Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25

Discussione: Collezione di copricapi RSI negli USA

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329

    Collezione di copricapi RSI negli USA

    Salve,
    sul forum Wehrmacht Awards negli USA un membro associato ha
    postato le foto della sua collezione di copricapi RSI elmi
    berretti e baschi fanno bella mostra.... cosa ne pensate io
    ho qualche dubbio, di seguito il link della discussione.
    un saluto
    Quex
    http://www.wehrmacht-awards.com/forums/ ... p?t=141033
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    695
    Ciao Raff, li ho notati anch'io, l'unica cosa che posso dire e che questo Dennis e' collezionista RSI da anni, non metto in dubbio che ci possano essere delle bufale nella collezione ma non mi meraviglierei se fossero buoni visto che anche di roba RSI in USA ne hanno portata un bel po'.
    E poi la solita storia, dalle foto si puo' dire ben poco.
    un saluto,
    Max

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Caro Max,
    le foto potrebbero non rendere giustizia ad una parte dei copricapi
    ma gli elmi aihme'[][][] alcuni di questi sono a mio giudizio palesemente falsi.
    Basta osservare la vernice prebellica di alcuni elmi M33 per
    formulare gravi dubbi di originalita'. Se poi si osservano
    alcuni fregi da basco ricamati in canuttiglia beh.. la mano
    made in ROME e' chiaramente visibile.
    un saluto
    Raff
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    695
    Ciao Raff, ero rimasto alle foto che ha postato ieri, questi ultimi lasciano effettivamente perplessi, ma ripeto, non escluderei che ci sia del buono tra i primi postati.
    un saluto,
    Max

  5. #5
    Banned
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    288
    Ehm...ehm...bah, che vi devo dire, in linea di massima concordo con Raffaello...ci sono molti pezzi dubbi in tutte le loro componenti ed altri che, se va bene, sembrano rimontati.
    Quando mi capita di vedere una collezione di berretti RSI come quella postata, mi sorge sempre una serie di domande. Come mai non si riscontrano mai berretti mod.44 regolamentari ENR/ANR/GNR/BB.NN., mod.42 "tabacco", ecc...? Forse perchè difficilmente reperibili sul mercato e meno facilmente replicabili in quanto ciascuno dei suddetti ha delle peculiarità* specifiche ancora poco conosciute ai "taroccatori" (ma spesso, purtroppo, ignote anche a molti collezionisti)? Come mai non c'è mai un fregio metallico regolamentare?
    Francesco

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Salve gotha del forum! Eheheh in America ci avranno portato di tutto ma anche delle ciofeche! Allora sui cappelli non mi esprimo più di tanto comunque il 42 tropicale ha la pretesa di essere un ufficiale, ma la tela non mi pare sia quella giusta, il fregio ha un fondo assurdo e sembra una delle solite repro che si vedono sui banchetti, i baschi cosi come sono fotografati non possono dire nulla di più di ciò che si vedeperò perchè un marina è blu? Sugli elmi non male il 42 da parà*, mi sento di esclurere da una sicura originalità* sia il GNR (vedi rivetti tondi post bellici dello stesso colore dell' elmo) il cappello al' alpina (è un Bantam Cervo anni 70 con una brutta aquila in doppia canottiglia post bellica) e anche l'ultimo Marina (vedi rivetto tondo post bellico anche se di colore lievemente diverso è indice quantomeno di un rimontaggio, sui fregi in vernice gialla siamo ai soliti problemi di attribuzione eviscerati sul topic sugli elmi RM. L'ultimo basco sulla II pagina direi che non è un granchè con tra l'altro la circonferenza rivestita in teletta blu!
    Interessanti l'elmo X con x Blu e il X x rossa (quello era nei famosi lotti usciti dall' arsenale infatti è un guscio reso fuoriuso), il berretto da Standschutzen Trentino, anche il primo GNR da ufficiale sembra simpatico. Sull' ultima pagina non mi esprimo Il Valanga e l SS italiane mi fanno paura!! Il telino cachi o meglio i telini uscirono anni fa in Olanda, era una produzione destinata all' ASI ma non ci arrivarono mai perchè tanti non ci entravano sugli elmi! Eheh anche questo è successo![][}]
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  7. #7
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    ....azzarola che radiografia.Bravo Lafitte.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  8. #8
    Banned
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    288
    Lafitte ha analizzato correttamente alcuni pezzi, altri andrebbero visti dal vivo....
    Il soggolo del berretto GNR da ufficiale non mi sembra corretto nè regolamentare...
    Francesco

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    No infatti dovrebbe essere screziato ma la sostituzione era una pratica poco diffusa, quello che ha su è un normale nastro per cappello m.34, Anche il copricapo in se è molto particolare sembrerebbe una fattura ad hoc o una bustina trasformata mediante l'applicazione di un frontino non troppo rigido, sembrerebbe avere delle faldine sul retro che ricordano quelle dell' m.44 con i bottoncini laterali, Comunque i frontini degli m.42 erano piuttosto rigidi e ben rifiniti, la parte più interessante sembrerebbe il fregio ma è troppo lontano per farne qualsiasi apprezzamento! Mi dispiacerebbe se il Dennis avesse recuperato certi pezzi dai soliti ciofecari italici, non è un bel biglietto da visita! Ma del resto si sa in Italia va tutto bene, bugiardi compresi! Eheheheh! [!][xx(]
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    695
    Ciao Lafitte, ovviamente con la frase "di roba RSI in Usa ne hanno portata un bel po'" mi riferivo ai veterani, e dubito che gli italiani abbiano iniziato a produrre falsi RSI nel 1946.
    Con la RSI spesso si dice che i regolamenti fanno testo fino ad un certo punto, quindi se valutassimo tutto sulla base dei regolamenti di militaria RSI considerata originale ne rimarrebbe ben poca, incluso il basco Xa postato da Francesco/Nostradamus con fregio metallico mai visto, che sara' originalissimo ma e' fuori da qualsiasi regola.

    Max

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato