Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 18 di 18

Discussione: Come si realizza un'Opinel? - Coltelli da Tasca

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    387

    Re: Come si realizza un'Opinel?

    Citazione Originariamente Scritto da tonle
    Ricordo il coltello da tasca con le guancette in bachelite o legno di color nero del nostro esercito (penso di modello NATO visto che anche gli Inglesi ne avevano uno simile interamente in metallo). Ciao, Tonle
    Non era un modello NATO, era proprio una copia del coltellino multiuso in dotazione all'esercito britannico nel corso della seconda guerra mondiale (ma potrebbe anche essere d'ideazione anteriore). Questo tipo di coltellino è stato poi appunto adottato nel dopoguerra dall'esercito italiano e mi pare da quello belga. Gli americani ne avevano un modello completamente differente, fabbricato interamente in metallo, e la Bundeswher un tipo ancora diverso ispirato al Victorinox svizzero.

    Per quanto mi riguarda non mi separo mai dal mio Leatherman, regalatomi da mia moglie più di quindici anni fa per il mio compleanno: questo magnifico attrezzino mi ha cavato d'impaccio in decine d'occasioni, nelle riparazioni d'emergenza in macchina e in moto, nei piccoli lavori domestici, nelle gite in montagna, sui campi di soft-air; costa certamente un botto ma è praticamente indistruttibile!

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,178

    Re: Come si realizza un'Opinel?

    grazie delle delucidazioni Spooky, conosco il coltellino della Bundeswehr (quello con le guancette verde scuro e l'aquilotto) e ho recuperato oltre allo svizzero moderno, l'attuale in dotazione all'esercito tedesco (che poi è uguale allo svizzero ma con guancette diverse), il vecchio svizzero regolamentare e il classico italiano del dopoguerra. Non ho idea come sia invece quello USA.
    Ho letto che il coltellino svizzero viene consegnato alle reclute a inizio corso ....... chissà* se tale pratica è adottata anche in altri eserciti (parlo chiaramente di coltelli da tasca) oltre allo svizzero e al tedesco.
    Per quanto riguarda il Leatherman ... mi avete messo addosso un pò di sana curiosità* ........ ciao a tutti
    "se dan da bere al soldato, è per fregarlo o perchè è già spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

  3. #13
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Il vantaggio dell'Opinel stà* proprio nel costare il giusto e di tagliare in modo onesto, senza tornarti sulle dita.
    Non è un coltello da combattimento, non è da sopravvivenza, non è da collezione (a parte serie speciali...) è un "coltello da tasca", quello semplice che usi per il panino o per aprire una busta. Quello che se ti cade in terra non svieni e che se si riempie di briciole lo soffi un pò e lasci il resto. Quello sempre a portata di mano nel cassetto della scrivania o sul ripiano del laboratorio, quello che si riaffila in due minuti con una normale còte da contadini e quello che trovi dal rigattiere sotto casa.
    Fare confronti con oggetti prodotti da marche di classe o realizzati per resistere a tutto mi sembra piuttosto sbagliato.
    Possiedo anche io una bella Zuava in corno ed altri pezzi interessanti, dopotutto Scarperia è a mezz'ora di strada da Firenze, e pure un Buck statunitense con fornimenti in ottone che pesa come una cassaforte ed è atrettanto robusto. Però il coltello che uso di più e mi accompagna ormai da più di trenta anni è un'Opinel n°8...

    Mi fà* piaceve vedere come questa discussione smuova interessi, continuate a scrivere e magari inserite qualche foto dei modelli da tasca che prediligete.

    Anzi, visto che ci sono modifico il titolo per renderlo più generico sul tema "coltello da tasca".

    Ah, dimenticavo di aggiungere una cosa per Andrea:
    Anche io ho un Opinel commemorativo della Scoperta delle Americhe, un regalo di compleanno del '92. Il suo numero di matricola è 11111!
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,446

    Re: Come si realizza un'Opinel? - Coltelli da Tasca

    Beh a dire il vero nn so se tutti gli eserciti NATO siano dotati di un coltello tattico. Mi pare forse gli inglesi di sua maestà*. Mi pare!!!
    Invece noi italiani abbiamo avuto il malaugurato imgegno di comprare l estrema ratio (nn per tutti i reparti) coltello (o meglio pugnale) dalla bella linea agguerrita ed accattivante. Peccato che i corpo a corpo sono realtä solo nei film e che nn vada nemmeno bene per tagliare il salame!
    I soldati americani invece hanno sempre il loro lederman o gerber in tasca. Ovviamente acquistato da loro, ma come recita il vecchio detto: chi fa da se fa per tre!
    Con i soldi gettati via x un coltellaccio come l estrema ratio, l esrrcito ci poteva comprare degli stivaletti desertici decenti ed un ledermann per tutto il contingente.....ma così va l italia (a proposito....oggi son 150 che esiste la nostra italia)
    what doesn´t kill you, makes you stronger.

    viking280177@yahoo.de

    visitate il mio museo alla pagina FB: http://www.facebook.com/#!/groups/548572035176664/

  5. #15
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Come si realizza un'Opinel? - Coltelli da Tasca

    Allora, per ravvivare un pò ho scattato qualche foto.

    L'Opinel di Colombo!

    [attachment=7:1eyilhja]DSCF0976.jpg[/attachment:1eyilhja]



    Il mio N°8 con un clone di casa sua, la Savoia francese

    [attachment=6:1eyilhja]DSCF0978.jpg[/attachment:1eyilhja]


    Il nuovo coltello militare Victorinox con il Gran Capitan della Aitor spagnola

    [attachment=5:1eyilhja]DSCF0979.jpg[/attachment:1eyilhja]



    Il Buck americano con una creazione Benelli

    [attachment=4:1eyilhja]DSCF0980.jpg[/attachment:1eyilhja]



    Il classico coltello da tasta Nontron con un'altra realizzazione d'artigianato, putroppo non ricordo il nome di questo modello...

    [attachment=3:1eyilhja]DSCF0983.jpg[/attachment:1eyilhja]


    Un filante Laguiole in legno di rosa con una più rustica pattada in corno

    [attachment=2:1eyilhja]DSCF0984.jpg[/attachment:1eyilhja]


    Un moderno coltello da caccia con una Zuava di Scarperia

    [attachment=1:1eyilhja]DSCF0985.jpg[/attachment:1eyilhja]


    e per finire due coltelli da caccia classici. Il primo ha accompagnato mio padre per le campagne durante i suoi quaranta ed oltre anni di caccia...

    [attachment=0:1eyilhja]DSCF0986.jpg[/attachment:1eyilhja]


    Questo per i coltelli "da tasca", spero vi siano piaciuti. Ognuno di questi pezzi ha la sua storia ed i ricordi ad essa legati. Raramente acquisto lame, quando lo faccio è sempre per un'occasione particolare...

    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  6. #16
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,178

    Re: Come si realizza un'Opinel? - Coltelli da Tasca

    bellissimo l'Aitor .... dotazione marina militare spagnola? Sarebbe bello avere una lista dei coltellini tattici di ogni esercito moderno ......... io ho solo il tattico italiano anni '60, lo svizzero vecchio modello e il nuovo e il nuovo modello Victorinox della bundeswehr ..... tutti molto belli comunque, complimenti
    "se dan da bere al soldato, è per fregarlo o perchè è già spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230

    Re: Come si realizza un'Opinel?

    Citazione Originariamente Scritto da Spooky
    Citazione Originariamente Scritto da tonle
    Ricordo il coltello da tasca con le guancette in bachelite o legno di color nero del nostro esercito (penso di modello NATO visto che anche gli Inglesi ne avevano uno simile interamente in metallo). Ciao, Tonle
    Non era un modello NATO, era proprio una copia del coltellino multiuso in dotazione all'esercito britannico nel corso della seconda guerra mondiale (ma potrebbe anche essere d'ideazione anteriore). Questo tipo di coltellino è stato poi appunto adottato nel dopoguerra dall'esercito italiano e mi pare da quello belga. Gli americani ne avevano un modello completamente differente, fabbricato interamente in metallo, e la Bundeswher un tipo ancora diverso ispirato al Victorinox svizzero.

    Per quanto mi riguarda non mi separo mai dal mio Leatherman, regalatomi da mia moglie più di quindici anni fa per il mio compleanno: questo magnifico attrezzino mi ha cavato d'impaccio in decine d'occasioni, nelle riparazioni d'emergenza in macchina e in moto, nei piccoli lavori domestici, nelle gite in montagna, sui campi di soft-air; costa certamente un botto ma è praticamente indistruttibile!
    il coltellino multiuso inglese era di ideazione anteriore, risale alla I GM, appena ritrovo il mio posto una foto....

  8. #18
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Come si realizza un'Opinel? - Coltelli da Tasca

    Loupie, se hai foto del tuo puoi inserirel nel topic dedicato ai coltelli d'ordinanza!

    viewtopic.php?f=48&t=26126


    Per quanto riguarda l'Aitor onestamente non sò bene "cosa " sia, l'ho acquistato in Spagna circa 25 anni fà*...
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •