Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 31

Discussione: bombe d'aereo USA Para-Frag

  1. #21
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Localitā
    ITALIA
    Messaggi
    497

    Re: Cilindri "strani" su bombe d'aereo USA... (paracadute)

    ...dei cilindri strani sulle bombe abbiamo parlato davvero in pochi...

    Francesco.
    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  2. #22
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Localitā
    ITALIA
    Messaggi
    497

    Re: Cilindri "strani" su bombe d'aereo USA... (paracadute)

    ...considerando che la scienza si alimenta di verita', ho continuato le ricerche di documenti e immagini che sono direttamente collegati a quanto ho esposto finora.
    Nell'impiego delle Para-frag ci sono numerose foto, mentre delle piu' grosse GP non esiste molto...anzi quasi nulla, in particolare sulle 500 libbre.
    La prima e piu' nota foto in rete, č quella che ritrae in diversi drammatici attimi, lo sgancio a bassa quota di due ordigni (in realta' solo nella foto sono visibili due ordigni...) e contestualmente testimonia l'abbattimento di uno degli aerei che parteciparono al raid
    E' il 26 Maggio del 1945 e i bombardieri B25 del 345° Bomb Group, della 5^Air Force, effettuano un bombardamento a bassa quota della raffineria Byoritsu in Formosa.
    Come testimoniano i documenti dell'epoca...

    [attachment=2:3fi32iig]Pagesfrom1944_05-1945_05_Page_1.jpg[/attachment:3fi32iig]

    [attachment=1:3fi32iig]Pagesfrom1944_05-1945_05_Page_2.jpg[/attachment:3fi32iig]

    Nel passaggio sull'obbiettivo vengono sganciati gli ordigni e una batteria antiaerea giapponese abilmente mimetizzata che non era stata neutralizzata dai precedenti mitragliamenti, sfidando il fuoco dei mitraglieri e le esplosioni delle bombe, colpisce a morte il B25 n°192, che si schianta nei pressi dei depositi di combustibile.


    [attachment=4:3fi32iig]B-25shotdown and two 250 in flight.jpg[/attachment:3fi32iig]


    [attachment=3:3fi32iig]B25FlakHitColorized.jpg[/attachment:3fi32iig]


    Le immagini sono catturate da una cinepresa-fotocamera che effettua un filmato, per analizzare i risultati delle azioni al rientro dalle missioni.
    La cinepresa č montata inferiormente alle armi automatiche cal.50 della torretta di coda.


    [attachment=0:3fi32iig]untitled.jpg[/attachment:3fi32iig]

    Ciao Francesco
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  3. #23
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Localitā
    ITALIA
    Messaggi
    497

    Re: Cilindri "strani" su bombe d'aereo USA... (paracadute)

    ...Relativamente alle immagini di sgancio di GP con parafreno appartenente alla 23 libbre, adattata con i sistemi che abbiamo visto, ho reperito altre immagini.
    Nella prima abbiamo un B25 che sgancia delle Para-demo da 100 libbre, una delle quali identificabile facilmente dalle dimensioni e dalla presenza di un solo parafreno.

    [attachment=1:lqdjnze6]post-15442-1296147302.jpg[/attachment:lqdjnze6]

    e successivamente delle Para-demo da 250 libbre facilmente identificabili dalla coppia di parafreni dispiegati...


    [attachment=2:lqdjnze6]koryu.jpg[/attachment:lqdjnze6]

    ...ancora tre Para-demo da 250 libbre...

    [attachment=0:lqdjnze6]250 lbs.jpg[/attachment:lqdjnze6]



    Le bombe erano equipaggiate di spolette ad impatto di naso e di coda; per le 100 libbre solo di naso in quanto il parafreno impediva il montaggio di quella posteriore.
    Le stesse spolette erano settate per esplodere con ritardi compresi tra 5 e 8 secondi per le spolette meccaniche come la AN-M103 e similari di naso e tra gli 8 e 11 secondi per le spolette ad impatto meccaniche di coda tipo M112, M113, M114, M115, M116 ed M117 che potevano montare detonatori ritardati da 4-5 sec., 8-11 sec., 8-15 sec.
    Inoltre le bombe da 250 e 500 libbre montavano per gli usi antinave la spoletta di coda a lungo ritardo pirico M106, con ritardi minimi tra 4 e 5 secondi.
    Questi tempi erano stati studiati, nelle operazioni terrestri per dare il tempo ai bombardieri di allontanarsi in maniera accettabile dal raggio delle esplosioni e nel bombardamento navale per consentire agli ordigni di penetrare nelle strutture metalliche delle navi e causare maggiori danni; gli equipaggi a volte facevano impattare le bombe in mare prima dei bersagli, queste per via della velocita' e degli angoli di impatto, rimbalzavano e colpivano le fiancate delle navi stesse, causando danni nei pressi della linea di galleggiamento provocando l'affondamento delle stesse.
    Nei documenti ufficiali veniva chiamato " Skip Bombing".
    Ciao Francesco
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  4. #24
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Localitā
    ITALIA
    Messaggi
    497

    Re: Cilindri "strani" su bombe d'aereo USA... (paracadute)

    ...devo aggiungere che nelle informazioni sulle parademo oltre le 100 libbre, non si fa menzione delle spolette di naso, e la AN-M103 e varianti, che ho erroneamente citato, non sono compatibili per quegli usi sulle bombe da 250 e 500 libbre, a causa dei piccoli ritardi nell'ordine delle frazioni di secondo.
    ...quindi per ora la spoletta di naso rimane sconosciuta per le 250 e le 500 libbre, per la 100 libbre invece, rimane una scelta obbligata.
    Ciao Francesco
    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  5. #25
    Utente registrato L'avatar di stecol
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Localitā
    Roma
    Messaggi
    2,554

    Re: Cilindri "strani" su bombe d'aereo USA... (paracadute)

    Nella prima foto di quest'ultimo intervento ho notato due cose strane: la prima č il sistema di aggancio del contenitore del parafreno alla 100 lb, sembra assicurato al governale con dei cavetti, un sistema per permettere l'uso delle spolette di coda ?
    La seconda č che molti dei veicoli a terra sono americani, mi sembra di identificare almeno un autocarro da 2,5t 6x6, vari 3/4t e una jeep. Foto fatta in poligono ?

    Ciao
    Stefano
    É difficile volare con le aquile quando hai a che fare con i tacchini ....

  6. #26
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Localitā
    ITALIA
    Messaggi
    497

    Re: Cilindri "strani" su bombe d'aereo USA... (paracadute)

    Citazione Originariamente Scritto da stecol
    Nella prima foto di quest'ultimo intervento ho notato due cose strane: la prima č il sistema di aggancio del contenitore del parafreno alla 100 lb, sembra assicurato al governale con dei cavetti, un sistema per permettere l'uso delle spolette di coda ?
    La seconda č che molti dei veicoli a terra sono americani, mi sembra di identificare almeno un autocarro da 2,5t 6x6, vari 3/4t e una jeep. Foto fatta in poligono ?

    Ciao
    Stefano

    In realta' il parafreno č visivamente troopo lungo per essere quello delle 23 libbre...se si osserva il contenitore si puo' apprezzare una eccessiva lunghezza e rapportato alla 100 libbre un diametro notevole...La mia ipotesi č che nel frattempo si pensasse di sperimentare anche quello delle 90 libbre o 120 con parafreno incluso di serie ...il contenitore del parafreno della 120 libbre dovrebbe essere circa 35 pollici e di circa 7 pollici di diametro.

    [attachment=1:3tprltsw]120 parafrag.jpg[/attachment:3tprltsw]

    ...tra le varie prove, potrebbe anche esserci questa, uno dei famosi trial, dove sono state sperimentate distanze di fuga e quote di sgancio, che non sembrano quelle reali delle missioni...
    In uno sgancio vero, i mezzi non potrebbero essere cosi' vicini se amici...anche se io non lo avevo notato...e nemmeno le foto potrebbero essere fatte dal vano laterale, visto che la fotocinepresa era posteriore.

    Queste foto dovrebbero colmare il gap di quella probabilmente relativa ad un trial sulle nuove tecniche di sgancio a bassa quota con i materiali adattati sul campo...

    [attachment=2:3tprltsw]parademo100.jpg[/attachment:3tprltsw]


    [attachment=0:3tprltsw]b25taichung.jpg[/attachment:3tprltsw]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  7. #27
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Localitā
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: bombe d'aereo USA Para-Frag

    [attachment=0:32v3h0sx]parachute_bombs.jpg[/attachment:32v3h0sx]

    Ecco un'altro esempio di un'attacco ad aeroporto giapponese.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #28
    Utente registrato L'avatar di stecol
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Localitā
    Roma
    Messaggi
    2,554

    Re: bombe d'aereo USA Para-Frag

    Direi che quel SALLY sta per fare una brutta fine ... per non parlare membro dell'equipaggio accovacciato sull'ala ...
    É difficile volare con le aquile quando hai a che fare con i tacchini ....

  9. #29
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Localitā
    ITALIA
    Messaggi
    497

    Re: bombe d'aereo USA Para-Frag

    Ciao a tutti.
    Vorrei aggiungere qualche immagine di impiego di Para demo, in quanto il topic č dedicato all'impiego di bombe per usi generali, le General Purpose, adattate all'impiego quali bombe frenate e a frammentazione.

    [attachment=1:1sgng2zx]Copia di 4113072267_e13e75a7eb_b.jpg[/attachment:1sgng2zx]


    [attachment=0:1sgng2zx]koryu anon.jpg[/attachment:1sgng2zx]

    Ciao Francesco.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  10. #30
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Localitā
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: Cilindri "strani" su bombe d'aereo USA...

    Citazione Originariamente Scritto da pigmeo1
    Citazione Originariamente Scritto da TELLER67
    Citazione Originariamente Scritto da Peo
    Devo fare un plauso al bravo Teller che aveva visto giusto!!
    Citazione Originariamente Scritto da frasche
    alla fin fine l' ha azzeccata!!!grande ermanno!!!
    Grazie ragazzi, a chi basta una occhiata e a chi non basta un manuale... lo dice sempre mio padre, che solo con i manuali non si diventa artificieri. Ci vuole anche lo spirito di osservazione.
    Dai Ermanno, non fare troppo il filosofo

    Eh, sai, alle volte mi viene spontaneo.

    Comunque era ora che uscissi allo scoperto!
    ermanno

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB č Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] č Attivato
  • Il codice [VIDEO] č Disattivato
  • Il codice HTML č Disattivato