Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25

Discussione: CIRCOLARE DISCIPLINA DI GUERRA-FUCILAZIONI X CODARDIA

  1. #1
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    CIRCOLARE DISCIPLINA DI GUERRA-FUCILAZIONI X CODARDIA

    datata 28 settembre 1915
    leggetevi il punto 4 e 5 ....da far accaponare la pelle!!!!!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  2. #2
    Collaboratore L'avatar di Pallara Simone
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Località
    Bad Tölz (Germania)
    Messaggi
    1,571

    Re: CIRCOLARE DISCIPLINA DI GUERRA-FUCILAZIONI X CODARDIA

    Agghiacciante, severita inumana.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088

    Re: CIRCOLARE DISCIPLINA DI GUERRA-FUCILAZIONI X CODARDIA

    E non sono rimaste parole sulla carta...
    le fucilazioni della grande guerra sono un momento di storia molto scomodo e per questo ancora tutto da studiare.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    128

    Re: CIRCOLARE DISCIPLINA DI GUERRA-FUCILAZIONI X CODARDIA

    la serverità è comprensibile... se non ci fosse stata la "strategia del terrore" si sarebbero verificati migliaia di casi di diserzione o renitenza. ricordiamo che si era costretti ad andare in guerra... solitamente chi è costretto a far qualcosa lo fa mal volentieri anche quando si tratta di cose banali, figuriamoci rischiare la vita in combattimento.

  5. #5
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: CIRCOLARE DISCIPLINA DI GUERRA-FUCILAZIONI X CODARDIA

    ...comunque considerarla "una salutare giustizia sommaria" ...é veramente da folli vista al giorno d'oggi....
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    128

    Re: CIRCOLARE DISCIPLINA DI GUERRA-FUCILAZIONI X CODARDIA

    ehhh al giorno d'oggi... al tempo era un pensiero comunemente accettato... ogni evento è figlio del suo tempo...

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088

    Re: CIRCOLARE DISCIPLINA DI GUERRA-FUCILAZIONI X CODARDIA

    All'inizio della guerra molti soldati partirono abbastanza volentieri, era una novità inebriante rispetto alla misera vita nelle officine o nei campi.
    Fu la durata del conflitto, l'ottusità dei comandi e le condizioni di vita bestiali nelle trincee a spezzare il morale degli uomini e a annichilirne la volontà.
    Alle fine del 1917 per tantissimi bastava che la guerra finisse, non importava come.
    Troppi ufficiali italiani avevano letto le cronache di Barzini della guerra russo-giapponese, dove i soldati del sol levante vincevano, combattendo e morendo come automi, e tale comportamento pretendevano anche dai loro soldati.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  8. #8
    Moderatore L'avatar di icarus68
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,549

    Re: CIRCOLARE DISCIPLINA DI GUERRA-FUCILAZIONI X CODARDIA

    Basta leggersi Lussu, "Un Anno sull'Altopiano" libro crudissimo, visionario e stupendo...senza considerare che la società del tempo era molto, ma molto, classista e un contadino semi o del tutto analfabeta non contava poi tanto, per le classi "superiori" dalle quali provenivano molti dei burocrati militari che scrissero queste norme.
    Carne da cannone.

  9. #9
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,796

    Re: CIRCOLARE DISCIPLINA DI GUERRA-FUCILAZIONI X CODARDIA

    Kleiner giustamente fai riferimento agli ufficiali italiani ma penso fosse pensiero ampiamente condiviso dagli ufficiali di ogni ordine e grado degli Imperi Centrali ( e da tutti gli altri anche) della cui disciplina ferrea andavano molto famosi.

    Christian M.
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088

    Re: CIRCOLARE DISCIPLINA DI GUERRA-FUCILAZIONI X CODARDIA

    Comanda chi può, obbedisce chi deve.

    Comunque si parlava di quella specifica circolare italiana, non ne ho mai viste di altre nazioni così scientemente minacciose.
    E nel corso della guerra ce ne saranno altre anche peggiori.
    Il "materiale umano" per il comando italiano non valeva nulla, per i comandi degli alleati (Russi a parte) e della triplice era una preziosa risorsa da non sprecare.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato