Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: caricatore francese

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    159

    caricatore francese

    vi mostro qesto caricatore francese trovato tempo fa, e completato poi trovando i colpi lebel 8x50.
    sapete dirmi precisamente che arma (mitraglia) adoperava questo caricatore?
    Immagine:

    75,67*KB
    Immagine:

    83,04*KB
    dettaglio: JB 3 1916
    Immagine:

    98,08*KB

  2. #2
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    953
    l'arma dovrebbe essere una hotchkiss.....

    "Mitragliatrice Hotchkiss mod. 08/1914 calibro 8 mm Label
    Arma prodotta in Francia su progetto di tecnici americani, in dotazione alle truppe francesi e spagnole, fu commissionata anche dagli italiani. La mancanza di manicotto di raffreddamento ad acqua la rendeva più leggera ma impediva lo sparo di lunghe raffiche. Infatti non resisteva oltre i 300 colpi se la canna non veniva cambiata o immersa in un bidone d`acqua. Per la verità* poteva essere munita di un accessorio radiatore metallico da usarsi nelle zone scarse d`acqua. Era alimentata con caricatori da 25 colpi a lastrina metallica oppure a nastro da 150 colpi. L`arma in dotazione all`Italia era montatasi una forcella ed appoggiata su un treppiede del peso di 23 Kg
    Informazioni tratte da Cime e Trincee

    l'anno di produzione della lastrina dovrebbe essere il 1916

    saluti nicola [ciao2]
    avanti forza paris

    art.52 della Costituzione Italiana
    La difesa della Patria e' sacro dovere del cittadino. Il servizio militare e' obbligatorio nei limiti e modi stabiliti dalla legge. Il suo adempimento non pregiudica la posizione di lavoro del cittadino, ne' l'esercizio dei diritti politici. L'ordinamento delle Forze Armate si informa allo spirito democratico della Repubblica.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    159
    grazie frasche![]

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ...bravo Nicola vedo che la passione incomincia a produrre i suoi effetti, complimenti Sal.
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    691
    ma è mica una normale saint etienne?

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    1,135
    Ciao..
    Ecco la Mitragliatrice Hotchkiss mod. 08/1914 calibro 8 mm Label:


    Immagine:

    169,91*KB

    [ciao2]Ciao
    Danilo

  7. #7
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    953
    [quote]Messaggio inserito da sturmesser

    ma è mica una normale saint etienne?
    [/quote
    ecco la saint etienne ......ha una forma leggermente diversa il funzionamento è lo stesso




    Immagine:

    22,45*KB foto tratta sempre da cime e trincee

    qui nel modello omnibus
    avanti forza paris

    art.52 della Costituzione Italiana
    La difesa della Patria e' sacro dovere del cittadino. Il servizio militare e' obbligatorio nei limiti e modi stabiliti dalla legge. Il suo adempimento non pregiudica la posizione di lavoro del cittadino, ne' l'esercizio dei diritti politici. L'ordinamento delle Forze Armate si informa allo spirito democratico della Repubblica.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    1,135
    Proprio così..
    entrambe potevano usare lo stesso caricatore da 25 colpi oppure il nastro da 150 colpi..

    Ciao Ciao
    Danilo

  9. #9
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Belle quelle cartucce!
    Le Lebel mi hanno sempre incuriosito, forse per il curioso proiettile monolitico d'origine...
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato