Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 21

Discussione: cambio luce

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821

    Re: cambio luce

    Citazione Originariamente Scritto da Aironmeiden
    Citazione Originariamente Scritto da ado
    Citazione Originariamente Scritto da Aironmeiden
    Citazione Originariamente Scritto da EnzoLuca
    Caspita, belli!

    Sono a LED? In caso contrario aspettati un bella bolletta per la corrente
    A quanto pare non sembrano led ma alogene. Anche io avrei scelto alogene
    Il futuro dell' illuminazione è a Led, buona durata e consumi energetici ridotti al minimo e successivamente sarà* Oled (che si basa sempre sul Led...).
    Belle vetrine comunque e ordine ammirevole!!!
    Bisogna fara una distinzione: uso massivo e uso specifico.
    Qui stiamo parlando di uso specifico: musei, studi, biblioteche, vetrine, lampade da tavolo... allo stato attuale della tecnologia NON dovrebbero essere dotate di fonti di luce a led per via dello spettro di luce discreto che questi emettono. Si tratta di qualità* della luce... e si nota la differenza!

    Io personalmente dopo aver speso ingenti risorse per allestire un simile ambiente non mi starei a soffermarmi sugli spiccioli... poi uno, giustamente, fa come vuole.

    Simili casi di polarizzazione verso il "futuro" ci sono in tutti i campi... bisogna valutare ogni singolo caso: futuro non sempre è sinonimo di migliore!

    Proseguo.... un led da 8W fa più o meno la stessa luce di un'alogena o di una normale incandescenza da 35W, però la durata del led si aggira sulle 40.000 ore contro le 4.000 di un'alogena e le 1.000 di un'incandescenza.

    inoltre, proprio riguardo a musei e spazi del genere bisogna sapere che lampade alogene emettono raggi ultravioletti che possono provocare scollamento degli strati pittorici, screpolamento delle vernici, scolorimento dei pigmenti e delle fibre tessili l'ingiallimento della carta...senza contare che i raggi infrarossi portano all' aumento delle temperatura, dell'umidità* e producono movimenti di masse d'aria all'interno di sale esse siano di musei o di biblioteche..Per quanto concerne questo punto (masse d'aria) consiglio di leggere questa nota di uno studio condotto dall'Università* di Salerno, riguardante il controllo microclima dei beni culturali (si parla proprio dell'illuminazione nei musei):

    Sistemi di illuminazione.

    "Atra grande fonte di degrado dei beni culturali è quella dei sistemi di illuminazione, o meglio, gli effetti dell`energia radiante (es. radiazione solare o illuminazione artificiale) che colpisce una parete.
    Tale energia, infatti, comporta il riscaldamento della parete, allontanando, quindi, l`equilibrio raggiunto tra la stessa parete e l`ambiente circostante, il che favorisce, nell`ambiente circostante, l`instaurarsi di flussi da o verso l`opera d`arte di microparticelle sospese in aria innescati da gradienti di temperatura e di vapore. Se la parete dovesse risultare a maggiore livello termico rispetto all`aria circostante, tali flussi tenderanno a proteggere i manufatti dalla deposizione di particelle, mentre se la situazione è opposta, la circolazione d`aria indotta dalla differenza tra la temperatura della parete e la temperature dell`aria circostante le pareti porterà*, invece, alla deposizione delle particelle trasportate sull`opera, soprattutto in caso di rugosità* delle pareti dei manufatti.
    "

    Aggiungo:

    "Le lampade a led rappresentano la perfetta soluzione per il corretto allestimento dei musei, essendo in grado di coniugare sicurezza e presentazione scenica. I faretti al led non sono ad incandescenza, perciò generano una luce che non emette raggi ultravioletti (UV) né infrarossi (IR). Sono quindi in grado di salvaguardare e preservare l'integrità* delle opere d'arte perché si tratta di una luce che non danneggia i colori e le fibre. Inoltre generano una luce mirata, puntuale, molto precisa e focalizzata nel punto che si vuole risaltare. Allo stesso modo sono estremamente duttili nell'impiego e si prestano anche a creare giochi di ombre ed effetti scenografici di luce per illuminare gli spazi architettonici interni ed esterni o creare allestimenti visivi molto suggestivi."

    Diciamo che scegliere il futuro non ci fa restare all'età* della pietra...ops..della candela..

    Saluti
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  2. #12
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    551

    Re: cambio luce

    Aspettate di vedre il risultato alla fine, quando collego tutto.

    Comunque non ho scelto i led proprio per la luce che emettono, troppo poca per le mie esigenze...

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    98

    Re: cambio luce

    Citazione Originariamente Scritto da ado
    Proseguo.... un led da 8W fa più o meno la stessa luce di un'alogena o di una normale incandescenza da 35W, però la durata del led si aggira sulle 40.000 ore contro le 4.000 di un'alogena e le 1.000 di un'incandescenza.

    ...[perdonatemi ma ho omesso per non occupare una pagina intera]
    Non ci sono dubbi sulla durata maggiore (da quante ne ho cambiate negli ultimi anni un alogena dura anche molto di meno di 4000 ore) , il problema è che in commercio attualmente si trovano SOLO led veramente dalle potenzialità* ridotte (Ne ho comperati eh... non è che parlo senza sapere). I led più potenti venduti all'estero sono perlopiù per 110v. La soluzione più potente che ho trovato io (cercando molto) è un led cree (bianco freddo, quelle bianco caldo hanno una luce più bella ma rendono ancora meno) da 10w che deve essere raffreddato con dissipatore passivo (ma non basta) e una ventolina (che fa il classico rumore di quelle del pc) e non arriva come lumen a una 60w a incandescenza. Ovviamente col classico effetto spot. Messa. Tolta.

    Per di più i colori dei led per la bianca fredda fanno schifo (molto peggio del neon), quella bianca calda è accettabile se non fosse che non arrivano alle prestazioni della bianca fredda. Non sono cose che mi invento... la gamma di luce emessa è veramente troppo discreta per certe applicazioni.

    Qui un esempio:
    [attachment=0:2avovffu]compared_spectra.jpg[/attachment:2avovffu]

    Per quanto concerne la conservazione dei beni culturali non sono ferrato e non so quali siano i requisiti per dipinti e oggetti cartacei (proverò a chiedere).

    Secondo il mio modesto parere per alcune applicazioni ancora non ci siamo.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "War. War never changes" Fallout3

  4. #14
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    551

    Re: cambio luce

    I lavori proseguono...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    1,758

    Re: cambio luce

    hey che lavorone che stai facendo!!!!
    franz
    scavare è bello!
    E’ un mondo difficile: vita intensa, felicità a momenti e futuro incerto...

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821

    Re: cambio luce

    Luce o non luce, invidio tutto quello spazio!!!!!
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  7. #17
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    551

    Re: cambio luce

    Un po di foto del lavoro di oggi...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #18
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: cambio luce

    Colonnello il tuo museo sta diventando sempre più bello!!!
    Molto eleganti quei faretti!
    C'è un unico neo....quel grosso tubo ricoperto di amianto che gira sul soffitto!

    SEGALO VIA!!!!!

  9. #19
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    551

    Re: cambio luce

    Non e amianto. Non ce di che preocuparsi.

  10. #20
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: cambio luce


Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •