Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 51

Discussione: Borracce italiane postbelliche

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Alpino X
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Angolo Terme (BS)
    Messaggi
    3,368

    Exclamation Borracce italiane postbelliche

    italiana_thumb.jpg

    Altri oggetti che mi sono stati dati, sapete dirmi qualcosa?
    Grazie e ciao!!![^]







    <<< Nec videar dum sim >>>

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Cavaliere nero
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,157
    La borraccia sembra italiana anche se non saprei di che epoca, la giberna invece sembra di quelle inglesi.
    [center:377uncav]La sera risuonano i boschi autunnali
    di armi mortali, le dorate pianure
    e gli azzurri laghi e in alto il sole
    più cupo precipita il corso; avvolge la notte
    guerrieri morenti, il selvaggio lamento
    delle lor bocche infrante.
    Georg Trakl[/center:377uncav]

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,078
    Giberna tipo SMLE italiana,periodo anni '70 circa e borraccia m.32 italiana con copertura color ruggine, periodo coloniale o guerra di Spagna.Dalla foto sembra color ruggine. Se e' pero' in realta' kaki, e' ovviamente postbellica.Ciao[8D]PaoloM

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Alpino X
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Angolo Terme (BS)
    Messaggi
    3,368
    Grazie cavaliere nero e Grazie marpo, precisissssssssssimo[^]
    <<< Nec videar dum sim >>>

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Alpino X
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Angolo Terme (BS)
    Messaggi
    3,368
    Ah, dimenticavo, è color marrone ruggine, non kaki.
    <<< Nec videar dum sim >>>

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,078
    Dimenticavo di dire una cosa importante su queste borracce M.32 con copertura color ruggine.Vennero fatte nel periodo che ti ho detto, tuttavia,visto che probabilmente non vennero tutte assegnate,il Commissariato militare ne ha avute disponibili,nuove di zecca,intonse,
    fino alla fine degli anni '60,ma io non ne ho mai viste in dosso a nostri
    militari.Un utente del vecchio forum, mi disse che lui, appartenente alla Croce Rossa Militare,ne ha viste in un deposito dell'alta Italia,ancora imballate negli anni '70,ma erano semplicemente 'in carico', quindi intoccabili. Tutti infatti ricevettero, e queste si le abbiamo viste quasi tutti, quelle con la copertura kaki.Probabilmente, in tempi recenti sono state dismesse, ecco perché se ne vedono ancora in giro,nuove di pacca come la tua (e le mie). Ciao[8D]PaoloM

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Alpino X
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Angolo Terme (BS)
    Messaggi
    3,368
    Thanks[^]
    <<< Nec videar dum sim >>>

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Mai fermo!
    Messaggi
    263
    Quoto Marpo,
    ancora negli anni 80, si vedevano borracce color ruggine in distribuzione ai ns militari!

  9. #9
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,078
    Sei fortunato! Io mai viste in dosso a nostri soldati.Comunque roba
    di almeno 70 anni ancora funzionali!! E ora anche rare!Ciao[8D]PaoloM

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Prima di dire con certezza che la giberna è esclusivamente italiana sarebbe bene dare un'occhiata all'interno della falda di copertura, dove potrebbero esserci delle scritte ad inchiostro. Molte giberne di produzione inglese vennero modificate dall'esercito italiano con la sostituzione delle linguette di chiusura con le cinghiette come la tua, si riconosco dalle scritte inglesi nell'interno. In un secondo tempo ne vennero prodotte di nuove senza scritte. Tra l'altro questa non è di quelle da collegare al cinturone ma una di quelle addizionali che veniva collegata tramite un cinghino ad altra giberna simile.
    Circa le borracce ne ho trovate anch'io un decina con quella copertura ruggine in mezzo ad un lotto di oltre 500 caki; a parte il colore sono esattamente come le altre.
    Ciao
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato