Pagina 17 di 28 PrimaPrima ... 7151617181927 ... UltimaUltima
Risultati da 161 a 170 di 279

Discussione: CAPPELLI ALPINI

  1. #161
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Liguria
    Messaggi
    771
    Dal 1934al 1940 gli ufficiali delle Truppe Alpine con "l'uniforme ordinaria" DOVEVANO portare il cappello rigido mod.34.
    Con la grande uniforme Grigio-Verde e con l' uniforme da marcia portavano il cappello Alpino.
    l'uniforme ordinaria era prevista in tre "versioni"
    1(Camicia G.V., sciabola, e stivali)
    2(Camicia Bianca, sciabola e stivali)
    3(Camicia Bianca, scarpe basse, senza sciabola)
    Immagine:

    31,82Â*KB
    Immagine:

    38,36Â*KB

    La seconda foto stata scattata nella caserma M. Nero nel maggio 36
    L' ufficiale si deve essere momentaneamente tolto la sciabola.

    Inoltre il Cappello Alpino non veniva portato con le uniformi Bianche e Nere
    Immagine:

    95,49Â*KB

    In fine vale il discorso "in colonia" dove venne indossato di tutto senza dare molta importanza ai regolamenti...

    Immagine:

    20,68Â*KB
    Immagine:

    17,46Â*KB
    Foto scattate A Gondar (dove La Divisione Pusteria non andò mai)
    Il Sottotenente è stato fotografato insieme da un plotone del Genio Trasmissioni di qui forse era il comanante (non ci sono altri ufficiali Nelle due foto da cui ho tratto i particolari.

    Nel 1940 il Berretto rigido divenne facoltativo non credo che venne più utilizzato molto dagli Ufficiali delle Truppe Alpine.

  2. #162
    Utente registrato L'avatar di Alpino X
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Angolo Terme (BS)
    Messaggi
    3,368
    Bello l'estratto dei vari regolamenti. Ma per esperienza, per studio e per testimonianze so di certo che i vari berretti non erano particolarmenti amati. Ovvio, se si parla di alte uniformi è tutto diverso, ma sul campo, ed è lì che gli Alpini hanno guadagnato la loro fama, il Cappello Alpino era praticamente l'unico copricapo, spesso anche a discapito del tanto odiato elmetto.
    <<< Nec videar dum sim >>>

  3. #163
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    910
    Ecco un'altro berretto mod. 34 da capitano del 4 rgt alpini.

    Immagine:

    185,12*KB

    Immagine:

    190,04*KB

    Immagine:

    195,06*KB

    Immagine:

    187,92*KB

    Immagine:

    178,93*KB
    Nec recisa recedit

  4. #164
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848
    mah...

    forse l'AlpinoX non ha tutti i torti... questo è il regolamento sull'uniforme fine anni '30...



    81,66*KB

    Un caro saluto Tridentino...

    Fante 71 [][][]
    E' la somma che fa il totale.

  5. #165
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    In teoria no, in pratica sì. Ho un caro Amico a tre stelle e greca che seppur con incarichi di SME a Roma si è rifiutato di portare il berretto ed ha sempre indossato il Cappello Alpino.Ho visto numerose foto di quando ancora c'era la leva dove anche durante lavori e marce tutti indossavano il Cappello, ho visto indossarlo durante interventi in emergenze con la Protezione Civile. La stupida o altri copricapi non sono mai stati apprezzati.
    In sostituzione al Cappello Alpino ho visto apprezzata la "Norvegese",ma altri cappelli zero proprio.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  6. #166
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848
    Endopat:

    1(Camicia G.V., sciabola, e stivali)
    2(Camicia Bianca, sciabola e stivali)
    3(Camicia Bianca, scarpe basse, senza sciabola)


    è vero ma... bisogna aggiungere anche il copricapo,la giubba con i nastrini, i pantaloni, i pendagli e le dragone, i guanti per individuare l'uniforme tipo ...

    Aggiungo che dal 1939 gli ufficiali degli alpini, dell'artiglieria alpina, dei carristi e del corpo automobilistico con l'uniforme ordinaria indossavano il cinturone senza pistola in luogo della sciabola.

    Ciao

    Fante 71 [][][]
    E' la somma che fa il totale.

  7. #167
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Liguria
    Messaggi
    771
    Per Fante71:
    Hai ragione, ho fatto una sintesi elencando solo i capi che differenziavano le varie tenute.

    Per Blaster_Twins
    Io dal 2006 sono in servizio in un Reggimento di tradizione Alpina
    I copricapo attualmente usati dalle Truppe Alpine sono:

    Cappello Alpino (che però è portato solo in cerimonie e Servizi di guardia in caserma, oltre che con la DROP che però non si usa quasi mai)
    Cappello Norvegese (Chiamato da Paolo Monelli "cappello da stupidi")che è portato tutti i giorni come copricapo di servizio
    D'Estate, all'interno delle caserme, può essere autorizzato l'uso del "berrettino policromo" (la stupida) ma all'esterno deve essere sostituito dal Norvegese. Alcuni Reparti durante le esercitazioni portano raramente il Jungle Hat Americano o la versione Italiana (disponibile solo la versione desertica o Vegetata)
    D'Inverno viene raramente autorizzato l'uso di berretti di lana o pile, solitamente questi vengono portati durante le esercitazioni o in servizi particolari (polveriere, guardie notturne, giornate di freddo eccezionale) In questi casi può anche essere portato il "Copricapo Artico"(un colbacco)
    L' elmetto è portato solo nelle esercitazioni o durante i servizi armati.
    Il basco nero in alcune caserme è portato da chi è in attesa di ricevere la "vestizione Alpina"
    Il basco azzurro dell'ONU (e relativo berrettino a visiera) viene portato solo dai reparti Alpini che operano sotto un comando ONU. Mi sembra che gli unici esempio siao la missione in Mozambico nei primi anni '90 oltre alcuni Militari che sono recentemente andati in Libano aggregati ad altri reparti

    La "piatta" (il nomignolo attuale del cappello rigido) nera è portata con l' uniforme da gala (indossabile dal grado di 1°Caporal maggiore in sù).
    Ho saputo che alcuni ufficiali in servizio a Roma portano la "piatta" Kaki, ma su quest'ultimo capo non ho informazioni e non mi stupirebbe se si trattase di una pratica fuori ordinanza.

    Gli ufficiali inquadratori nelle Accademie e nelle Scuole Militari portano con l'uniforme da cerimonia ("la storica") il Chepì simile a quello degli Allievi ma con i gradi e il fregio de specialità* di provenienza.

    Questi sono tutti i copricapo che attuallmente possono essere portati da un appartenente alle Truppe Alpine Non credo di averne dimenticato nessuno)

  8. #168
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    953
    scusate quali sono del quotazioni dei cappelli alpini dalla prima guerra mondiale alla seconda????[:I]
    grazie mille
    ciao nicola
    avanti forza paris

    art.52 della Costituzione Italiana
    La difesa della Patria e' sacro dovere del cittadino. Il servizio militare e' obbligatorio nei limiti e modi stabiliti dalla legge. Il suo adempimento non pregiudica la posizione di lavoro del cittadino, ne' l'esercizio dei diritti politici. L'ordinamento delle Forze Armate si informa allo spirito democratico della Repubblica.

  9. #169
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    910
    Dalle ultime osservazioni ho notato cappelli da truppa 2 gm (parliamo di ottime/buone condizioni) andare via sui 150 euro e anche più. Per i cappelli della prima guerra alla militalia di maggio ho visto richieste che variavano dai 500 ai 750 euro (e in condizioni buone/discrete.
    Nec recisa recedit

  10. #170
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    aiuto per cappello alpini

    di recente trovato in un mega lotto di materiale regio esercito , camicie , giacche pantaloni bustine ecc. tutto straruspante , molta roba ho dovuto gettarla perche troppo ma veramente troppo tarmata!
    in mezzo c'era anche questo cappello , é prodotto da un noto sarto della mia città* , (il lotto é uscito a 50 metri da casa mia) ma ha una forma veramente particolare ....ha la visiera ridotta rispetto ai normali cappelli e assomiglia (a grandi linee s'intende) ad uno tedesco.... inoltre gli alpini portavano questo tipo di cappello???
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

Pagina 17 di 28 PrimaPrima ... 7151617181927 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato