Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 28

Discussione: British Special Forces Insignia

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230

    British Special Forces Insignia

    Inizio a postare alcune delle insegne delle "special forces" britanniche della Seconda Guerra Mondiale che ho in collezione. Cominciamo dai "Pegasus" delle due divisioni aviotrasportate, la 1° e la 6°. La variante stampata è esclusivamente di produzione bellica, e quella utilizzata sul Battle Dress da combattimento. I paracadutisti britannici portavano le insegne divisionali solo sul battle dress, mentre sulla spalla destra del Denison Smock portavano le "jump wings" il brevetto di paracadutista.



    Immagine:

    49,47*KB



    Immagine:

    48,13*KB



    Immagine:

    50,79*KB



    Immagine:

    43,69*KB


    "Airborne strips". Le truppe aviotrasportate inglesi non portavano il consueto "arm of service strip" (rosso per la fanteria, rosso/blu per l'artiglieria, bianco/blu per i Signals ecc. ecc) bensì una striscia di colore "maroon" (lo stesso del basco) con la dicitura "Airborne" in Cambridge Blue. Da notare che inizialmente i paracadustisti inglesi rientravano nell'aviazione dell'esercito (Army Air Corps) e quindi portvano - sopra al pegasus - un arc title con AAC in Oxford Blue su sfondo in celeste "Cambridge", poi sarebbero passati alla dicitura "Airborne" in Cambridge blue su fondo "maroon" e infine - quando venne formato il parachute regiment - alla dicitura Parachute Regiment in Oxford Blue su celeste "Cambridge". I battaglioni delle brigate aviotrasportate, ovvero quelli che entravano in azione sugli alianti, rimasero in possesso dei "regimental titles" dei reggimenti di provenienza, che sormontavano il pegasus e - ovviamente - lo "airborne title".



    Immagine:

    59,17*KB



    Immagine:

    64,85*KB

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    Insegne dei Commandos: anche in questo caso tutte stampate su tela, di produzione bellica. Gli Army Commandos (i primi e gli "originali")inizialmente portavano solo l'arc title con la denominazione del Commando, in genere in bianco su fondo blu, poi, a partire dal 1943, quando verrà* adottato il distintivo delle Combined Operations, con il Tommygun, l'Ancora e l'Aquila (a segnalare le tre componenti del corpo, giacché i primo commandos avevano tutti ricevuto un addestramento da paracadustisti) in rosso su sfondo blu, allora anche gli arc titles porteranno a scritta in rosso su fondo blu. Caratteristica dei Royal Marine Commandos era non solo quella di portare il distintivo delle Combined Operations nella caratterisitca forma a lapide (tombstone) anziché rotonda, ma di avere i titles dritti, del tipo detto "cash tape" e non arcuati, perché in fondo erano unità* di Marina, non dell'Esercito. Credo che i titles arcuati dei RM che si vedono in giro siano delle ultimissime fasi della guerra, se non proprio postbellici. Dopo la guerra infatti verranno sciolti TUTTI gli army commandos, e sopravviveranno solo i Royal Marine Commandos, che potrebbero aver adottato la forma curva dei titles proprio per ricordare la nascita del corpo durante la seconda Guerra Mondiale.



    Immagine:

    23,12*KB

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    1,592
    molto belle e molto rare!!complimenti!

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Quanta bella roba,Loupie!!!Ti pongo una domanda:nelle mostrine airborne e nei titles non esisteva anche una versione(se non erro stampata)dove il "Pegasus" e la scritta "Airborne" risultavano azzurro pallido?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    non erri, infatti sono questi! può darsi che la macchina fotografica abbia un po' alterato i colori (e anche la vecchiaiia degli oggetti in questione), ma se guardi il verso del primo title in alto, vedrai che il colore è azzurro pallido, o meglio celeste, quello "Cambridge".

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Sì,un minimo nel title più in alto si vede ancora.Probabilmente gli anni agiscono e tendono a farli sbiadire.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    Continuo a postare le insegne delle "special forces" britanniche durante la II GM. Quelli che seguono sono tre diversi tipi di jump wings della SAS, i brevetti di lancio, tutti rigorosamente di produzione bellica:



    Immagine:

    49,99Â*KB




    Immagine:

    60,77Â*KB



    Immagine:

    63,12Â*KB

    Quest'ultimo paio dispone di una modifica tipica degli ambienti caldi, come il deserto del Nord Africa: alle ali è stata assicurata una spilla da balia, in modo tale da porterle rimuovere dalla Khaki Drill Bush Jacket durante i frequenti lavaggi, affinchè non si danneggiassero. Non pretendo che la abbia portate Stirling in persona, ma è molto, molto probabile che siano state indossate proprio dalla 1st SAS...



    Immagine:

    62,29Â*KB

    Infine un cap badge, ricamato su panno. Da notare che nel caso della SAS i distintivi da berretto in metallo sono esclusivamente postbellici. Questo è bellico, di provenienza certa, in condizioni favolose:



    Immagine:

    20,29Â*KB

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Belli!!!I jump wings così non li avevo mai visti.Bello anche il badge con il motto "Chi Osa Vince".
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    Il modello delle jump wings della SAS si distingue da quello degli Airborne per lo sfondo blu e le ali di foggia "egiziana", tratte - credo - da qualche rappresentazione di Osiride. Come è noto, i primi esperimenti col paracadute infatti le SAS li hanno fatti nel deserto egiziano. Il motto Who Dares Wins veniva storpiato dai troopers della SAS in Who Cares Who Wins, Chi se ne frega chi vince!

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Grazie della spiegazione,Loupie!!!
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •