Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: bottiglia americana

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    forte dei marmi
    Messaggi
    13

    bottiglia americana

    salve,
    iscritto da poco, volevo solo un piccolo aiuto.
    Domenica ho trovato una bottiglia di birra americana. Era avvolta in una specie di telo verde che negli anni ha protetto la fascetta pubblicitaria di carta.
    I miei amici mi hanno consigliato di pulirla con un pennello e dare la lacca sulla parte di carta.
    Così ho fatto, ma sembra sgretolarsi a vista d'occhio. E' un peccato e chiedo a voi un consiglio come conservare questo ritrovamento. Domenica tornerò sul luogo sperando di ritrovare un'altra bottiglia.

    saluti

    Eugenio

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Toscana ( Gotenstellung ) Mugello
    Messaggi
    4,175

    Re: bottiglia americana

    Sarebbe interessante che tu postassi una foto della bottiglia. Io ti avrei consigliato di dare una leggerissima pennellata di coppale, solo dove c'è l'etichetta.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    forte dei marmi
    Messaggi
    13

    Re: bottiglia americana

    ok domani posto la foto della bottiglia


  4. #4
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: bottiglia americana

    La lacca non è detto che sia la migliore scelta... non sò con cosa la fanno ma sicuramente è fabbricata per essere rimossa dopo un tot di tempo e non per restare a lungo... se poi ha componenti nocivi per la cellulosa...
    A logica avrei detto che per conservare l'etichetta e rinforzarla la meglio sarebbe stato diluire della colla vinilica con l'acqua e spennellarla delicatamente in modo da impregnarla e rinforzarla anche nell'adesione al supporto di vetro. Una vota stabilizzata potrai scegliere eventualmente un prodotto per la "copertura" ma sempre con molta attenzione.
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Lago d'Iseo
    Messaggi
    75

    Re: bottiglia americana

    ciao, io avrei 3 soluzioni da consigliarti:
    la metilcellulosa il primal o il paraloid b72.
    tutti e tre vengono utilizzati per la riadesione e consolidamento della carta.
    Tieni presente che i suddetti trattamenti oltre a fissare la carta fissano lo sporco percui dovrai tentare di pulire il piu' possibile
    la superficie prima di trattarla.Ti consiglio di farlo a secco con un pennello.
    veniamo ai prodotti:
    la metilcellulosa e' l'elemento principale delle colle da parati. Si trova in commercio col nome di Metylan nei colorifici e nei bricolage.
    Il primal e' una emulsione acrilica in base acquosa si trova in commercio nei colorifici. Si presenta come un lattice biancastro ed e' da diluire.una volta dato risultera' trasparente.
    il paraloid e' sempre una resina acrilica(non mi dilungo in particolari noiosi) e si presenta sotto forma di cristalli trasparenti.
    E' diluibile nella maggiorparte dei solventi ma nel tuo caso ti consiglierei l'acetone, evapra velocemente e per i lavori casalinghi lo reputo uno dei meno puzzolenti. si trova nei colorifici.
    Tutti questi prodotti vengono usati nel restauro anche professionale ed hanno come caratteristica importante la reversibilita', ossia la possibilita' di rimuoverli.
    Non ti resta che scegliere e lanciarti
    buon restauro
    per gli amici FERROCHINA PIGATTI

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: bottiglia americana

    Citazione Originariamente Scritto da cellula
    ciao, io avrei 3 soluzioni da consigliarti:

    il paraloid e' sempre una resina acrilica(non mi dilungo in particolari noiosi) e si presenta sotto forma di cristalli trasparenti.
    E' diluibile nella maggiorparte dei solventi ma nel tuo caso ti consiglierei l'acetone, evapra velocemente e per i lavori casalinghi lo reputo uno dei meno puzzolenti. si trova nei colorifici.
    Tutti questi prodotti vengono usati nel restauro anche professionale ed hanno come caratteristica importante la reversibilita', ossia la possibilita' di rimuoverli.
    Non ti resta che scegliere e lanciarti
    buon restauro
    L'acetone però potrebbe interagire con i colori di stampa dell'etichetta e sbavarli. Forse sono meglio gli altri due.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    forte dei marmi
    Messaggi
    13

    Re: bottiglia americana

    Innanzitutto grazie per i consigli per me sono importanti perchè ogni volta che guardo la bottiglia mi sembra sempre più deteriorata e pensare che quando l'ho tirata fuori era perfetta. Credo che occorra intervenire subito al ritrovamento, ma certo non pensavo di trovare sotto terra uan bottiglia di birra americana con l'etichetta.
    Vi allego la foto della bottiglia, spero si veda bene.

    Eugenio
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Toscana ( Gotenstellung ) Mugello
    Messaggi
    4,175

    Re: bottiglia americana

    Si. Ogni tanto si trovano anche con l'etichetta, io ne trovai una ma una volta a casa mi è caduta per terra. Ti occorre intervenire subito con l'etichetta; altrimenti si disintegrerà* quasi del tutto. Prima di intervenire sulla bottiglia in oggetto fai una prova con una bottiglia normale e vedi quale soluzione è migliore.

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    forte dei marmi
    Messaggi
    13

    Re: bottiglia americana

    Dimenticavo, dentro la bottiglia, pensando inizialmente che fossero resti di piante e terra, ho estratto una striscia di garza, larga circa 5/6 centimetri e lunga circa 30 di colore marroncino chiaro.

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Toscana ( Gotenstellung ) Mugello
    Messaggi
    4,175

    Re: bottiglia americana

    Ecco quella che trovai io e che purtroppo una volta a casa mi cadde per terra. La seconda invece non si presenta male e per fortuna è ancora integra.....Fino a che non mi cadrà* per terra.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato