Pagina 614 di 639 PrimaPrima ... 114514564604612613614615616624 ... UltimaUltima
Risultati da 6,131 a 6,140 di 6385

Discussione: Borracce,gavette,posateria tedesca

  1. #6131
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    ROMA
    Messaggi
    1,482

    Re: FELDFLASCHE - LA BORRACCIA DELLA WEHRMACHT

    Buongiorno a Te Giancarlo e anche agli altri utenti,
    il sostegno senza gancio e/o moschettone ogni tanto si vede, anche se seguendo un discorso textbook una borraccia di questa tipologia dovrebbe averli.
    Potrei avanzare delle ipotesi, figlie di un osservazione e di raggionamento
    La borraccia senza gancio e/o moschettone, tenuta dalla sola tracolla era destinata a non rimanere aderente al corpo creando possibili impedimendi o problemi, il bicchierino non tinto era certamente una fonte di riflesso di luce, quindi molto visibile, aspetti tipicamente fuori dall'ordinario militare.
    Quindi propendo proprio in virtù di ciò ad un iniziale uso civile, con riutilizzo delle scorte civili nell'impiego militare - para/militare, ad esempio Luftschutz, HitlerJugend o Wolksturrmm.
    insomma di necessità* se ne fa ......
    Ad una mera osservazione della boraccia in questione, che dire: condizioni ottime e pezzo interessante

    Ben vengano "sti tegami"
    "un tegame al giorno, leva il medico di torno"

    Ciao
    Roberto

  2. #6132
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,659

    Re: FELDFLASCHE - LA BORRACCIA DELLA WEHRMACHT

    Citazione Originariamente Scritto da robertochiac
    il bicchierino non tinto era certamente una fonte di riflesso di luce, quindi molto visibile, aspetti tipicamente fuori dall'ordinario militare.
    Concordo. Generalmente questi bicchierini erano tini ti nero e, più raramente, di verde. Probabilmente è rimasto vergine dato il periodo.

    Citazione Originariamente Scritto da robertochiac
    Quindi propendo proprio in virtù di ciò ad un iniziale uso civile, con riutilizzo delle scorte civili nell'impiego militare, ad esempio Luftschutz, HitlerJugend o Wolksturrmm.
    insomma di necessità* se ne fa ......

    Interessante spiegazione che non avevo preso in considerazione e che, secondo me, è davvero plausibile.

    Grazie Roberto

  3. #6133
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    4,674

    Re: FELDFLASCHE - LA BORRACCIA DELLA WEHRMACHT

    Alla luce delle fondate osservazioni di Roberto potrei aggiungere che il così ambito "1945" (parlo di quelle gavette e/o borracce che riportano tale datazione), da parte di molti collezionisti di equipaggiamenti al punto di raggiungere talvolta quotazioni davvero elevate, presenta un quesito che lascerà* per sempre il dubbio: l`oggetto in questione è stato prodotto prima o dopo il maggio del 1945?
    Infanterie Königin aller Waffen

  4. #6134
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,659

    Re: FELDFLASCHE - LA BORRACCIA DELLA WEHRMACHT

    Io penso sia una datazione bellica anche perchè, con il finire della guerra e almeno da quel che mi è dato sapere, tutto era cessato per poi riprendere la produzione qualche anno dopo. E, sempre secondo me, lo dimostra anche il fatto che non solo borracce e gavette riportano come hanno di datazione il 45, ma ad esempio anche la tasca MG postata da der graf reca quell'anno....che senso avrebbe avuto produrla dopo il 45? Come tutto il resto ovviamente, parere personale.

  5. #6135
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,659

    Re: FELDFLASCHE - LA BORRACCIA DELLA WEHRMACHT

    La tasca a cui faccio riferimento è qui discussa: viewtopic.php?f=61&t=25255&start=25

  6. #6136
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    ROMA
    Messaggi
    1,482

    Re: FELDFLASCHE - LA BORRACCIA DELLA WEHRMACHT

    Amletico dubbio, a mio parere fondate e realistiche ambedue le linee di pensiero (sia quella di Andrea che di Giancarlo), potremmo sviscerare a lungo le due ipotesi alla fine raggiungendo il risultato del cane che gira su se stesso cercando di mordersi la coda, cosa fare dunque ?
    Personalmente non sono un temerario, anzi il contrario, quindi mi fermo al 44, diciamo che il 45 l'ho eliminato dal mio datario, oltretutto nutro profonda passione (gusto mio) per tutto ciò che è antecedente al 43, ma questo è il mio pensiero, come ho sempre detto : non fa testo.
    Ragioniamo con i numeri, permettetemi questa empirica via della domenica mattina (del resto generalmente a questora sono al lavoro e visto che oggi non mi tocca, tocca a Voi sopportarmi), il calcolo delle propabilità*:
    l'anno è composto da 12 mesi, maggio è il numero 5, indi .... 12 meno 5 fa 7, più o meno a metà*, con un leggero scarto a favore di ciò che vien dopo, ma tante cose sono anche avvenute prima, in quei cinque mesi, caotici e febrili, dove lo sforzo era al massimo, al pari delle difficoltà* legate alla produzione e alla distribuzione dei materiali.
    Vedete è difficile tracciare una linea di confine, netta e definita.
    Si potrebbe continuare ancora, ancora, ancora, ma sempre a questo punto si ritorna.
    Io, mi ripeto, uso scendere a una fermata prima, gli ultimi metri me li faccio a piedi.

    Ciao
    Roberto

  7. #6137
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    4,674

    Re: FELDFLASCHE - LA BORRACCIA DELLA WEHRMACHT

    Citazione Originariamente Scritto da robertochiac
    Personalmente non sono un temerario, anzi il contrario, quindi mi fermo al 44, diciamo che il 45 l'ho eliminato dal mio datario,..
    Quoto questa frase sempre relazionandomi a quelli che sono i miei gusti collezionistici.
    Trovo fondate anche le considerazioni di mulòn ma vorrei ricordare che cessata la guerra è plausibile pensare che molte delle cosiddette rimanenze di magazzino (comprese le date punzonate), siano state riutilizzate per l'assemblamento di nuove produzioni magari destinate allo sport, scautismo, caccia etc.
    Per ovvi motivi come già* avevo precisato mi riferisco alle "stoviglie" e non a specifici equipaggiamenti propriamente bellici..
    Infanterie Königin aller Waffen

  8. #6138
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,659

    Re: FELDFLASCHE - LA BORRACCIA DELLA WEHRMACHT

    Io lo colleziono, lo ricerco e continuerò a collezionarlo il materiale del 45.
    Pur essendo di ampie e fantasiose vedute sempre ( ) faccio fatica a far mia la tesi che si sia prodotto materiale bellico alla fine delle ostilità* (stovigliame compreso).

  9. #6139
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: FELDFLASCHE - LA BORRACCIA DELLA WEHRMACHT

    Ecco che anche da una ""semplice"" borraccia, vengono fuori delle belle discussioni alle quali non posso partecipare vivamente, mi piace aver letto le vostre disamine e credo nel mio piccolo, che possiate avere ragione tutti.
    Personalmente ritengo il materiale prodotto sino al 1945, come materiale bellico e in questo caso, poichè in buona parte le componenti se non tutte sono sul tipo militare, lo ritengo appunto militare 2a WW.
    Ovviamente come dicevo parere personale.

    Pezzo interessante
    luciano

  10. #6140
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,659

    Re: FELDFLASCHE - LA BORRACCIA DELLA WEHRMACHT

    Perfettamente d'accordo con Te Luciano

Pagina 614 di 639 PrimaPrima ... 114514564604612613614615616624 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato