Pagina 2 di 10 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 94

Discussione: British Mk.II camo Malta

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Quello più chiaro mi fa pensare.Possibile che abbia fatto prima il mimentismo e poi dipinto l'insegna?Perchè in questo caso ci va pesantemente sopra.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    I Mk II col mimetismo maltese purtroppo sono tra i più falsificati, e bisogna andarci coi piedi di piombo, ma quello di Piesse devo dire mi sembra buono al di là* di ogni ragionevole dubbio...

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Cosa ne pensi dell'elmetto con l'insegna blu e rossa,Loupie?Non ti sembra che l'insegna vada pesantemente sul mimetismo?A rigore di logica l'insegna non era dipinta in una fase precedente ai vari tipi di mimetismi che potevano arrivare su di un elmetto inglese?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    mimetismo maltese E insegne dell'arm of service, il tutto in stato dichiaratamente quasi nuovo e col mimetismo che sembra dato con l'areografo... troppo belli per essere veri? bisognerebbe vedere gli interni, e un dettaglio della verniciatura, io non sono un esperto di elmetti, ma francamente non mi convincono nemmeno un po'....

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Stessa sensazione.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  6. #16
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Per carita'! Questione d'opinioni !
    Al museo della guerra di Malta, l'ultima volta che l'ho visto c'erano questi: (Foto Southee)
    Io sono dell'opinione che tutti i fregi e le mimetizzazioni date a mano su qualunque elmetto o mezzo, possono essere suscettibili di critica. Io certo non ci metterei la mano sul fuoco: non l'ho fatto mai, figuriamoci sugli elmetti inglesi....Pero' Blaster non capisco la tua osservazione, visto che i fregi potevano esserci prima o dati dopo l'applicazione della mimetizzazione! Mi spieghi o se qualcuno e' in grado di farlo, che differenza fa' ai fini dell'originalita'
    Solo per capire, non per polemica, che proprio non mi interessa.PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    Paolo, devo dire che sono d'accordo con te: fregi e insegne fatti di necessità* a mano lasciano sempre un po' perplessi. Sono d'accordo anche col fatto che i fregi prima o dopo la stesura della mimetizzazione non sempbrano essere rilevanti ai fini della originalità*. Qui il problema è che davvero gli elmetti con la mimetizzazione "maltese" risultano essere tra i più diffusamente falsificati, e quelli sopra sembrano non presentare nemmeno un po' di patina... Insomma, io personalmente prima di comprarne uno ci penserei non una, ma un milione di volte, ma ovviamente è tutta questione di sensibilità* individuali, probabilmente ne ho comprati alcuni che potevano essere assai dubbi, ma solo perchè mi piacevano davvero e magari c'era il prezzo...

  8. #18
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Guarda,Paolo,il motivo è semplice.Penso sia chiaro che se si aggiunge anche le insegne di reparto sull'elmetto il suo valore sale e può risultare ulteriormente piacevole avere un pezzo del genere in collezione.Inoltre ci sono stati già* diversi casi in giro per i vari forum,ed in ultimo anche sul nostro quando si è trattato l'elmetto sudafricano di Ranville,dove alla fine dei conti è risultato che il fregio fosse stato dipinto dopo.Noi abbiamo questo caso,però su altri forum ancora in attività* a volte se ne sono visti.Poi questo è un mio parere.Certo,rigirandolo tra le mani potrei valutare meglio guardando meglio la vernice e via dicendo.Magari è solo il tipo di vernici applicate che rimangono bellissime anche dopo tutti questi anni.Per quanto riguarda l'originalità* mi chiedi che differenza c'è se sono state fatte dopo il mimetismo.Nessuna,se si parla di periodo bellico.Il problema è che molti elmetti con la vernice graffiata in certi punti hanno una bellissima insegna sopra senza però che il graffio ci sia anche sull'insegna.In quel caso si tratta palesemente di applicazioni post belliche,credo,no?
    Ad ogni modo se tu dici che è buono mi fido della tua opinione,perchè tu sei un esperto ed io no.
    Ciao![ciao2]
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  9. #19
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    [Lo so Loupie, e ti capisco perfettamente.In quel museo di Malta, che credo sia l'unico dell'isola, so per certo che quanto esposto non e' 'tutto oro che luccica', e quindi lascia perplessi. Ne stavo parlando giusto ieri con Dave Powers che credo sia il piu' grande collezionista al mondo con i suoi piu' di 7.000 elmetti (l'Imperial War museum gli fa' il solletico...),ed anche lui ne ha convenuto con me. Il materiale migliore, e quello originale, che ci sara' sicuramente, non lo tengono esposto, ma nei sotterranei.Che ora si trovino facilmente gli elmetti 'Malta camo'ed' e' un fatto vero, ma sino ad ora,non ne ho visto nessuno di plausibilissimo,sia per schema di mimetismo, sia per invecchiamento. Quelli di Powers, che ho illustrato sopra, sono solo plausibili per schema di mimetismo, ma non per invecchiamento.Ne ho visti al Militalia, a Bologna e in varie altre fiere importanti, ma non ci siamo. Insomma non e' facile giudicare, perché cio' che e' dipinto (a parte le analisi chimiche che si possono fare, ma che sono costosissime e impossibili da verificare
    se non c'è una codifica scritta), e' suscettibile solamente di 'atto di fede' e forse di fortuna.E' il solito discorso, che riguarda in pratica
    tutti gli elmetti...[ciao2]PaoloM

  10. #20
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Blaster, ci siamo capiti. Anche questo e' un campo minato.E non mi passa
    neanche per l'anticamera del cervello di avallare un pezzo difficile come
    questo.Io ne vado cercando uno, anche incompleto e magari bucato. Tra quindici giorni saro' di ritorno da Malta e ti sapro' dire.Ma le speranze
    sono poche...[8D]Ciao, PaoloM

Pagina 2 di 10 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •