Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 28 di 28

Discussione: Cannone 75/22 contratto Afghanistan

  1. #21
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Localitā
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111
    Molto belle nel forum furono perfino postati i fondelli dei bossoli,mi risulta che inoltre siamo a quota 4 bossoli "arabizzati" per l'espatrio, uno se ben ricordo ce l'ha il nostro amico moderatore Coloniale.

    Saluto

    Stefano
    kappa

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    81

    Cannone 75/22 contratto Afghanistan

    Ho bisogno del vostro aiuto per un bossolo 75/22 punzonato P150 1317/1938 75/22 con iscrizioni arabe: penso sia un contratto iracheno mai inviato.. qualcuno sa darmi qualche informazione in pių?
    Grazie in anticipo!

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    81
    ..eccolo..!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #24
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Localitā
    Prov. TO
    Messaggi
    6,561
    Era originariamente per il 75/22 export per l'Afghanistan, ma rimasero in Germania.
    Furono fabbricati dalla Julius Pintsch A. Che veniva indicata come P150.

    Ringrazio fert per averlo identificato su CeSim.
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    81
    Grazie infinite!

  6. #26
    Utente registrato L'avatar di stecol
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Localitā
    Roma
    Messaggi
    2,554
    É difficile volare con le aquile quando hai a che fare con i tacchini ....

  7. #27
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Localitā
    Prov. TO
    Messaggi
    6,561
    Citazione Originariamente Scritto da stecol Visualizza Messaggio
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  8. #28
    Moderatore L'avatar di fert
    Data Registrazione
    May 2006
    Localitā
    Umbria
    Messaggi
    1,535
    Ciao,
    ampliamo il topic con qualche foto;
    2010 06 16_1992rid.jpg

    Il munizionamento era separato, cartoccio bossolo in gergo tecnico, ovvero la granata era disgiunta dal bossolo. Quindi, nell'ordine veniva inserita prima la granata, poi il bossolo con all'interno la carica di lancio. Tale sistema permetteva di aumentare o diminuire la carica di lancio a secondo della gittata necessaria.

    Il bossolo presenta i tipici marchi secondo la "moda tedesca" anche se in questo caso sono presenti gli ideogrammi medio orientali; il fabbricante, il pezzo che utilizzava tali munizioni, il lotto e la data di produzione riportata secondo i due calendari utilizzati. Fino ad ora sono stati osservati bossoli prodotti nel 1938-1939 da un unico produttore, gia identificato da maxtsn.

    Il proietto in questo caso e una granata esplosiva, con spoletta a percussione la quale poteva utilizzare o meno il ritardo di 0.05 sec.
    Le granate osservate rispettano gli anni di produzione dei bossoli, 1938-39, il produttore in questo caso pero č la Rheinmetall, che apponeva il marchio seguente;
    1106_005.jpg

    Il profilo della granata rispecchia la linea tedesca delle granate modello 1934, ( SprGr 34 = Spreng Granate 34 ) anche se il bocchino anteriore presenta una filettatura non standard per il munizionamento tedesco.
    La spoletta in ottone ha impressi sul corpo i caratteri presenti sul bossolo e dipinti in nero sulla granata.
    1106_008.jpg
    Anche in questo caso il produttore č la Rheinmetall

    La cassa di trasporto conteneva 3 bossoli e 3 granate.
    DSC02252.jpg DSC02256.jpg
    Come di consueto viene indicato il contenuto con calibro lotto ed anno di produzione. Interessante il percoso che il munizonamento doveva percorrere, destinato a Kabul passando per Karachi, suppondo per ovvi motivi di occupazione inglese.....

    Infine, alcuni testi riportano l'utilizzo di queste munizioni sul canone da montagna da 7.5cm Geb 36.

    Provvedero a cambiare il titolo del topic e metterlo in evidenza. Le discussioni linkate precedentemente sono state unite in questo topic.

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB č Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] č Attivato
  • Il codice [VIDEO] č Disattivato
  • Il codice HTML č Disattivato