Pagina 41 di 107 PrimaPrima ... 3139404142435191 ... UltimaUltima
Risultati da 401 a 410 di 1061

Discussione: Carcano Mod.1891

  1. #401
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    La procedura di Carcano va altrettanto bene anzi anche io l'ho usata su calciature letteralmente intrise di olio, io non l'ho consigliata per il motivo pericolosità* soda e perchè l'odore di olio di lino personalmente mi disgusta. Non è cattivo solo che non lo sopporto oltre al fatto che non so come sia messo tu a "manualità*".
    IMPORTANTISSIMO!!!! Và* messa SEMPRE la soda nell'acqua e non il contrario pena schizzi pericolosi ed è MEGLIO l'uso di occhiali ed OBBLIGATORIO l'uso di guanti di gomma adatti. Il nome lo dice già* "Soda Caustica". Non per fare il maestro, ma attenzione.
    In merito alla mia proceduta non ho detto una cosa logica acetone e benzina sono ALTAMENTE INFIAMMABILI.
    Ciao e buon divertimento
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  2. #402
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Marche
    Messaggi
    48
    Grazie ragazzi per tutti i vostri consigli. Vi terrò informati sull'andamento dei lavori!

    grazie ancora
    ciao a tutti
    Luca
    Si vis pacem, para bellum

  3. #403
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    65
    Se mi consentite, mi permetto di andare in contrario avviso sulla tecnica del restauro del calcio (ma la sostanza vale anche per i ferri).
    Un fucile come il 91 è un pezzo di storia, magari è stato in linea, è passato fra le mani sprovvedute di qualche recluta, forse ha anche combattuto. Di tutto questo porta il segno, quella che nei mobili d'epoca si chiama "patina".
    Andarla ad eliminare, aggredire i legni con prodotti tipo acetone o soda caustica equivarrebbe (non inorridite, c'è chi lo fa) a ribrunire un ferro un poco schiarito o far ravvivare le scritte.
    Se dovessi operare io mi comporterei come con un mobile d'epoca di tipo "rustico", tendendo a restituirgli l'aspetto che aveva inizialmente, ma senza cancellare i segni dell'uso e del tempo.
    In soldoni:
    Pulizia dei legni con un detersivo neutro (ottimo il sapone di marsiglia) senza però inzuppare il calcio, ma procedendo a pezzi con una spugnetta appena inumidita. Se il legno rimane sporco ed unto (sporcizia ed untume non sono la "patina") procederei con una passata di trementina - possibilmente di quella di larice, ma è quasi introvabile - data con una spugnetta o, al massimo e con estrema prudenza, con una paglietta di acciaio 0000 senza eliminare l'originaria finitura sperficiale.
    Per carità* lasciare stare le ammaccature, purchè non compromettano la funzionalità* dell'arma,
    Una volta asciutto il pezzo utilizzerei olio di lino CRUDO (oppure olio di tung) dato in abbondanza e rimosso con uno straccio entro una mezz'ora (attenzione gli stracci bagnati di olio di lino hanno la spiacevole tendenza all'autocombustione).
    Non farei altro; se piace, una volta asciutto l'olio, un pò di cera per mobili, ma non di quella del supemercato (se interessa posso fornire la ricetta).
    Cordialità*
    Gianfederico

  4. #404
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    Ho letto quanto scritto da Gianfederico ed ammetto che a volte manco un poco di grazia, per me olio e grasso militati equivalgono a "sporco&odore" e mi comporto come le casalinghe della pubblicità*. Devo anche dire che io vedo l'olio che impregna le calciature come un' ostacolo ad un uso piacevole del fucile e mi comporto di conseguenza. Non ho neanche preso in considerazione l'ipotesi che Keyseroze non ci dovesse sparare ed ho agito di conseguenza.
    Direi comunque che la pala del fucile in oggetto ha vissuto assai ed una pulita di qualche tipo la merita. Anche prendere in considerazione un lavaggio leggero non è sbagliato, se poi il risultato non soddisfacesse si può passare ad una ulteriore e più drastica pulizia.
    Per i punzoni ed altro puoi vedere "1891 il fucile degli italiani" che è indubbiamente un'opera completa.
    Ciao
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  5. #405
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    78
    Per le mie ex ordinanze uso questo trattamento. Dapprima passo i legni con salviette umidificate per i bambini (Pampers). Non ridete: saranno delicate, ma tolgono alla prima passata il segno della più tenace delle biro dalle mani. Fate una prova. Se non dovessero garbare, sappi che sono utile per tante cose, oltre che una rapida pulizia delle tue mani, e ne avrai bisogno! Se il lavoro non mi soddisfa, allora passo il legno con carta da cucina tipo scottex e sgrassatore Santeclair. Senza arrivare ad infradiciare il legno, però. E soprattutto senza arrivare a schiarirlo troppo. Se poi il lavoro ancora non mi soddisfa: con mano leggera imbevo paglietta metallica finissima con olio di vaselina (che non altera il colore del legno) e sfrego, badando a non toccare marchi e punzoni. Il legno deve schiarirsi, ma rimanere più scuro dello stesso legno (di regola faggio per i Carcano)al naturale. E' un'arma usata, e la sua patina deve essere assolutamente conservata. Finito il tutto, se il legno è molto arido, passare con paraffina (poca) diluita in trementina. Il sistama nutre in profondità* il legno. Infine passata abbondante, ripetuta nel tempo, con olio di vaselina (se non vuoi alterare il colore) o con olio di lino crudo (che da una colorazione leggermente dorata - scurendo anche un poco).
    Per i ferri: Pampers, li asciugo bene con carta da cucina tipo Scottex e poi una patina di olio di vaselina. Per le parti interne incrostate in modo orrendo immersione in diluente alla nitro, quindi buona sciugata e olio di vaselina.
    Per l'interno canna: prima sramata, quindi un solvente specifico per canne finchè la pezzuolina non esce quasi bianca. Quindi perfetta asciugatura finchè esce pezzuolina bianca. Infine passata con olio di vaselina (pezzuole imbevute). A quel punto, prima di riporre, scovolata con setola per togliere l'eccesso d'olio.
    Prima di sparare non c'è bisogno di far altro, se non ovviamente controllare la pervietà* della canna! Non si sa mai.
    Davide
    "La guerra non è questione di fortuna" - Federico il Grande

  6. #406
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    659
    Che arma fantastica! Complimenti per il tuo acquisto!!!

  7. #407
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ...Ciao, ti apro un nuovo topic pressapoco con lo stesso titolo, e ti mostro il risultato, ne abbiamo dette troppe, ognuno la sua, ma incomianciamo a vedere i risultati, scusami ci sentiamo tra un po' Sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  8. #408
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046

    Carcano 91/38 - dedicato a KeyserSose

    ...Scusami Key ma ho dovuto aprire un altro topic perchè il maus per leggere i messaggi mi finiva fuori del tavolo.
    Ma anche per mostrati un restauro di qualche anno fa di un pezzo uguale al tuo, se ti piace ti indico la strada che ho seguito.

    Immagine:

    116,04*KB


    Immagine:

    127,14*KB

    Immagine:

    78,51*KB

    Immagine:

    124,94*KB

    Immagine:

    123,61*KB

    Immagine:

    115,82*KB

    Immagine:

    111,67*KB

    Non era disastrato come il tuo calcio, almeno nella pala, ma non era nemmeno messo bene le cicatrici lo dimostrano, ho lasciato volutamente quel restauro d'arsenale perchè mi sembra buona espressione di professioni e mestieri d'altri tempi, è un fucili incrociati, nulla di eccezionale ma andava salvato era
    letteralmente immerso nel grasso, la canna
    mi sembrava addiriuttura otturata, molta pazienza e buana volonta ed ecco il risultato, Ciao e fammi sapere
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  9. #409
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    Complimenti per la manualità*. Non lo hai restaurato ma immerso nella fonte dell'eterna giovinezza.
    Ti invidio moltissimo il coltello baionetta. Pensa che qualche anno fa ne avevo trovati in armeria un fascio a prezzi ridicoli e non ne ho preso nemmeno uno. Se mi dai dello stupido ti do ragione.
    Ciao
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  10. #410
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    206
    Ciao Sal, hai fatto veramente un bel lavoro, complimenti. Tra l'altro i 38 fucili incrociati sono mosche bianche, sino ad ora ne ho visto solo uno fabbricato dalla beretta ed uno in 7,35 dell'arsenale di terni. Appena ne trovo uno bello con quel marchio lo acchiappo subito. Cordialità*. carcano

Pagina 41 di 107 PrimaPrima ... 3139404142435191 ... UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato