Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 21

Discussione: Come sempre parola agli esperti WW2 linea Gotica

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: Come sempre parola agli esperti WW2 linea Gotica

    Ciao lucefacile.
    Non mi ero accorto di che pezzo fosse quello. Probabilmente ho il prosciutto sugli occhi. Anche perchè il mio no è preso in quelle condizioni.
    Ti posto la foto del pezzo nudo e crudo. Poi domani, appena posso faccio una foto con tutta la bomba da 3 inches.

    Comunque non serviva a trattenere la carica di lancio supplementare o carica aggiuntiva che dir si voglia, ma a proteggere dagli urti la carica fondamentale che alla sua base ha una "incudinetta" posizionata proprio sotto alla capsula. Questa particolarità* rendeva la bomba soggetta a incidenti dovuti ad urti accidentali, risolti con l'applicazione di questo saccheto con il fondo metallico.
    [attachment=0:k8fai07v]202.JPG[/attachment:k8fai07v]

    Ciao, a domani
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ermanno

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    167

    Re: Come sempre parola agli esperti WW2 linea Gotica

    Si, ho sbagliato.
    Posto le foto delle cariche aggiuntive montate su una granata da 3 pollici e del sacco di protezione (con foto del particolare).

    Posto anche le foto dell'incudinetta montata e vicino alla codola della granata da mortaio da 3 pollici.
    ciao
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Luca. Colleziono casse portamunizioni tedesche e contenitori tedeschi, colleziono anche "elmetti riutilizzo" (elmi modificati da contadini per usi agricoli o altro).

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Bologna , provincia
    Messaggi
    527

    Re: Come sempre parola agli esperti WW2 linea Gotica

    Citazione Originariamente Scritto da TELLER67
    Ciao lucefacile.
    Non mi ero accorto di che pezzo fosse quello. Probabilmente ho il prosciutto sugli occhi. Anche perchè il mio no è preso in quelle condizioni.
    Ti posto la foto del pezzo nudo e crudo. Poi domani, appena posso faccio una foto con tutta la bomba da 3 inches.

    Comunque non serviva a trattenere la carica di lancio supplementare o carica aggiuntiva che dir si voglia, ma a proteggere dagli urti la carica fondamentale che alla sua base ha una "incudinetta" posizionata proprio sotto alla capsula. Questa particolarità* rendeva la bomba soggetta a incidenti dovuti ad urti accidentali, risolti con l'applicazione di questo saccheto con il fondo metallico.
    [attachment=0:2elmsbl5]202.JPG[/attachment:2elmsbl5]

    Ciao, a domani
    Quindi al capo di questo contenitore c'è quel tappo con le 3 feritoie che ho postato io ......
    dirai che io sono di coccio , ma vorrei capire bene
    La storia é sotto i piedi , recuperiamola !!

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    167

    Re: Come sempre parola agli esperti WW2 linea Gotica

    Si, esatto, dove vedi la maniglia (a sinistra nella foto).
    Luca. Colleziono casse portamunizioni tedesche e contenitori tedeschi, colleziono anche "elmetti riutilizzo" (elmi modificati da contadini per usi agricoli o altro).

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Bologna , provincia
    Messaggi
    527

    Re: Come sempre parola agli esperti WW2 linea Gotica

    Citazione Originariamente Scritto da Impero78
    Si, esatto, dove vedi la maniglia (a sinistra nella foto).
    e dall'altra parte per caso il tappo era simile ma con 3 buchini così
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    La storia é sotto i piedi , recuperiamola !!

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: Come sempre parola agli esperti WW2 linea Gotica

    Quello con i tre "buchini" lo dovresti confrontare come misure con quello che ha il lembo di stoffa ancora attaccato. Se ha le stesse misure, allora è quello e la spiegazione più logica che mi viene è che a produrre questo elemento erano parecchie ditte private che, pur confezionando un prodotto funzionale, avevano libero arbitrio sul "design". Basta che fosse acconcio allo scopo.

    Ho provato a sentire con le dita quella che c'è in fondo al mio e ha gli stessi intagli presenti su uno dei tuoi.

    [attachment=0:1jpihshx]3in_Timavo.jpg[/attachment:1jpihshx]

    Questa foto l'ho scattata molti anni or sono. Le bombe in questione sono state distrutte. Come si può vedere una delle due ha il sacchetto di protezione.

    Ciao
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ermanno

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    876

    Re: Come sempre parola agli esperti WW2 linea Gotica

    Credo che questa sia la risposta definitiva ai tuoi dubbi interessante "l'incudine" non avrei mai immaginato la sua esistenza,mi chiedo: ma nn ci sarebbero stati meno problemi se non ci fosse stata,più che un "dispositivo di sicurezza" mi sembra una cosa abbastanza pericolosa ed inutile...no? Saluti lukino

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: Come sempre parola agli esperti WW2 linea Gotica

    Si, in effetti gli iglesi sono famosi per complicarsi la vita. Penso sia l'unico esempio di cartuccia di lancio con quel sistema, al mondo. La bomba da mortaio da 2", invece aveva un tappino filettato che proteggeva la capsula della cartuccia. Potevano farlo anche sulla 3", no? E invece no!
    Ma questo è il bello quando si studiano i vari tipi di munizione esistenti e anche quando si colleziona. Non ci si annoia di certo!!!

    Ciao
    ermanno

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Bologna , provincia
    Messaggi
    527

    Re: Come sempre parola agli esperti WW2 linea Gotica

    Citazione Originariamente Scritto da TELLER67
    Quello con i tre "buchini" lo dovresti confrontare come misure con quello che ha il lembo di stoffa ancora attaccato. Se ha le stesse misure, allora è quello e la spiegazione più logica che mi viene è che a produrre questo elemento erano parecchie ditte private che, pur confezionando un prodotto funzionale, avevano libero arbitrio sul "design". Basta che fosse acconcio allo scopo.

    Ho provato a sentire con le dita quella che c'è in fondo al mio e ha gli stessi intagli presenti su uno dei tuoi.

    [attachment=0:24ens84h]3in_Timavo.jpg[/attachment:24ens84h]

    Questa foto l'ho scattata molti anni or sono. Le bombe in questione sono state distrutte. Come si può vedere una delle due ha il sacchetto di protezione.

    Ciao
    si esattamente la stessa dimensione e ora grazie a questa foto ho capito anche esattamente dove erano posizionati ..................
    grazie di cuore , con voi si va sempre sul sicuro
    La storia é sotto i piedi , recuperiamola !!

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: Come sempre parola agli esperti WW2 linea Gotica

    Per finire ( ) integro la documentazione, come promesso con altre due foto mie.
    La prima bomba è la Mk III; tra le 3" è quella che si rinviene di più.
    La seconda è la Mk II un po' più vecchia, e che nei manuali d'anteguerra è raffigurata con una spoletta N° 138, tutta in ottone. Un po' più difficile da trovare.
    La differenza che si nota immediatamente tra le due è una seconda fascia di centramento / tenuta dei gas sulla Mk II, opportuna, data la maggiore lunghezza del corpo.

    [attachment=1:drzzaiop]100_1850.JPG[/attachment:drzzaiop]

    [attachment=0:drzzaiop]100_1851.JPG[/attachment:drzzaiop]

    Ciao
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ermanno

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato