Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 30 di 30

Discussione: Caccia Fiat G 50 Regia Aeronautica

  1. #21
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055
    Proprio ben fatto e con una bella ambientazione in bianco-nero questo "gobbo maledetto"!
    Credo non si veda il ruotino di coda per il fatto che nell'SM 79 era fisso e non pivotante ed era posto semi-annegato nella parte caudale della fusoliera; in pratica ne fuoriusciva meno di metà*, poi mettici un pò di erbina ed ecco che scompare.
    Si nota invece molto bene la parte posteriore del siluro che aveva un prolungamento di alette in legno. Questo era un'espediente studiato per stabilizzare la caduta (veniva rilasciato da una quota attorno i 70 metri) fino al contatto con l'acqua, a quel punto l'appendice si staccava e il siluro impostata la giusta profondità* continuava la sua corsa verso l'obbiettivo.

  2. #22
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055
    Dimenticavo che anche a me piace molto l'SM 79 e conservo una foto con un esemplare inquadrato all'aeroporto di Castelvetrano che mi diede un vecchio pilota della caccia.
    Per chi non lo sapesse ne esistono ancora due soli esemplari che ci furono regalati dal Libano, dove venivano impiegati per voli civili, agli inizi degli anni ottanta. Un esemplare si trova al museo dell'Aeronautica Militare italiana di Vigna di Valle sul lago di Bracciano e porta la livrea e le insegne dell'asso degli aereosiluranti Buscaglia; l'altro è conservato al museo Caproni presso l'aeroporto di Trento e mantiene ancora la livrea e le modifiche apportate in Libano.
    Recentemente ho sentito voci del restauro di un terzo velivolo piuttosto malconcio che si trovava presso una base di PIsa.
    [ciao2]

  3. #23
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Si volevo ben dire che un modellino costruito così bene non poteva non avere il ruotino solo che non lo vedevo e quanto hai detto è più che logico e giusto.
    Peccato per i due soli esemplari e poi regalati da altri paesi, ma non mi meraviglio ormai più di nulla.
    [ciao2]
    luciano

  4. #24
    Utente registrato L'avatar di Me ne Frego
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Londra
    Messaggi
    675
    Piccolo appello alla comunita' del Forum....avete e potreste gentilmente postare, disegni tecnici, spaccati, viste di interni, articoli specializzati, tavole a colori etc..etc..di velivoli/mezzi della Regia Aeronautica/ Regio Esercito?
    Sono sicuro che i numerosi modellisti lo apprezzerebbero!![:P][:P]
    I love the smell of Napalm in the morning.

  5. #25
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055
    Leggendo il tuo appello Me ne Frego mi chiedevo se sia possibile postare immagini e testi da pubblicazioni che sono normalmente vincolate dal diritto d'autore. Se qualcuno sa qualcosa in materia potrebbe dare qualche delucidazione per non incorrere in qualche violazione del Copyright. [innocent]

  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    San Francesco al Campo(TO)
    Messaggi
    4,463
    Parlando del G.50 posto volentieri la fotografia del suo propulsore,il FIAT A 74 RC 38.
    [ciao2]Gianfranco

    Immagine:

    169,19*KB
    FIAT A74 RC 38
    Gianfranco

  7. #27
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055
    Bella foto Gianfranco, dove si trova questo esemplare? Deve essere un motore mai utilizzato...vedo però che manca il riduttore dell'elica.
    Con lo stesso motore erano motorizzati anche il Fiat Cr 42 ed il Macchi 200.[ciao2]

  8. #28
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    San Francesco al Campo(TO)
    Messaggi
    4,463
    Citazione di PEO:
    dove si trova questo esemplare?

    Risposta:
    Al Centro Storico FIAT di Torino,dove fra l'altro è anche presente un esemplare del FIAT AS 6 che equipaggiava l'MC.72.
    [ciao2]Gianfranco
    Gianfranco

  9. #29
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055
    Straordinario Gianfranco il FIAT AS 6 dell'idrocorsa Macchi MC.72! Io l'ho visto al museo dell'aeronautica di Vigna di Valle proprio accanto al celebre velivolo.
    In pratica l'AS 6 è composto da due motori in linea uniti in tandem e con gli assi coassiali (uno che passa dentro l'altro)che muovevano due eliche bipala controrotanti; una straordinaria soluzione per sopperire al tremendo effetto della copia dell'elica.

  10. #30
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    243
    Quell' A74 mi sembra un po' strano, gli mancano le alette di raffreddamento.

    Il terzo S79(relitto di fusoliera) è attualmente a Volandia/Malpensa.

    I manuali di "Uso e Manutenzione", così come i "Catalogo Nomenclatore" non sono coperti da Copy right.
    e gira, gira l'elica. . .

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato