Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 22 di 22

Discussione: Borchardt

  1. #21
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: Re:

    Citazione Originariamente Scritto da artu44
    Complimenti Oscar per l'arma che è veramente splendida. In tutti i miei 64 anni di vita ne ho avuta in mano una sola nel 1966 dentro un'armeria di Genova che era, se ricordo bene una DWM, in condizioni bellissime ma con un rigonfiamento della canna a pochi centimetri dalla culatta grazie al solito pirlone che ci aveva sparato il 9 para. Comunque l'armiere mi assicurava che dopo il trattamento con martello di piombo e spina di acciaio non se sarebbe mai accorto nessuno. A giudicare dalle foto anch'io direi che la brunitura sia originale dato che ha la giudta patina e la giusta impercettibile usura. L'alzo poi è stato astutamente avvitato in modo da non dover influire sulla brumitura dell'arma (due forellini filettati e basta).
    Di Borchardt ne ho avute in mano non moltissime ma almeno 4-5 ed effettivamente se si eccettuano gli esemplari del Museo di Thun (perfette) erano in condizioni dal discreto al molto buono della mia.
    Ricorderai vista la tua/mia età* un articolo su Diana , mi pare, di altre 25-30 anni addietro, con la prova a fuoco di una Borchardt con tanto di rosate ottenute con proiettili originali
    Questo per dire che una volta con queste armi ci sparavano eccome. Da qui forse la necessità*
    peril possessore di dotarsi di un alzo regolabile(istallato after market? richesto come modifica in fabbrica?).
    A questo proposito proprio in questi giorni mi è stata segnalata un'altra C93 con un alzo come
    il mio ed una matricola più alta ma non molto rispetto alla mia.
    Se effettivamente ne avessi la prova fotografica si potrebbe parlare di una piccola serie e la cosa si farebbe interessante


    Citazione Originariamente Scritto da artu44
    Dove invece non puoi chiuderla lì è sul calciolo fondina perchè almeno quest'ultima non è realisticamente probabile sia coeva all'arma. Io sono un profondo conoscitore di fondine americane del 1900 (ne avrò esaminate più di quidicimila) e ti posso assicurare che quella che tu hai è o è stata fatta per gli USA non prima degli anni 1920-1930. E' inequivocabile la cucitura in piattina di cuoio ed il "leg thong" nel finale. L'hai mai visto un crucco che si lega la fondina alla coscia come Clint Eastwood? Indaga se puoi sulla storia della nobile famiglia e vedrai che la Borchard se la sono comprata in USA non moltissimi decenni fa. La cosa comunque non sminuisce assolutamente l'eccezionalità* del pezzo anzi, ne arricchisce la storia. Basta solo non dire che era quella del cugino del Barone Rosso.
    Sulla fondina non mi sono mai sognato di dire fosse quella originale, che, come sa chiunque conosca un po' la materia o voglia approfondirla, era completamente diversa come fattura
    e, aggiungo io, come materiale. Tutte quelle che ho visto erano fatte di un cuoio più rigido, abbastanza grezzo con tendenza a sfaldarsi. Quindi questa NON è la fondina originale ma una che in un epoca successiva è stata montata sul calciolo.. Il perchè? Forse perchè l'originale era andata perduta, o si era rotta o non piaceva al proprietario. Lo stesso che aveva fatto modificare o rifare(?) la guancetta dx aggiungendogli un poggiadito. Ora intendiamoci su quello che è un falso: un falso è un oggetto o parte di esso costruiti per sempbrare originali.
    Chiunque avesse voluto " falsificare" la fondina NON l'avrebbe fatta così.

    Interessante quello che dici sulla fattura che non ho modo di verificare.
    La nobile famiglia si è trasferita all'estero dopo avere venduto il suo limponente castello con tenuta.
    Fra l'altro, nonostante i miei pellegrinaggi con offerte ai custodi di laute ricompense, lì deve essere rimata la valigetta originale con alcuni accessori.
    Per l'eventale origine "americana" della pistola (non della fondina) i documenti dicono di no.
    un caro saluto
    Oscar

  2. #22
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: Borchardt

    Sempre a proposito di Borchardt "customizzate" date un occhiata qui:
    http://www.deactivated-guns.co.uk/detail/Borchardt.htm
    Guancette anatomiche e mire eegolabili......e l'hanno disattivata

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato