Pagina 8 di 14 PrimaPrima ... 678910 ... UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 136

Discussione: Borracce italiane WW1 database

  1. #71
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    934

    Re: borraccia Mod. 1917 - variante particolare

    hai ragione da vendere Stevanin, ogni esercito si affidava a più produttori.

    solo che qualcuno tempo fa mi aveva mostrato un catalogo del periodo bellico, dove era posta in vendita proprio quella variante.

  2. #72
    Utente registrato L'avatar di stevanin-ww1
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    1,113

    Re: borraccia Mod. 1917 - variante particolare

    Citazione Originariamente Scritto da GDF
    hai ragione da vendere Stevanin, ogni esercito si affidava a più produttori.

    solo che qualcuno tempo fa mi aveva mostrato un catalogo del periodo bellico, dove era posta in vendita proprio quella variante.
    ma dai ? allora è una novita' questa ..
    con lo stesso panno e stessa cinghia ?
    la crisi non esiste !! purtroppo esiste chi ci crede !!
    le fiere sottotono non esistono !! è un'invenzione dei forum !!

  3. #73
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    934

    Re: borraccia Mod. 1917 - variante particolare

    no, aveva solo il panno che la ricopriva-, il catalogo, mi sembra del 1915 o 16 riportava i disegnini in china del materiale acquistabile, tra cui penne, pennini, bottoni.. cinture...cinturoni (compresa la fibbia italiana con aquila- leggermente diversa da quella d'ordinanza) ...cinghie per fucili 91.....Purtroppo non ho fatto fotocopie,,,,sich. Ma ricordo che anche la Domenica del Corriere pubblicava banner pubblicitari con proposte di materiale Militare/civile............Mentre ho un vicino di casa che ha fotocopiato tutto il catalogo del materiale AU venduto da una ditta civile specializzata in forniture militari (1907 credo): la H. Schall & Sohn di Vienna,

  4. #74
    Utente registrato L'avatar di stevanin-ww1
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    1,113

    Re: borraccia Mod. 1917 - variante particolare

    si è vero in quel periodo varie ditte proponevano qualsiasi tipo di oggetto .. dalla corazzetta salva cuore , all'unguento miracoloso allo scalda ventre .. e non parliamo delle fibbie italiane da ufficiale con l'aquila sabauda , di quelle se ne contano piu' di 30 ditte diverse !!
    la crisi non esiste !! purtroppo esiste chi ci crede !!
    le fiere sottotono non esistono !! è un'invenzione dei forum !!

  5. #75
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    93

    Re: borraccia Mod. 1917 - variante particolare

    Grazie a tutti per le risposte.

    Sarebbe interessante avere anche il catalogo italiano dell'equipaggiamento acquistabile all'epoca, per quello austriaco recentemente ho visto il link dove poter scaricare gratuitamente il pdf nella versione "restaurata", appena lo trovo ve lo indico.

    Ciao a tuch.

  6. #76
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    93

    Re: borraccia Mod. 1917 - variante particolare

    [quote="tonolik"]
    per quello austriaco recentemente ho visto il link dove poter scaricare gratuitamente il pdf nella versione "restaurata", appena lo trovo ve lo indico.
    quote]

    Tel chì :

    http://www.graf-greifenburg.at/buecherPDF

    Ciao a tuch.

  7. #77
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    934

    Re: borraccia Mod. 1917 - variante particolare

    Citazione Originariamente Scritto da tonolik
    Citazione Originariamente Scritto da tonolik
    per quello austriaco recentemente ho visto il link dove poter scaricare gratuitamente il pdf nella versione "restaurata", appena lo trovo ve lo indico.
    quote]

    Tel chì :

    http://www.graf-greifenburg.at/buecherPDF

    Ciao a tuch.
    molto utile e interessante, oggi stesso ordino una camionata di roba

  8. #78
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    8

    Re: GUGLIELMINETTI

    Ciao a tutti, stò trattando una Guglielminetti, abbastanza in ordine tranne la mancanza del tappo, il mio dubbio è la colorazione verde...qualcuno mi sa dire se ne sono state prodotte verniciate appunto di verde o è stata "pasticciata" in seguito?

  9. #79
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Veneto
    Messaggi
    189

    Re: GUGLIELMINETTI

    Ciao Cimale, qualcuna con tinta verde oliva originale si è anche vista ma è una cosa del tutto inconsueta, forse iniziativa estemporanea del soldato o del reparto; la stragrande maggioranza erano al naturale, quindi sempre occhio ai segni di usura nei punti di sfregamento e contatto, al tipo di vernice usata e ai segni generici del tempo, il colore dovrà per forza essere dato a pennello... devi andare un po' a naso o se puoi posta foto, tanti giudizi di solito fanno una certezza, ciao

  10. #80
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848

    Re: GUGLIELMINETTI

    @ cimale81

    ... ma come abbiamo scritto 20 messaggi per spiegare che non è una Guglielminetti e si continua a definirla così

    Saluti

    fm
    E' la somma che fa il totale.

Pagina 8 di 14 PrimaPrima ... 678910 ... UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato