Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Bustina M34: qualcuno, in tempi recenti...

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    352

    Bustina M34: qualcuno, in tempi recenti...

    ... e nientemeno che in Bulgaria, in epoca "commie", apprezzava ancora il nostro vecchio copricapo:



    In realtà* fu mantenuto il modello bulgaro IIGM, a sua volta copiato dal nostro.
    Curiosità*: nella bustina bulgara bellica, come nella nostra, il paraorecchie era fermato con bottoni automatici, in quella postbellica i bottoni sono del tipo tradizionale, ad asole! [:0]
    Saluti

    Odysseios

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    145
    Accidenti.....e adesso vedo torme di italici taroccatori precipitarsi in Bulgaria ad accaparrarsi tonnellate di ORIGINALI bustine mod.34 coloniali........ Poveri noi!!!!
    " .... il comandante tedesco non ha, come me, duemila anni di civiltà alle spalle! "

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    352
    Beh, un momento... intanto è in lana quindi l'ipotesi coloniale va a ramengo, poi la visiera è fasulla, sostituita da una cucitura sulla fronte del copricapo: la vedo male per i taroccatori. Certo, trovando il pollo giusto...[]
    Saluti

    Odysseios

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    145
    Scherzi, Ody...? Ho visto vendere "originalissime" bustine mod.34 in panno kaki dei VVFF (postbelliche) con fregi e gradi a persone che non sembravano affatto pennuti...!!!
    Co la "lana" e ancora più facile che col metallo!!! E poi le dotazioni del Regio Esercito per il teatro africano includevano capi di vestiario sia in gabardine che in panno kaki (inclusi i cappotti!) oltre che naturalmente in tela.....!!!
    Ce n'è abbastanza per scatenare le perverse fantasie di tutte le "sartine" nostrane!!!! Fante.
    " .... il comandante tedesco non ha, come me, duemila anni di civiltà alle spalle! "

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    352
    Ah, pensavo che la lana fosse esclusa dal teatro africano [:I]. Rimane comunque la visiera finta della bustina bulgara, nonché le asole del paraorecchie che però forse si possono chiudere invisibilmente. Tra l'altro il paraorecchie bulgaro, a differenza di quello italiano (almeno per quanto riguarda le mie bustine e diverse foto d'epoca), chiude perfettamente sotto la gola.
    Forse a conti fatti conviene la taroccatura delle VVF che sono delle 34 e 35 a tutti gli effetti, che però mica si trovano a mazzi come le bulgare!
    Saluti

    Odysseios

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    Citazione Originariamente Scritto da Odysseios
    Rimane comunque la visiera finta della bustina bulgara, nonché le asole del paraorecchie che però forse si possono chiudere invisibilmente.
    ciao!
    Visiera finta..??? Ma dai è un modello per alcuni repari PAI e dei governatorati....[]
    Bottoni al posto degli automatici? Con la circolare n.582 in data 19.1.42 del Ministero della Guerra e seguenti , circa 10, veniva imposto il ritiro di tutte le metallerie dalle uniformi e anche dei bottoni automatici.... (questa è vera...)
    Ocio!
    ciao
    mauro

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    352
    Ho capito, non c'è proprio scampo...[}]
    Saluti

    Odysseios

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593
    Citazione Originariamente Scritto da mauro
    Con la circolare n.582 in data 19.1.42 del Ministero della Guerra e seguenti , circa 10, veniva imposto il ritiro di tutte le metallerie dalle uniformi e anche dei bottoni automatici.... (questa è vera...)
    <font color="blue">ESATTO MAURO!
    Caro Odysseios, il copricapo è bello così com'è, al massimo qualche furbo lo potrebbe spacciare per "partigiano".
    Le bustine dei VVF (ne ho una)come coloniali?? Oddio, che lavoro...
    e comunque le bustine regio 100% belliche che ho potuto vedere hanno semplicemente i paraorecchi cuciti..
    Se uno deve far per forza fare una copia la faccia col panno svizzero e la venda come copia...ne venderebbe comunque...</font id="blue">
    [:17]
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato