Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 45

Discussione: cappello e mostrine SS

  1. #31
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    273
    <font face="Book Antiqua">Ciao Francesco,non mi piace il modo in cui la fettuccia e' stata applicata al berretto,in generale poi le cuciture mi sembrano piuttosto grossolane.Per un giudizio definitivo bisognerebbe averlo tra le mani ma da queste foto io non lo prenderei.Parere personale chiaramente

    Emilio</font id="Book Antiqua">



  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Puglia
    Messaggi
    432
    Ciao Emilio,
    le cuciture grossolane non sono un problema ,anzi,nell'ultimo periodo bellico erano molto frequenti.Per quanto riguarda la fettuccina non è come la si vede nella maggior parte dei casi ma anche questa non la trovo un segnale d'allarme.Anche io non lo metterei mai in collezione ma solo perchè non mi piace.

    Chiaramente ,come anche da te ripetuto,bisognerebbe averlo fra le mani per dare una opinione certa ,ma così.....da queste immagini,non trovo nulla che possa farmi pensare ad un falso.....forse solo non un gran feeling!

    Francesco

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    4
    Ciao a tutti, finalmente posso far parte del forum.
    Un particolare saluto a Francesco. Con stima per tutti quanti Voi da Massimo

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Puglia
    Messaggi
    432
    Ciao Massimo,benvenuto!spero di vederti sempre più attivo!

    Francesco

  5. #35
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    306
    Citazione Originariamente Scritto da massimo

    Ciao a tutti, finalmente posso far parte del forum.
    Un particolare saluto a Francesco. Con stima per tutti quanti Voi da Massimo

    AAAAAAAAAAAAAAAARGH!

    Dopo tanti anni che ci vediamo a Militalia e dopo averti convinto ad iscriverti a questo Forum... neanche un Salutino! [}][}][}][:49][:49][:49]

    Damiano [}]
    Damiano / DEMJANSK

  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Si ragazzi concordo con quanto scrivete, il cappello visto così non ispira questa gran fiducia anche per la ribattitura delle cuciture sulla linguella dell' abbotonatura, c'è da dire che comunque le foto non rendono giustizia! L'ingrandimento di Emilio, fa vedere che effettivamente il cappello è stato indossato come si denota dalla rasatura e dall' ingiallimento del panno stesso sulle parti più esposte.
    Anche l'osservazione di Francesco riguardo al filo è giusta, il problema può essere determinato per vari motivi: sia per via del materiale con cui fu realizzato il filo, il colorante del filo stesso o per azioni successive dovute all' incuria del tempo o degli uomini!
    In questo caso si può spiegare come:
    o il fissante del colore non era il massimo e quindi il colore non ha aderito in modo stabile sul filo di cotone, ciò succede spesso proprio sui capi italiani in cui il pessimo filo di cotone o gli autarchici coloranti con l'andare del tempo assumono una colorazione biancastra poco gradevole esteticamente sul grigioverde scuro.
    O forse la percentuale di raion del filo stesso (stiamo parlando di un cappello realizzato molto tardi quindi con materie molto ersatz)
    ha fatto si che il grigio non ha aderito troppo bene su tale supporto, altro esempio classico sono i fregi in filo nero m. 40 (ad alta percentuale di raion) italiani che con l'andare del tempo tendono a scolorirsi anche per la semplice azione della luce solare.
    A guardare le cuciture interne queste sembrano più scure, detto ciò senza averlo in mano è praticamente impossibile dire se sia montato d'epoca o meno, solo un attento esame del filo delle cuciture a zig-zag possono dipanare le perplessità*, se di quel colore biancastro anche nelle parte non visibile la cosa potrebbe denunciare un rimontaggio, se invece più scure potrebbero essere addirittura d'epoca tenendo salvo il fatto che anche il filo del fregio abbia subito lo stesso deterioramento di tutte le altre cuciture.
    Vi ricordo che tale tipo di cuciture non sono impossibili da riprodurre proprio con una vecchia macchina da cucire tipo Singer.
    A mio parere comunque il cappello è stato abbondantemente lavato dai vecchi proprietari, cosa che avrà* contribuito sicuramente a sbiancare i fili delle cuciture.
    Il secondo postato ha dei canoni più appetibili, a mio modesto parere comunque pare rimontato non tanto per le cuciture fatte a mano che potrebbero anche starci, quanto per la morfologia delle stesse, infatti dopo tanti anni il tessuto del fregio dovrebbe essere molto più aderente sul supporto di panno e non presentare quei rigonfiamenti tra impuntatura e impuntatura.
    A sensazione il m.43 probabilmente era un Heer.
    Teniamo alto il livello del topic!!
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Un benvenuto anche a Massimo! Buon Divertimento! E buon apporto di conoscenze!!!
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  8. #38
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Salve,
    la mia impressione e che si tratti di un Bergmütze della
    Heer di tarda produzione (colore del panno tendente al grigio)
    a cui e' stato applicato un fregio SS; la fodera
    interna e lo stato di usura a mio parere sono veritieri.
    Consiglio CUIT di valutare acquisti piu' semplici e meno
    inflazionati dai falsi, non bisogna MAI bruciare i tempi
    ma arrivare per gradi ad un acquisto importante, io ho
    iniziato con una EKII!!
    un saluto
    Quex
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  9. #39
    Guest
    ciao,purtroppo le foto sono queste ,di nuove non me ne hanno mandate

  10. #40
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    4
    Ciaoooo Damiano, non mi ricordavo del tuo nick. Scusami...... Come vedi ora sono dei Vostri. Un abbraccio. MAX

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato