Risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Colonnello Belli di Carpaneto

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Arturo A.
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    826

    Colonnello Belli di Carpaneto

    Normalmente le lettere militari che si trovano sono quelle inviate dall'amministrazione reggimentale per comunicazioni ai comuni del regno.
    Ecco perchè quando ho trovato questa, con lo stemma a secco del 14° Reggimento fanteria, non me la sono fatta scappare.

    [attachment=0:3jhuq4g6]Belli di carpaneto firma.jpg[/attachment:3jhuq4g6]

    Il destinatario è sconosciuto ma il mittente è il colonnello comandante del 14° Fanteria Belli di Carpaneto conte Simone. Questo è quanto riporta l'enciclopedia militare:

    Belli di Carpaneto conte Simone Giuseppe. Generale, n. a Racconigi nel 1823. Sott. Di fanteria nel 1842, si distinze già da tenente nella campagna del 1848 e 49, meritandosi una med. di bronzo al valore a Calmasino, una med. d’arg. Nelle azioni della Berettara e di Sommacampagna, dove fu anche ferito, ed una seconda medaglia di bronzo a Novara. Promosso capitano (1852) fece parte del corpo di spedizione in Crimea e riaffermò le sue brillanti qualità di soldato nelle campagne del 1859-60 e 61, durante le quali si meritò un'altra med. d’arg. Al valore nella battaglia di San Martino e la croce di cavaliere dell’Ordine Militare di Savoia all’assedio di Civitella del Tronto e nell’attacco di San Nicola (1861). Prese quindi parte come colonnello comandante del 14° reggimento fanteria alla campagna del 1866 e comandò da maggior generale (1875) la 1° e 29° brigata di fanteria. Fu quindi nominato comandante superiore dei distretti militari della divisione di Firenze, e collocato in posizione ausiliaria a sua domanda (1882), raggiunse nel 1886 il grado di tenente generale nella riserva

    Strano che abbiano sbagliato il secondo nome
    Comunque eccolo in foto:

    [attachment=1:3jhuq4g6]IMG_1462.JPG[/attachment:3jhuq4g6]

    Ciao,
    Arturo

    P.S. da notare che nella lettera cita il Colonnello Comandante il 33° Fanteria che, all'epoca della lettera, era Antonio Dolara, una nostra vecchia conoscenza viewtopic.php?f=51&t=19310
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Distruggere un album fotografico, disperdendo le fotografie nei quattro angoli della Terra, può essere paragonato ad un moderno incendio della Biblioteca di Alessandria."

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato