Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: calendario 1944

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di cipolletti vincenzo
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    1,862

    calendario 1944

    mio padre prigioniero in africa,gli inglesi gli
    fecero fare un giro per l'india,e dopo 64 anni
    io ho questo,quello era il suo numero di matricola.

    Immagine:

    138,09*KB

    Immagine:

    129,82*KB

    Immagine:

    113,89*KB

    Immagine:

    160,58*KB

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286
    Un bellissimo e importante ricordo, Vincenzo! Molto ben conservato, nonostante sia passato per la sicuramente difficile e dura vita della prigionia...
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di cipolletti vincenzo
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    1,862
    si mi chiedo anche io come sia arrivato cosi'
    dopo le traversie che mi raccontava.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022
    Un bellissimo documento, è incredibile che sia rimasto intatto nonostante tutti gli anni che sono passati. [ciao2]

  5. #5
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    veramente un bel ricordo..
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Citazione Originariamente Scritto da silent brother

    Un bellissimo e importante ricordo, Vincenzo! Molto ben conservato, nonostante sia passato per la sicuramente difficile e dura vita della prigionia...
    Quoto.
    luciano

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di cipolletti vincenzo
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    1,862
    per me e'come una reliquia.

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    A volte i prigionieri sono riusciti a portare a casa dall'internamento degli oggetti fragili e deteriorabili. Io credo sia perchè quando hai molto poco che ti possa ricordare casa la cura per quel poco diventa maniacale.
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato