Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23

Discussione: Brunitura a Freddo

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    1,461

    Brunitura a Freddo

    Salve,
    Ho comprato un prodotto per la brunitura a freddo dell'acciaio e l'ho usato, senza problemi, il risultato è magnifico.
    Pochi minuti fa un utente del forum con il quale chatto mi avverte di stare attento perchè è altamente cancerogeno, mente sulla boccetta non c'è nessun particolare avvertimento di sorta e l'armiere che me lo ha venduto non mi ha avvertito pure lui di qualcosa e perfino per mostrarmi come va usato l'ha spalmato su un tocco di ferro con il dito.
    Quindi qual'è la verita?
    La marca è "Excalibur"
    Grazie
    Pvt Guy P Rossi

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Emilia Romagna Parma
    Messaggi
    899

    Re: Brunitura a Freddo

    Non esageriamo....può essere cancerogeno se lo bevi o se lo usi sempre .....ad esempio per lavoro....tutta la vita.....comunque usa i guanti , stendi il prodotto o con tamponi di cotone o pennelli o con il cotton fiocc.
    Il pezzo va pulito bene con il diluente...e poi via come descritto sul bugiardino.
    Ciao.

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Brunitura a Freddo

    Citazione Originariamente Scritto da guarnere
    Non esageriamo....può essere cancerogeno se lo bevi o se lo usi sempre .....ad esempio per lavoro....tutta la vita.....comunque usa i guanti , stendi il prodotto o con tamponi di cotone o pennelli o con il cotton fiocc.
    Il pezzo va pulito bene con il diluente...e poi via come descritto sul bugiardino.
    Ciao.
    Confermo, io lo uso da anni ed a parte alcune piccole mutazioni stò benissimo
    Se scaldi il pezzo leggermente con un phon il risultato è migliore sopratutto in inverno.
    Io faccio così, pezzo scaldato e prima applicazione. Quando il pezzo diventa marroncino lo sciacquo passandolo con paglietta di ferro finissima.
    Lo asciugo lo riscaldo nuovamente e ripeto l'applicazione e così via fino ad ottenere la tonalità* desiderata.
    Il ferro è però molto più facile da brunire dell'acciaio e diventa di un bel nero mentre il secondo fatica di più.
    Comunque in caso di bisogno dammi un colpo di telefono.
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Emilia Romagna Parma
    Messaggi
    899

    Re: Brunitura a Freddo

    Perfetto!
    indicazioni esatte .

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    1,461

    Re: Brunitura a Freddo

    Perfetto! Io uso la spugnetta verde da cucina per stendere il prodotto...
    Pvt Guy P Rossi

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Brunitura a Freddo

    Citazione Originariamente Scritto da Pfc._Guy_P._Rossi
    Perfetto! Io uso la spugnetta verde da cucina per stendere il prodotto...
    IMPERFETTO. Guido guarda che la spugnetta verde è molto piu abrasiva della lana di ferro che intendo io. La spugnetta riga i metalli ed è troppo abrasiva.
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Emilia Romagna Parma
    Messaggi
    899

    Re: Brunitura a Freddo

    Niente spugnetta!!!! Ti ho detto cosa devi usare....

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053

    Re: Brunitura a Freddo

    Perchè nascondersi? sono io quello che ha affermato ciò!!!
    Lo dico in quanto sulle boccette di brunitore che ho comprato io dal mio armiere hanno tutte la dicitura sull'etichetta a chiare lettere di cancerogeno e in più hanno il classico foglietto di istruzioni allegato, (come le medicine), con tutto un simpatico elenco di effetti collaterali, cito forse quello più grave: la sterilità*
    Il mio stesso armiere mi ha raccomandato di fare attenzione nell'uso e di utilizzare guanti e mascherina protettivi.
    Personalmente preferisco non rischiare la mia salute fisica e sessuale, non sò voi...
    Io per brunire, (dopo aver pulito con acqua e sapone e poi sgrassato accuratamente la superficie), uso imbevere un pezzetto di ovatta o di bambagia con l'olio e poi passarlo delicatamente sulla superficie interessata;
    stranamente poi, in alcuni casi, m dà* come contro/effetto un ossidazione nel corso dei giorni, che io poi blocco passandoci sopra grassi e oli vari, non sò se da questo medesimo effetto anche a voi...

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    1,461

    Re: Brunitura a Freddo

    Citazione Originariamente Scritto da Die Nadel
    Perchè nascondersi? sono io quello che ha affermato ciò!!!
    Lo dico in quanto sulle boccette di brunitore che ho comprato io dal mio armiere hanno tutte la dicitura sull'etichetta a chiare lettere di cancerogeno e in più hanno il classico foglietto di istruzioni allegato, (come le medicine), con tutto un simpatico elenco di effetti collaterali, cito forse quello più grave: la sterilità*
    Il mio stesso armiere mi ha raccomandato di fare attenzione nell'uso e di utilizzare guanti e mascherina protettivi.
    Personalmente preferisco non rischiare la mia salute fisica e sessuale, non sò voi...
    Io per brunire, (dopo aver pulito con acqua e sapone e poi sgrassato accuratamente la superficie), uso imbevere un pezzetto di ovatta o di bambagia con l'olio e poi passarlo delicatamente sulla superficie interessata;
    stranamente poi, in alcuni casi, m dà* come contro/effetto un ossidazione nel corso dei giorni, che io poi blocco passandoci sopra grassi e oli vari, non sò se da questo medesimo effetto anche a voi...

    Saluti
    Die Nadel
    Essendo io una personcina discreta ho preferito mantenere la privacy, ma comunque...
    Ad ogni modo pure io ora uso i guanti, non si sa mai
    L'effetto che hai dopo qualche giorno credo sia normale, me lo ha detto l'armiere, che mi ha raccomandato di ungere abbondantemente la brunitura e lasciare assorbire per poi togliere con un panno per evitare ciò
    Pvt Guy P Rossi

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Brunitura a Freddo

    Che i brunitori non siano roba da spalmare sul pane mi pare intuitivo, i foglietti allegati devonmo per forza avvertire della pericolosità* del prodotto poi stà* a chi lo usa impiegare il cervello in quello che fà*...
    Tanti prodotti ad uso industriale sono coperti di enormi etichette piene di fittissime scritte di effetti pericolosi ma se ti muovi con la giusta attenzione non ci sono grossi problemi.. a meno che non lo impieghi per una vita ciucciandoti le dita dopo ogni uso!
    Eviterei anche di spalmarlo sul pistolino (pistolino si può dire, non è pubblicità*) per evitare i problemi menzionati da Die Nadel anche se molte signore dicono che "nero è meglio"...

    Dovresti vedere le avvertenze sugli olii per armi che uso al poligono, ormai da 30 anni....

    In soldoni: un uso sporadico con le giuste precauzioni non crea problemi, anche perché altrimenti sarebbe stato tolto dal mercato da un pezzo...
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato