re: Bomba Excelsior Thevenot da mortaio

    Citazione Originariamente Scritto da Peo
    Con questo topic vorrei trattare del proiettile da mortaio e del mortaio stesso Excelsior Thevenot da 86 mm.
    Nelle tavole del manualetto del Comando Supremo del Regio Esercito, potrete leggere tutti i dati tecnici e di impiego di quest'arma.
    Come sempre aspetto le vostre integrazioni
    Bello!!Complimenti bei documenti e belle foto!!A me capitō qualche anno fa di ritrovare in una galleria,ripulendo un sito della prima g.m.,diversi resti di proietti per lanciabombe stokes da 81 probabilmente fatti brillare chissā quando da qualche recuperante...
    SONO STATO QUELLO CHE GLI ALTRI NON VOLEVANO ESSERE,SONO ANDATO DOVE ALTRI NON VOLEVANO ANDARE;HO PORTATO A TERMINE QUELLO CHE GLI ALTRI NON VOLEVANO FARE;HO VISTO IL VOLTO DELLA PAURA E SENTITO IL MORSO DEL TERRORE;QUANDO GIUNGERA'LA MIA ORA AGLI ALTRI POTRO' DIRE CHE SONO ORGOGLIOSO PER QUEL CHE SONO STATO:UN SOLDATO. G.L. STIPECK

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Localitā
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Bomba Excelsior Thevenot da mortaio

    Tutte fabbricate in lamierino... anche se stagnato dopo quasi un secolo alle intemperie ci rimane ben poco!

    Pezzi eccellenti ed interessante topic!
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    Č tempo di morire. (Blade Runner)

  4. #4
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Localitā
    Veneto
    Messaggi
    953

    Re: Bomba Excelsior Thevenot da mortaio

    Per rispondere a Igor 77:
    Non esistono stokes da81 , il diametro di quelli in uso durante il primo conflitto mondiale č di 76mm
    avanti forza paris

    art.52 della Costituzione Italiana
    La difesa della Patria e' sacro dovere del cittadino. Il servizio militare e' obbligatorio nei limiti e modi stabiliti dalla legge. Il suo adempimento non pregiudica la posizione di lavoro del cittadino, ne' l'esercizio dei diritti politici. L'ordinamento delle Forze Armate si informa allo spirito democratico della Repubblica.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Localitā
    Asolo(TV)
    Messaggi
    36

    Re: Bomba Excelsior Thevenot da mortaio

    Citazione Originariamente Scritto da frasche
    Per rispondere a Igor 77:
    Non esistono stokes da81 , il diametro di quelli in uso durante il primo conflitto mondiale č di 76mm
    Ma il 76 di che nazionalita' era?Era il Thevenot?Perchč ho trovato due foto su "L'artiglieria italiana nella grande guerra" dove č raffigurato proprio lo Stokes da 81(credo fosse inglese):le didascalie parlano di "dimostrazione del lanciabombe stokes da 81 mm" ed č azionato da militari...puō darsi che poi non sia mai entrato in servizio?Eppure i resti trovati sembravano ricondurre a quei proietti e ne ho sentito parlare in diverse occasioni...
    SONO STATO QUELLO CHE GLI ALTRI NON VOLEVANO ESSERE,SONO ANDATO DOVE ALTRI NON VOLEVANO ANDARE;HO PORTATO A TERMINE QUELLO CHE GLI ALTRI NON VOLEVANO FARE;HO VISTO IL VOLTO DELLA PAURA E SENTITO IL MORSO DEL TERRORE;QUANDO GIUNGERA'LA MIA ORA AGLI ALTRI POTRO' DIRE CHE SONO ORGOGLIOSO PER QUEL CHE SONO STATO:UN SOLDATO. G.L. STIPECK

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Localitā
    Asolo(TV)
    Messaggi
    36

    Re: Bomba Excelsior Thevenot da mortaio

    Citazione Originariamente Scritto da igor77
    Citazione Originariamente Scritto da frasche
    Per rispondere a Igor 77:
    Non esistono stokes da81 , il diametro di quelli in uso durante il primo conflitto mondiale č di 76mm
    Ma il 76 di che nazionalita' era?Era prodotto in Italia?ho trovato due foto su "L'artiglieria italiana nella grande guerra" dove č raffigurato proprio lo Stokes da 81(credo fosse inglese):le didascalie parlano di "dimostrazione del lanciabombe stokes da 81 mm" ed č azionato da militari...puō darsi che poi non sia mai entrato in servizio?Eppure i resti trovati sembravano ricondurre a quei proietti e ne ho sentito parlare in diverse occasioni...
    "Spigolando" qua e lā nella rete ho trovato,su un sito che parla dell'equipaggiamento delle truppe alpine,le seguenti informazioni:il lanciabombe o mortaio Stokes da 81(definito il progenitore dei moderni mortai)veniva dato in dotazione nel 1918 a battaglioni alpini in sostituzione del lanciatorpedini "Bettica" stante la corta gittata di quest'ultimo.Lo Stokes era un'arma ad avancarica e ad anima liscia;poggiava anteriormente su un cavalletto a bipiede e posteriormente su piastra metallica ed era dotato di congegni di elevazione e direzione.Poteva sparare una bomba da 4,8Kg ogni 4 secondi a 550/750 mt e la bomba aveva un raggio d'azione di circa 200 mt.Pesava circa 50Kg ed era scomponibile e spalleggiabile;il lancio della bomba avveniva tramite un innesco posteriore;la bomba,scivolando all'interno del tubo/anima,portava l'innesco a battere sul percussore posto sul fondo dello stesso e ad accendere la carica di lancio,situata sulla parte posteriore della bomba e composta da balistite in grani.Si usavano 3 tipi di bombe:"inglese di fabbricazione italiana","italiana" e "ogivale":la bomba italiana portava una spoletta olergon,mentre quella inglese la spoletta allways o mills a tempo;si costruivano anche bombe incendiarie,porta messaggi e da esercitazione.
    SONO STATO QUELLO CHE GLI ALTRI NON VOLEVANO ESSERE,SONO ANDATO DOVE ALTRI NON VOLEVANO ANDARE;HO PORTATO A TERMINE QUELLO CHE GLI ALTRI NON VOLEVANO FARE;HO VISTO IL VOLTO DELLA PAURA E SENTITO IL MORSO DEL TERRORE;QUANDO GIUNGERA'LA MIA ORA AGLI ALTRI POTRO' DIRE CHE SONO ORGOGLIOSO PER QUEL CHE SONO STATO:UN SOLDATO. G.L. STIPECK

  7. #7
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Localitā
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: Bomba Excelsior Thevenot da mortaio

    Vorrei farvi notare che in questo topic stiamo parlando di Bomba Excelsior Thevenot da mortaio e non di Stokes.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Localitā
    Asolo(TV)
    Messaggi
    36

    Re: Bomba Excelsior Thevenot da mortaio

    Citazione Originariamente Scritto da Peo
    Vorrei farvi notare che in questo topic stiamo parlando di Bomba Excelsior Thevenot da mortaio e non di Stokes.
    Hai pienamente ragione e mi scuso;era solo per dare una precisazione... eventualmente potrei aprire un nuovo argomento per lo Stokes...
    SONO STATO QUELLO CHE GLI ALTRI NON VOLEVANO ESSERE,SONO ANDATO DOVE ALTRI NON VOLEVANO ANDARE;HO PORTATO A TERMINE QUELLO CHE GLI ALTRI NON VOLEVANO FARE;HO VISTO IL VOLTO DELLA PAURA E SENTITO IL MORSO DEL TERRORE;QUANDO GIUNGERA'LA MIA ORA AGLI ALTRI POTRO' DIRE CHE SONO ORGOGLIOSO PER QUEL CHE SONO STATO:UN SOLDATO. G.L. STIPECK

  9. #9
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Localitā
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: Bomba Excelsior Thevenot da mortaio

    Nessun problema Aprile un topic specifico sulle stokes sarebbe un'ottima cosa!

  10. #10
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Localitā
    Veneto
    Messaggi
    953

    Re: Bomba Excelsior Thevenot da mortaio


    igor77 ha scritto:
    frasche ha scritto:
    Per rispondere a Igor 77:
    Non esistono stokes da81 , il diametro di quelli in uso durante il primo conflitto mondiale č di 76mm

    Ma il 76 di che nazionalita' era?Era prodotto in Italia?ho trovato due foto su "L'artiglieria italiana nella grande guerra" dove č raffigurato proprio lo Stokes da 81(credo fosse inglese):le didascalie parlano di "dimostrazione del lanciabombe stokes da 81 mm" ed č azionato da militari...puō darsi che poi non sia mai entrato in servizio?Eppure i resti trovati sembravano ricondurre a quei proietti e ne ho sentito parlare in diverse occasioni...

    "Spigolando" qua e lā nella rete ho trovato,su un sito che parla dell'equipaggiamento delle truppe alpine,le seguenti informazioni:il lanciabombe o mortaio Stokes da 81(definito il progenitore dei moderni mortai)veniva dato in dotazione nel 1918 a battaglioni alpini in sostituzione del lanciatorpedini "Bettica" stante la corta gittata di quest'ultimo.Lo Stokes era un'arma ad avancarica e ad anima liscia;poggiava anteriormente su un cavalletto a bipiede e posteriormente su piastra metallica ed era dotato di congegni di elevazione e direzione.Poteva sparare una bomba da 4,8Kg ogni 4 secondi a 550/750 mt e la bomba aveva un raggio d'azione di circa 200 mt.Pesava circa 50Kg ed era scomponibile e spalleggiabile;il lancio della bomba avveniva tramite un innesco posteriore;la bomba,scivolando all'interno del tubo/anima,portava l'innesco a battere sul percussore posto sul fondo dello stesso e ad accendere la carica di lancio,situata sulla parte posteriore della bomba e composta da balistite in grani.Si usavano 3 tipi di bombe:"inglese di fabbricazione italiana","italiana" e "ogivale":la bomba italiana portava una spoletta olergon,mentre quella inglese la spoletta allways o mills a tempo;si costruivano anche bombe incendiarie,porta messaggi e da esercitazione.

    facciamo un po di chiarezza (Peo non te la prendere )e poi una volta aperta la nuova discussione sugli stokes sposteremo il tutto li:

    lo stokes usato dal nostro esercito era il modello da 3inch (76.2mm) in uso all' esercito inglese, le munizioni che utilizzava avevano diametro di 76mm e il mortaio stesso ha un diametro leggermente superiore di 76....ma 5 mm sono troppi i gas provocati dallo scoppio della cartuccia avrebbero trovato una "via di fuga" e non sarebbero stati compressi ;non facendo partire la granata.Inoltre con un lasco di 5 mm si sarebbe potuti incorrere nell'eventualitā che il percussore non impattasse sulla capsula della cartuccia.

    ciao Nicola
    P.S.
    sul libro "I bombardieri del re" č indicato il calibro di 81.5mm per lo stokes, ho contattato l' autore che ha concordato con me sull'impossibilitā della misura, provvedendo a correggere eventuali ristampe
    avanti forza paris

    art.52 della Costituzione Italiana
    La difesa della Patria e' sacro dovere del cittadino. Il servizio militare e' obbligatorio nei limiti e modi stabiliti dalla legge. Il suo adempimento non pregiudica la posizione di lavoro del cittadino, ne' l'esercizio dei diritti politici. L'ordinamento delle Forze Armate si informa allo spirito democratico della Repubblica.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB č Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] č Attivato
  • Il codice [VIDEO] č Disattivato
  • Il codice HTML č Disattivato