Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Come RICONOSCERE le DECAL originali dalle FALSE!?!

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    80

    Come RICONOSCERE le DECAL originali dalle FALSE!?!

    <font face="Arial"></font id="Arial"><font color="black"></font id="black">

    Ciao a tutti gli amici del forum,
    come tanti navigatori del WWW sono finalmente capitato su questo splendido (e per me indispensabile) forum dove i più giovani ed inesperti ("pivellini o pinguini come dir si voglia") come me, possono attingere a diverse ed interessanti informazioni di militaria, in modo da poter formare un briciolo di cultura propria in questo campo e contrastare il dilagare di "avvoltoi" che tentano di fregarci.

    E' a tale scopo che chiedo a voi più esperti, un consiglio su come poter imparare a distinguere le decalcomanie originali da quelle false!

    Grazie a tutti,
    soprattutto a chiunque dia buoni consigli!
    Tanti saluti .
    Marco S.
    -P.S.: CERCO MATERIALE WWII E VENTENNIO -

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Ciao Marco, come primo passo è sicuramente consigliabile vistare collezioni dove visionare oggetti originali, bisogna guardarne a centinaia e farsi un senso critico, comprare libri (ahimè sempre più costosi) per conoscere i tipi e le varianti, frequentare fiere e dare un' occhiata agli oggetti esposti e farsi e osservare con attenzione le cose (non solo guardarle) che ci sono sui banchi senza farsi prendere dalla smania dell' acquisto!!
    Poi seguire un po l'istinto, avere delle buone basi tecniche e una buona conoscenza dei materiali, per non incappare in riproduzioni verosimili!
    La militaria tedesca è la più contraffatta perchè ovviamente è anche la più ricercata o per lo meno lo era (qui nel nord est si è veroficato uno sbilanciamento pesante negli ultimi anni con la moda della I guerra)
    I materiali e le tecniche utilizzate sessant'anni fa sono tutt'ora difficilmente riproducibili in quanto spesso le materie prime sono di difficile reperibilità* se non addirittura scomparse dal mercato, ti dirò che però ultimamente si trovano sempre più spesso materiali contraffatti in maniera perfetta e spesso non solo i pivelli cadono nella trappola ma anche collezionisti esperti!
    Ovviamente non si può pretendere di farsi una collezione seria in pochi anni, la cosa può risultare pericolosa oltre che dispendiosa,
    bisognerebbe poi frequentare e far vedere i pezzi a più collezionisti in quanto è interessante sapere le opinioni di più persone relativamente all' oggetto in questione!!
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Puglia
    Messaggi
    432
    Non esiste una formula per riconoscere le decals false da quelle originali e vedo che Lafitte ha già* dato ESATTAMENTE gli stessi consigli che avrei dato io!!Fino a pochi anni fa si controllava lo spessore della decal,il contenuto metallico,la resistenza della stessa sull'elmo si usava lampada WOOD ma tutto questo non vale più!! le repliche di nuova generazione rasentano la perfezione ,sono riusciti ad eliminare quest difetti da i falsi.Solo l'esperienza e il tempo aggiunti ad uno studio quasi maniacale ti porteranno a riconoscere una decal vera da una replica, da una applicata all'epoca o di recente.



    Francesco

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Salve,
    l'acquisto di una lente da orologiaio (si applica sull'occhio) e'
    un buon aiuto per osservare la decal ed i segni del tempo, bisogna
    osservare i bordi della decal il contenuto metallico, al tatto non deve avere nessun rilievo.
    un saluto
    Quex
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    280
    Ciao
    Non stancarti mai di osservare nei minimi dettagli le decals di tutti gli elmetti originali. A questo proposito buona norma è farsi una cartella nel proprio pc con un'ampia galleria fotografica degli originali conosciuti. Guardare prima ai marchi del produttore poi alla decal. Un produttore specifico aveva tendenzialmente proprie specifiche decals.
    Andrea
    andrea

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato