Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Coltello per cartucce

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Coltello per cartucce

    Il nome inciso sulla lama è Bullet Knife e dovrebbe sottintendere un uso almeno balistico. Si tratta di un temperino della lunghezza totale di 16 cm prodotto da C.Schlieper. Come si vede dalla foto sulla lama è disegnata una cartuccia e la testina è forata da parte a parte con 2 fori muniti di invito. L'unico uso da me ipotizzato è che serva a rendere una cartuccia blindata espansiva troncando la punta. Peccato che solo punte molto acuminate entrino. Quella della foto è di un 408 Chey Tac ma dubito che sia in grado di troncare anche un 22 blindato. Qualcuno ha qualche idea in merito?



    Immagine:

    138,8*KB
    Immagine:

    190,05*KB
    Immagine:

    173,01*KB
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100
    Remington Arms lanciò nel 1921 un coltello da tasca che portava intarsiata sul manico una cartuccia da fucile a puro scopo ornamentale che per l'appunto si guadagnò il soprannome di Bullet Knife. La produzione fu sospesa durante la seconda guerra e ripresa nel 1982. Nessun riferimento quindi con usi cartucciferi. Ogii il termine "Bullet Knife" è negli USA sinonimo di coltello ta tasca, quello che noi chiamiamo temperino anche se nessuno fa più la punta alle matite.
    In tutti i casi Carl Schlieper è un apprezzato costruttore di coltelli di qualità*

    Immagine:

    15,49*KB.

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    Citazione Originariamente Scritto da artu44

    Remington Arms lanciò nel 1921 un coltello da tasca che portava intarsiata sul manico una cartuccia da fucile a puro scopo ornamentale che per l'appunto si guadagnò il soprannome di Bullet Knife. La produzione fu sospesa durante la seconda guerra e ripresa nel 1982. Nessun riferimento quindi con usi cartucciferi. Ogii il termine "Bullet Knife" è negli USA sinonimo di coltello ta tasca, quello che noi chiamiamo temperino anche se nessuno fa più la punta alle matite.
    In tutti i casi Carl Schlieper è un apprezzato costruttore di coltelli di qualità*

    Immagine:

    15,49Â*KB.
    Ti ringrazio per la completa spiegazione, per fortuna non ho provato ad usarlo come pensavo io.
    Ciao
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato