Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 57

Discussione: ciao, ho bisogno di pareri esperti!!

  1. #21
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Dai, non esageriamo!Piu' che dirti di vederlo dal vivo...PaoloM

  2. #22
    Utente registrato L'avatar di nebel.vonmeer
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    auf dem Land....
    Messaggi
    26

    foto fatte al microscopio dell'elmetto della discordia


  3. #23
    Utente registrato L'avatar di Lordkarlott
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    102
    Dalle foto fatte con il microscopio deduco che l'elmo sia originale ma inusuale.


    Nei secoli fedele




  4. #24
    Utente registrato L'avatar di nebel.vonmeer
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    auf dem Land....
    Messaggi
    26
    La ringrazio dell'interessamento. Lo penso anch'io. Un saluto.

  5. #25
    Moderatore L'avatar di der graf
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Marche
    Messaggi
    567
    Se è un parere quello che vien chiesto, aggiungo pacificamente il mio molto volentieri. La mia impressione è che si tratta in partenza di un onesto guscio originale m.35 cui il numero di lotto riconduce alla produzione per la WH-Heer, tutto il resto, e cioè: rimontaggio del liner (probabilmente buono), verniciatura camo bianca (veramente poco credibile), croce rossa sanità (deboluccia), segni di usura (davvero poco "naturali), apposizione decal ss(99.9%falsa), rete artigianale, procedimento di invecchiamento con patinatura del tutto, è stato realizzato in tempi recenti e con la consueta "convincente" maestria che contraddistingue i vari individui (e ne conosco molti) adusi a fare queste "simpatiche creazioni artistiche" poi normalmente farcite di storie di singolari ritrovamenti fortuiti in case private o dal "veterano di guerra" eccetera, per rendere più credibile e saporito il tutto e vendere pure pie illusioni oltre l'oggetto contraffatto..in una parola la legge la chiama truffa....

    Un cordiale saluto
    k
    "Unsere Mauern brachen aber unsere Herzen nicht"
    ----------------------------------------------------------------------
    "der graf" ist Carlo Cicconi-Massi

  6. #26
    Utente registrato L'avatar di nebel.vonmeer
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    auf dem Land....
    Messaggi
    26
    La ringrazio. Generalmente quanto si chiede per un elmetto la cui falsificazione costa tanto lavoro? Qualcuno parla di cifre oltre I mille euro. E' davvero così?

  7. #27
    Moderatore L'avatar di der graf
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Marche
    Messaggi
    567
    ....generalmente dipende dal "pollo" in questione e da che piega prende la trattativa. Se chi vende, riesce a sedurre il cliente e questo ci casca, la cifra è parificata al valore di un elmo originale....spesso accade che il venditore, per non strafare, mette in opera un discreto sconto (anche per farsi benvolere e non "infierire" oltre) che poi rende ancor più allettante e papabile l'oggetto da parte di chi compra....A volte addirittura accade che anche il venditore sia in buona fede spacciando per buono un oggetto che non lo è, avuto magari attraverso un cambio....le trattative quindi, e gli scenari, sono variabili come anche le valutazioni stesse riferite agli elmi ( es. condizioni, vernice, presenza di decal, mimetismo, eccetera che fanno la differenza ). Generalmente parlando comunque non è cosi' difficile e particolarmente dispendioso in termini di tempo realizzare un "lavoro di addottoramento" su un elmo; con mani esperte si fa presto, anzi ci si diverte pure....e sicuramente la maggior parte (evito volontariamente di apporre una percentuale) degli elmi "colorati", particolari, decallati WSS, DAK, Normandia, che vedi nei mercati non sono originali. Poi alla fine se un falso è fatto con tutti i crismi e con arte sapiente e convincente, riesce perfino a confondere pareri e a creare schieramenti contrari di opposti modi di pensare, "la mia idea contro la tua" diventa l'apoteosi del dubbio, dove il falsario ci sguazza confondendo le coscienze....poi c'è la debolezza umana e l'entusiasmo del collezionista che in fondo è un romantico e che finisce per acquisire il "pezzo" credendoci veramente, quasi una sorta di autoconvincimento.....pur di possedere un pezzo "top".
    L'esperienza (e la conoscenza approfondita) aiutano molto ma il campo degli elmi è veramente più che minato e insidiosissimo e nel dubbio, anche piccolo che possa sopraggiungere, è meglio lasciar perdere l'oggetto perchè nella maggioranza dei casi si tratta di un falso, specie quando ci si trova davanti a pezzi dal sapore"favoloso"( ed incredibile) come quello che hai postato.
    un caro saluto
    k

    PS=in una community (e tra collezionisti) generalmente ci si da del tu, lodo ed apprezzo molto l'educazione, dote destinata a scomparire nel tempo, ma diamoci del tu
    "Unsere Mauern brachen aber unsere Herzen nicht"
    ----------------------------------------------------------------------
    "der graf" ist Carlo Cicconi-Massi

  8. #28
    Utente registrato L'avatar di nebel.vonmeer
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    auf dem Land....
    Messaggi
    26
    Volentieri!! A presto!! Per tutti gli altri interlocutori che hanno partecipato alla discussione: ho postato le foto che ho fatto al microscopio e aspetto vostre osservazioni (non sarà mica finita così, eh?)!!

  9. #29
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Vedo solo ora questa discussione.
    L'elmetto è sicuramente manomesso, ergo falso.
    La decal è una brutta copia, il resto è consequenziale.
    Il guscio è l'unica cosa autentica, mentre nutro sero dubbi sull'interno; la pelle la considero falsa al 99 per cento e penso che lo sia anche il cerchio e il controcerchio, che, oltre tutto trattandosi di un M35 dovrebbero essere in alluminio.
    Il fatto che i rivetti non mostrino segni di manomissione non significa nulla: sono nuovi (copie recenti) montati una volta sola, logico che non abbiano segnio di manomissione.

  10. #30
    Utente registrato L'avatar di mangusta
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    s.clemente - rimini
    Messaggi
    1,082
    Condivido il parere di piesse in pieno, di questi elmi ne sono pieni russi e polacchi nei loro
    banchi, elmetti che già subito a prima vista fanno effetto polaccata.
    andrea

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato