Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 23

Discussione: BREVETTO PARA'???

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    ciao!
    Bè ma quello di sinistra è anni 50....
    ciao
    mauro

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di btgak47
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Puglia
    Messaggi
    683
    Non so che dire!
    Forse le immagini parlano meglio!
    Tavola XLIX periodo 1934/43
    A voi l'ardua sentenza!



    Immagine:

    37,65*KB



    Immagine:

    26,72*KB

    Ciao
    Sogna come se dovessi vivere per sempre. Vivi come se dovessi morire oggi. (James Dean)

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    ciao!
    Quello è ricamato, stampati non esistevano; forse, essendo un CCRR, su fondo nero al posto del solito azzurro (visto il periodo)
    ciao
    mauro

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    695
    Ciao a tutti,
    il brevetto "Mazzarini" e' a dir poco "esotico", propenderei per un pezzo prodotto per o da reduci, ma sono solo supposizioni!
    Diciamo che sarebbe da collezionare solo in caso di un genuino ritrovamento.
    un saluto,
    Max

  5. #15
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Salve Btgak47,
    IL brevetto da Paracadutista fu' istiuito nel 1941 esisteva
    in metallo smaltato su fondo grigio verde e nella piu'
    frequente versione ricamata.
    I carabinieri paracadutisti del 1° battaglione avevano a
    differenza degli altri paracadutisti una versione del brevetto
    ricamata in filo d'argento per gli ufficiali ed in cotone per
    la truppa; nella tavola da te postata e' un ufficiale.
    I paracadutisti di altre unita' avevano il brevetto ricamato
    per gli ufficiali in canuttiglia dorata e per la truppa in
    cotone giallo.
    IL brevetto in questione e' spesso confuso con quello bellico
    della seconda guerra mondiale (e' capitato anche a me) ma si
    tratta del modello anni 50' quello bellico uguale nel disegno
    presenta il fondo smaltato grigioverde.
    un saluto
    Quex
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  6. #16
    Utente registrato L'avatar di btgak47
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Puglia
    Messaggi
    683
    complimenti!!!
    Questo forum sta diventando sempre più aggiornato ed è un piacere parteciparvi a questi livelli!!
    Spero continui così sempre!!!
    Ciao a tutti[][][^]
    Btgak47
    Sogna come se dovessi vivere per sempre. Vivi come se dovessi morire oggi. (James Dean)

  7. #17
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    Citazione Originariamente Scritto da Quex


    IL brevetto da Paracadutista fu' istiuito nel 1941 esisteva
    in metallo smaltato su fondo grigio verde (...)IL brevetto in questione e' spesso confuso con quello bellico
    della seconda guerra mondiale (e' capitato anche a me) ma si
    tratta del modello anni 50' quello bellico uguale nel disegno
    presenta il fondo smaltato grigioverde.
    ciao Quex
    ....[:I] Brevetto regio metallico "smaltato" [?] ?? Non è che hai delle foto o la circolare, perchè io, non l'ha mai visto.
    Con smaltato poi intendi - Smalto a fuoco prodotto con silicati liquefatti - oppure verniciato...?
    ciao!
    Se ne impara sempre una nuova!
    Mauro

  8. #18
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    Direi anni 50...!...!


    21,67*KB


    12,86*KB

    ciao!
    Mauro

  9. #19
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Salve Mauro,
    il distintivo in metallo e' abbastanza raro purtroppo
    non lo possiedo[|)] tra le tante cose che colleziono
    c'e' anche il materiale da Para' in particolare quello
    del 1° Battaglione Carabinieri Paracadutisti di cui ho
    due uniformi ed il casco coloniale appartenuti ad un
    ufficiale napoletano.
    Quella che segue e' la scansione del libro "Uniformi e
    distintivi Italiani" di Paolo Marzetti Albertelli editore
    pubblicato nel 1981 e' ancora un buon di libro base sulla
    uniformologia italiana dove si riporta la notizia di cui
    scrivevo.
    un saluto
    Quex


    Immagine:

    109,89*KB
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  10. #20
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    ciao Quex!
    Ho visto! La circolare alla quale si riferisce è quella dell'adozione dei fregi specifici da paracadutista (29.10.41 stessa data di adozione dell'uniforme n.801), con le annesse tavole che però riportano solo fregi ricamati (dove il paracadute è definito: distintivo per brevetto paracadutista). Nemmeno nella seguente tavola annessa alla circ.403 del 10.6.1943 si menziona il distintivo metallico, mi par strano quindi che, se nel '43, in piena guerra erano ancora previsti distintivi ricamati, con la penuria di metalli che arrivò addirittura a far ritirare le stellette metalliche da sostituirsi con quelle in tela nera (circ.n.4637/s dell'11.3.1942) si potesse prevedere un fregio metallico. Distintivo che fino al 10.6.43 era previsto in ricamo di rajon.
    ciao!
    Mauro

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato