Pagina 3 di 28 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 279

Discussione: CAPPELLI ALPINI

  1. #21
    Utente registrato L'avatar di H
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,157
    WoW! Eccola..effettivamente ci sono delle differenze qualitative rispetto a quelle in canottiglia ma è comunque molto ben fatta.Una domanda,il panno sottostante è quello da cappello?

    altra domandina,nappine..
    Da qualche parte ho sentito dire che al fronte la nappina dorata, per ragioni di mimetismo,non veniva portata ma sostituita con quella da truppa...
    Io non ho mai trovato riscontro,neanche fotografico...però,che senso avrebbe cambiare fregio se poi si continua a portare una nappina che si riconosce a 200m di distanza?

    ciao!
    H/Haflinger

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Eccoci, la sottopannatrua dell' aquila in filo nero m.40 è in panno castorino grigio fine e lanoso, ottimo per essere adattato su un cappello da servizioi più che per uno grigioverde da combattimento.
    Si a volte le nappine venivano sostituite con quelle da truppa, purtroppo la documentazione fotografica non ci aiuta, conoscendo gli alpini però mal volentieri rinunciavano alla loro bella nappina dorata, infatti poi molti comunque continuarono ad utilizzare il cappello con fregi dorati, più semplicemente visto che comunque la penna in zona di operazioni non veniva portata con tutta probabilità* altrettanto facevano con la nappina.
    Diciamo che in zona calda di prima linea il copricapo principe era comunque l'elmo m.33.
    Le disposizioni in merito ai fregi da ufficiale durante la grande guerra invece prevedevano di abbrunare (spesso mediante tintura di iodio) sia il fregio metallico che il grado che la nappina stessa, questo (per fregi e gradi) fino all' introduzione del fregio e del grado mimetico grigioverde prima e nero poi (per il solo fregio il grado restò in grigioverde), la penna non veniva portata in zona di operazioni per ovvi motivi di visibilità*).
    Postate postate postate!!!
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    965
    Ciao a tutti,
    molto interessante questa discussione e visto la presenza di esperti ne aprofitto[] per farmi datare un cappello alpino da sottotente.


    Immagine:

    156,17*KB

    Immagine:

    143,51*KB

    Immagine:

    147,98*KB

    Immagine:

    160,37*KB
    Il cappello ha la nappina regolamentare da ufficiale del periodo regio,il fregio è parzialmente staccato, nella fodera interna vi è la scritta EXTRA EXTRA, nel marocchino vi è scritto: TITAN BARBISIO sagliano micca.
    Io penso che sia bellico ma la mancanza delle tre cuciture sulla tesa mi fa pensare[:I]
    Cosa ne pensate voi? E' stato un buon aquisto?
    Grazie
    Giovanni

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    965
    A dimenticavo, la nappina è da kepi

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Liguria
    Messaggi
    771
    Per gilgenova il cappello è molto simile a quello di mio zio che era nell' artiglieria someggiata in Grecia fino al 42 .
    Se mi spieghate come ridurre le immagini ve lo posto.

  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Liguria
    Messaggi
    771
    Immagine:

    56,31*KB

    Immagine:

    54,69*KB
    Dato che mio zio non rimase nell' esercito dopo la guerra e non era attivo in alcun'associazione d'arma il cappello deve essere bellico
    P.S. come cazzo si riducono ste' cazzo di immagini !!!

  7. #27
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    965
    Ciao Endopat, devi rifarle in formato jpg, quando le scatti disponi la macchina fotografica con la risoluzione minima dopo di che le inserisci. Hai mezzora per modificare il tuo post, dopo puo solo intervenire un moderatore.
    P.S. bello il tuo cappello, artiglieria GAF? speriamo che qualcuno che sappia più di noi intervenga presto a svelarci le origi dei nostri "veci"[]
    Ciao
    Giovanni[]

  8. #28
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    ciao gilge
    Non dovrebbe essere gaf ma someggiata, poi sei sicuro che la tua nappina sia da kepì? Non vedo il tondo dietro.
    ciao!

  9. #29
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    965
    Ciao Mauro, l'unica sicurezza che ho è che non è d'alpino infatti invece di avere tre bordi ne ha quattro e la fiamma termina con le punte invece di essere piatta.
    Per quel che riguarda il cappello è bellico oppure ho preso na SOLA?[!]
    Grazie
    Giovanni

  10. #30
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    ciao Gilgenova
    Boh, secondo me i tipi più vecchi dovrebbero essere così (anche se questa è dorata), quelle delle voloire avrebbero dovuto essere un po' più grosse con tulipa più alta ed avere il mezzo tondo posteriore, almeno le più vecchie. Quanto al cappello, non so, ci son sempre tante teorie.
    ciao!!

Pagina 3 di 28 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato