Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Cannone da 321

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Arturo A.
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    826

    Cannone da 321

    Quante volte, consultando un volume, capita di posare l'occhio su qualche foto d'epoca e sognare di poterla mettere in collezione?
    A me è successo con questa foto di un cannone da 321 in installazione da difesa da costa mod.1875 riportata sul volume "L'artiglieria italiana nella grande guerra".

    [attachment=1:32ikebim]321 navale.jpg[/attachment:32ikebim]

    Purtroppo con le foto la speranza di poter trovare lo stesso scatto, soprattutto di una foto non da studio, è decisamente scarsa
    Ma ecco che l'altro giorno, ad un mercatino, mi è caduto l'occhio sulla foto quì sotto e non potete immaginare la mia sorpresa

    [attachment=0:32ikebim]321 Navale rid.jpg[/attachment:32ikebim]

    Certo, l'immagine non è proprio la stessa, ma è stata scattata a pochi secondi dall'altra e con lo stesso stile (tra il serio e il faceto).
    Purtroppo nella mia non sono segnati i nomi dei presenti, come invece deve essere nella prima dati i numeri segnati sulla foto

    Un saluto,
    Arturo
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Distruggere un album fotografico, disperdendo le fotografie nei quattro angoli della Terra, può essere paragonato ad un moderno incendio della Biblioteca di Alessandria."

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Cannone da 321

    Molto belle, in particolare la seconda dove si possono notare maggiormente tutti i particolari.
    Bella presa
    luciano

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Cannone da 321

    Nitidissima la tua foto, Arturo!

    321... chissà* perché sceglievano queste misure strane, non è neanche in pollici!

    E' un'arma impressionante, doveva costare un'enormità*, sia come fabbricazione che come installazione...
    Quello che mi colpisce di più però è la non portabilità* del pezzo in tempi brevi. Sotto un'assalto che travolgesse le linee amiche non potevano certo portarselo via! E quando queste avanzassero seguirle sarebbe un problema...

    Magari venivano impiegato solo come difese di postazioni lontane dal fronte, per sicurezza e quindi non avranno mai sparato...
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Arturo A.
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    826

    Re: Cannone da 321

    Grazie
    E pensare che non è neanche dei più grandi! sullo stesso volume è riportata anche la foto di un 450

    Riporto qualche numero, sempre sul 321, tratto da "munizioni d'artiglieria italiana" di Marcuzzo:

    Lunghezza: 6390,5 cm
    Gittata: 8000 m.
    Cariche di lancio: Due cartocci di polvere progressiva n°2 per u totale di kg 85!
    Peso della palla: 346,7 kg

    Circa la capacità* di spostamento dei pezzi non penso fosse una caratteristica richiesta a questi pezzi, essendo studiati principalmente come artiglieria costiera.Probabilmente le avranno usate solo per qualche esercitazione.
    Devo ammettere però che mi piacerebbe poter assistere allo sparo di un pezzo del genere, anche solo per vedere il rinculo che ha!
    "Distruggere un album fotografico, disperdendo le fotografie nei quattro angoli della Terra, può essere paragonato ad un moderno incendio della Biblioteca di Alessandria."

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,906

    Re: Cannone da 321

    Bellissima foto....dire che sei stato fortunato è dire poco....
    ciao

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848

    Re: Cannone da 321

    ... Arturo, in realtà* la definizione esatta del materiale è: Cannone da 32 GRC Ret. cioè, cannone da 32 centimetri in Ghisa, Rigato, Cerchiato a Retrocarica.

    Questa è la definizione che ne da' il Manuale d'Artiglieria da Costa edizione 1891.

    Per quanto riguarda il proietto lo stesso manuale riporta questi dati:

    diametro della parte cilindrica: 318 mm
    diametro della corona anteriore: 320,6 mm
    diametro della corona mediana: 327,2 mm
    diametro della corona posteriore: 332,2 mm
    altezza totale: 877 mm
    peso della carica intera: kg. 4,1
    peso del proietto: kg. 341,5
    peso del proietto pronto allo sparo: kg. 346,7
    prezzo del proietto pronto allo sparo: L. 274,70

    Riporto le illustrazioni relative sempre dal suddetto manuale...

    Un caro saluto

    F.M.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    E' la somma che fa il totale.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •