Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 17 di 17

Discussione: BUSTINA HEER

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Toscana ( Gotenstellung ) Mugello
    Messaggi
    4,175

    Re: BUSTINA HEER

    Guarda le bustine che hai in collezione. Vedrai che sicuramente non hanno una cucitura come la bustina postata qui. La cucitura a Zig zag ti ho detto qui sopra dove spesso la puoi trovare. Appunto sulle aquile da petto della Luftwaffe. Fliegerbluse, giacconi da lancio, giacche sartoriali ( sempre della Luftwaffe ) e via dicendo. Ohh! Ci son anche quelle cucite a mano, non dimentichiamoci che molte Fliegerbluse son nate senza il volatile, che è stato apposto successivamente.

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: BUSTINA HEER

    Citazione Originariamente Scritto da Green
    Guarda le bustine che hai in collezione.
    Ma quanto hai ragione....certe volte mi stupisco di quanto scemo riesco ad essere
    Danke Green

  3. #13
    Moderatore L'avatar di der graf
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Marche
    Messaggi
    568

    Re: BUSTINA HEER

    ...ringrazio Mulon per aver "tradotto" il mio pensiero sintetico. Tornando alle "sfumature", a parte il brutto assetto generale della bustina in sé, dove si evidenziano proporzioni poco consone e fuori dagli standard tipologici per diversi particolari costruttivi, salta all'occhio la mancanza dei fori d'aerazione con i relativi rivetti metallici ed il marchio recante data del'41 mentre questo modello è stato istituito nel luglio del'42, ed è noto appunto come Feldmutze Mod.42.
    Saluti all'utenza
    kdg
    "Unsere Mauern brachen aber unsere Herzen nicht"
    ----------------------------------------------------------------------
    "der graf" ist Carlo Cicconi-Massi

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,071

    Re: BUSTINA HEER

    Lo zig zag o taglia e cuci i tedeschi già* lo usavano fin da prima della grande guerra.
    Guardate ad esempio come fissavano i numeri colorati sui telini dei pikelaube.
    Ma confermo quanto detto, la bustina è una replica, errata in molte sue parti.
    Ciao, Luca
    MEMENTO AUDERE SEMPER

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Fidenza - Parma
    Messaggi
    188

    Re: BUSTINA HEER

    grazie a tutti per la disamina attenta del pezzo.

    ciao Roberto

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Toscana ( Gotenstellung ) Mugello
    Messaggi
    4,175

    Re: BUSTINA HEER

    Lucas, lo zig zag è una cosa, la macchina tagliaecuci e tutt' altro.....

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    cormons
    Messaggi
    330

    Re: BUSTINA HEER

    Citazione Originariamente Scritto da Mulòn
    Citazione Originariamente Scritto da FRANZ1981
    Da che cosa si capisce che e' un falso?
    Nella sintetica spiegazione di Carlo ci dovrebbe essere la risposta alla tua domanda.
    Stando alla sua affermazione ( penso corretta ), ci troviamo davanti ad una discreta riproduzione fatta con panno d'epoca preso da qualche cappotto rovinato. L'aggiunta del timbro falso, la carenza di usura dove dovrebbe esserci più probabilmente altri dettagli che sfuggono ad occhi poco allenati (come i miei ad esempio) rendono questo pezzo una riproduzione.
    Penso che, più o meno, Carlo volesse dire questo.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato