Pagina 7 di 8 PrimaPrima ... 5678 UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 72

Discussione: Coltelli e coltellini tattici militari,database

  1. #61
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    47
    Buonasera a tutti,
    posto alcune immagini di alcuni miei pezzi inerenti all'argomento del topic:
    sui primi due coltelli nell'immagine direi che c'è poco da dire (sono due esemplari dei coltelli multiuso italiani del dopoguerra, giusto?), invece vorrei avere qualche informazione in più sul terzo esemplare, che è piuttosto bello a mio parere.
    E' un coltello multiuso tedesco del periodo bellico o post-bellico?
    E' sicuramente un prodotto di buona qualità e su tutte le lame porta la scritta G.FELIX SOLINGEN ed il logo che mi pare una barchetta stilizzata.
    C'è qualche esperto che può darmi informazioni?
    Grazie e buona serata.

    Ciao, LukeColtelli multiuso.jpg
    Coltello multiuso _1a.jpg
    Coltello multiuso.jpg
    Coltello multiuso_1.jpg
    Coltello multiuso_2.jpg
    Coltello multiuso_3.jpg

  2. #62
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,491
    Citazione Originariamente Scritto da Lukepuma66 Visualizza Messaggio
    E' un coltello multiuso tedesco del periodo bellico o post-bellico?
    E' sicuramente un prodotto di buona qualità e su tutte le lame porta la scritta G.FELIX SOLINGEN ed il logo che mi pare una barchetta stilizzata.
    C'è qualche esperto che può darmi informazioni?
    Mi ricorda tanto il mio coltello da caccia che mi ero portato a militare. Peccato che un ufficiale me lo avesse sequestrato a mensa mentre tagliavo una bistecca un po' "renitente".
    Il fatto che la lama sia di produzione tedesca non indica per niente che si tratta di una dotazione militare, tanto meno tedesca.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  3. #63
    Utente registrato L'avatar di ALAN62
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Località
    VENETO
    Messaggi
    308
    Questo è uno dei miei coltelli multiuso,la lama riporta quello che credo sia l'anno di produzione cioè 42,quello che mi lascia un po perplesso è il 55 sul punteruolo. Può forse essere un riutilizzo militare in epoca post..?
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #64
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,491
    Classico coltello militare inglese del periodo bellico come confermato dalla freccina sul punteruolo.
    55 non indica necessariamente una data, perchè pensare ad un riutizzo postbellico?
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  5. #65
    Utente registrato L'avatar di ALAN62
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Località
    VENETO
    Messaggi
    308
    Citazione Originariamente Scritto da kanister Visualizza Messaggio
    Classico coltello militare inglese del periodo bellico come confermato dalla freccina sul punteruolo.
    55 non indica necessariamente una data, perchè pensare ad un riutizzo postbellico?
    Questo coltello lo trovato in un mercatino e il venditore riferendosi a quel 55 era convintissimo che fosse di produzione postbellica. Io avendo altri coltelli simili non avevo dubbi che fosse inglese bellico ma ovviamente non ho detto niente e preso per pochi euro. Il mio dubbio era che forse si trattava di uno dei tanti coltelli lasciati in Italia dagli inglesi e riutilizzati all'inizio dal ricostituito esercito italiano, la mia era solo un'ipotesi e come dici tu quel numero può essere riferito a qualsiasi cosa.

  6. #66
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,491
    Citazione Originariamente Scritto da ALAN62 Visualizza Messaggio
    .... il venditore riferendosi a quel 55 era convintissimo ....
    Mai chiedere all'oste se il vino è buono.....

    Certo, molti di questi coltelli sono stati riutilizzati nel dopoguerra anche dall'esercito italiano ma sicuramente non perdevano tempo a marcarli: nemmeno su quelli italiani era segnato qualcosa.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  7. #67
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    32
    Negli anni 83/84 veniva dato, non a tutti, in dotazione ai militari quando si andava in esterna o al campo, ma per sicurezza noi ufficiali dovevamo ritirarli al rientro in caserma. Spiegazione ufficiale possono essere pericolosi. Poi nelle camerate giravano certi spiedi… meno male che non è mai successo nulla.

  8. #68
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    47
    Buonasera a tutti,
    posto le immagini di due coltellini coltelli multiuso che ho acquistato insieme qualche mese fa, ed a cui non ho ancora avuto il tempo di mettere mano per una ripulita.
    Il venditore li proponeva come coltelli in uso alle truppe dell'esercito tedesco nel periodo bellico.
    In merito a questo primo pezzo sono piuttosto sicuro che sia stato utilizzato dall'esercito tedesco in quanto l'ho visto rappresentato e proposto più volte come tale.
    E' un coltello di fattura semplice e robusta, con le guancette in legno e, a prima evidenza, di una misura maggiore a quelle che, genericamente, siamo abituati a vedere per lame di questo tipo (come si può vedere, nella prima foto, dal confronto con il coltelino tattico dell'E.I. del secolo scorso).
    IMG_6207_Light.jpg
    IMG_6148_light.jpg
    IMG_6149_Light.jpg
    IMG_6152_Light.jpg

    Non ci sono marchi del produttore sulla lama, ma una punzonatura che direi di tipo "tecnico" che non so interpretare
    IMG_6151_Light.jpg

    Il secondo modello, di dimensioni analoghe a quelle del primo, è multifunzione, con le guancette in bachelite e presenta sulla lama la scritta "SOLINGHEN GERMANY" su un lato ed il marchio del produttore che raffigura un paio di occhiali racchiusi all'interno di un'elisse.
    Di questo modello non ho trovato nessun riferimento specifico, ma ho letto che vennero utilizzati allo scopo anche una pluralità di modelli già esistenti sul mercato civile, che anche gli stessi soldati acquistavano privatamente.
    I due pezzi mi sembrano originali, a meno che non siano riproduzioni a cui hanno pisciato sopra per invecchiarle
    Se qualcono ha conoscenze od opinioni in merito e il benvenuto.

    IMG_6154_Light.jpg
    IMG_6155_Light.jpg
    IMG_6158_Light.jpg

    Ciao a tutti.

    Luke

  9. #69
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,491
    L'ho già detto a gennaio del '18: non riesco a vedere l'abbinamento Solingen=militare.
    Mi spieghi perchè continui a riproporre questa situazione? Per quanto so tutto il materiale accettato dall'intendenza tedesca riportava i debiti WaA e nulla vietava a qualsiasi soldatino di portarsi in tasca quello che più gradiva ma trovare un oggetto in tasca ad un militare non rendeva "militare" qualsiasi oggetto civile.
    Se invece vuoi fare collezione di coltelli di tutti i tipi ricordati che in questo forum non parliamo di materiale civile.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  10. #70
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    7,465
    Riguardo al primo è un coltello da elettricista con spelacavi. Senza marchi è pressochè impossibile datarlo visto che sono in vendita anche al giorno d'oggi con il medesimo design.
    Questo, per esempio, è in vendita su un noto sito di materiale per fai da te 016596_175394_coxt185001_35.jpg

    Per quello che ne so le dotazioni ufficiali erano provviste di marchi del produttore.

    Solingen è semplicemente una città della Germania famosa per la produzione di lame, un po' come Scarperia in Italia. Come giustamente ricorda Kanister non vuol dire che sia militare, come in questo caso.

    Max
    VA
    Max

    Frangar non flectar

Pagina 7 di 8 PrimaPrima ... 5678 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato