Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 42

Discussione: COMPAGNI A 4 ZAMPE

  1. #31
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,794

    Re: COMPAGNI A 4 ZAMPE

    Non prometto nulla, ma ci provo!!!!!!

    ChM
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,089

    Re: COMPAGNI A 4 ZAMPE

    Ma il pezzo sicuramente più importante della mostra è... il carretto O R I G I N A L E di un reparto di trasporto cinofilo della catena carnica.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,089

    Re: COMPAGNI A 4 ZAMPE

    K(riegs) Z(ugs) H(unde) Abt(eilung)
    Karn(ische) Kamm
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,089

    Re: COMPAGNI A 4 ZAMPE

    Il carretto è fabbricato come un carro vero, in tutti i dettagli. Lo sterzo.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  5. #35
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,089

    Re: COMPAGNI A 4 ZAMPE

    Il sistema di frenaggio a manovella.
    Agisce contemporaneamente su entrambe le ruote posteriori.
    Notare il fermo laterale e a fianco della manovella del freno la maniglia metallica per il conduttore.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,089

    Re: COMPAGNI A 4 ZAMPE

    Ultimo dettaglio, uno dei passanti per fermare gli archetti metallici di sostegno della copertura di tela, stile Far West...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,089

    Re: COMPAGNI A 4 ZAMPE

    Non solo non avevamo mai visto un esemplare di questi carretti, ne' in collezioni ne' in musei, eravamo anzi sicuri che non ne esistessero più... invece... almeno uno si è salvato.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  8. #38
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,089

    Re: COMPAGNI A 4 ZAMPE

    Alcuni episodi tratti dalla mostra.

    Dal diario di Jakob Baxa, ufficiale dell'i.e r. battaglione cacciatori n.8 sul Pal Piccolo nel 1917.

    "Alloggiavo in quel periodo con un Oberleutnant (tenente) comandante delle mitragliatrici, von Tomka, un magnifico tipo di ungherese, in uno dei più eleganti ricoveri del Pal Piccolo, la “Ilsenheim”, dove si trovavano delle vere e proprie brandine con la rete metallica. L’Oberleutnant Tomka possedeva un piccolo fox-terrier, chiamato “Susika”, che amava più di qualsiasi altro essere.
    Ogni volta che le bombarde avversarie iniziavano a tirare su di noi, egli per prima cosa afferrava il suo cane e lo metteva al sicuro nella caverna.
    Una volta, a causa della disattenzione di un portaordini, il cane si era messo a correre proprio mentre le granate avversarie esplodevano da ogni parte.
    Il suo padrone si ritrovò solo nella caverna, aveva quasi le lacrime agli occhi e sospirava in continuazione: “Povero Susika, oggi il destino ti ha sicuramente colto, non puoi che essere già morto!”
    Manco a dirlo, appena la tempesta fu passata, il piccolo foxterrier arrivò al piccolo trotto scodinzolando.
    Si era cercato di propria iniziativa un riparo da qualche parte, rintanandosi probabilmente in un buco della roccia, e lì aveva aspettato che il tiro delle bombarde cessasse.
    L’incontro tra il cane e il suo padrone fu un momento commovente."
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  9. #39
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,089

    Re: COMPAGNI A 4 ZAMPE

    da “Trincee d’alta montagna” di Giuseppe Bevione, sottotenente dell’8° battaglione alpino Tolmezzo sul Pal Piccolo

    Gli ufficiali hanno naturalmente maggiori risorse.
    Anzitutto, maggiori amici.
    Ogni compagnia ha almeno il suo cane.
    La nostra ne ebbe due: Scott, un giovane San Bernardo pazzerellone, e Fritz, una affettuoso e nervoso fox-terrier.
    Scott finì male.
    Un suo amico, Pasqualino, il comico bassotto di un ufficiale mitragliere, malizioso e sveltissimo, venne a fargli vista, e giuocando, lo trasse fuori dalle trincee.
    Messolo in pericolo, lo piantò, ripiegando in buon ordine.
    Scott, inesperto, andò fidente e felice verso il nemico.
    Gli austriaci lo presero a fucilate.
    Non fu più visto: si intese solo il suo lontano guaire nelle trincee avversarie.
    Fritz è invece amoroso.
    Non si stacca mai dalle calcagna.
    Ma ha il brutto difetto di nutrirsi dei residui dei ranci che abbondano dovunque e, in seguito, di esalare indescrivibili odori.
    Però, siccome è intelligente e ironico, Fritz ha scelto un luogo adatto per i suoi lavori: ha eletto domicilio sul sacco delle maschere per gas asfissianti
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  10. #40
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127

    Re: COMPAGNI A 4 ZAMPE

    Trento e ritorno, passando per il Pasubio, dal diario di Stephan Hinterholzer, pubblicato in Roberto Todero, Cani e soldati quattrozampe al servizio dell'umanità nell'esercito asburgico, Gaspari, Udine, 2010

    1. Ottobre, Domenica. Mattina a Trento. Colazione e nutriti i cani. Scesi dal treno a Calliano . Avuto il rancio poi avanti fino a Mezzomonte , pernottamento.
    2. Ottobre avanti per Folgaria o Vielgereuth , breve pausa poi avanti per Serrada . Pernottamento in una baracca del Train da combattimento del I Reggimento Feldjäger.
    3 Ottobre. Mattino riposo. Alle 10,50 avanti per Geroli, Colsanto, Pasubio lungo la strada costruita dall’8 giugno al 1 settembre impegnando 1000 operai al giorno; giunti a Malga Bisorte , pernottato nelle tende.assieme ai cani.
    4. Aiutato in cucina. Rimarrò qui per un po’. Portati viveri al comando.
    5. Dormito nelle tende con i cani. Il nostro reparto ha provveduto direttamente a cucinare e portare il rancio con gli animali da soma di un altro reparto ai serventi nelle postazioni.
    6. Portata l’acqua da valle alle cucine.
    7. Montata la mia tenda diviso dai cani.
    8. Domenica. Raccolto ramaglia per la tenda. Salito molto in alto sul monte fino quasi al cielo, poi disceso a valle.
    9. Diversi aeroplani nemici su di noi. Caduta una bomba non lontano da noi e forte fuoco di artiglieria. Avuto l’ordine di tenersi pronti per la marcia.
    10. Pomeriggio. Andati a ritirare le razioni di carne per la marcia, la sera cucinato fegato consegnato dal macellaio.
    11. Mezzodì. Giunto il Train del reggimento bosniaco.
    12. Al mattino portata la legna, al pomeriggio ritirata la carne, la sera diversi aeroplani nemici su di noi.
    13. Alle 3 del mattino andati alle posizioni a portare il rancio. Venne sparato poco. Era qui l’Oberjäger, dalle postazioni arrivati due conduttori di cani, Brandstätter e Haas.
    14. Al mattino aiutato a macellare un cavallo.
    15. Domenica. Al mattino raccolta la legna per la cucina.
    16. Al mattino. Raccolta la legna per il nostro ricovero. Al mattino inizia a piovere e nevicare. Tempo assai cattivo, ma nel ricovero si sta abbastanza asciutti.
    17. Al mattino andati alle posizioni con il rancio. Abbastanza freddo nonostante la bella giornata. Pomeriggio andato a prendere cartone catramato e finestre al comando della 58^ Brigata.
    18. Fuoco di artiglieria molto intenso. Il pomeriggio un animale da soma è precipitato con il rancio.
    19. Riparate le stalle per i cani. La sera andato con il rancio alle posizioni. Gli italiani attaccavano. Dovemmo aspettare che finisse il combattimento. Un grande scambio di colpi, molti feriti; fortunatamente rientrati all’1 di notte.
    20. Tempo da cani, neve e vento.
    21. Cattivo tempo, al pomeriggio tempo assai umido.
    22. Domenica. Al mattino tagliato un albero, pomeriggio preparate le lettiere; Pallinschek è caduto e si è rotto il perone. Poi di servizio.
    23. Al mattino ricoperto il ricovero con cartone catramato. Al pomeriggio Pallinschek all’ospedale.
    24. Tempo molto cattivo per tutta la giornata. Pioggia.
    25. Lo stesso tempo. Al mattino tagliato un albero.
    26. Raccolta la legna, rifornimento di munizioni, al pomeriggio stati al Fassungsstelle (centro di raccolta).
    27. Bella giornata. Pomeriggio trasportata ghiaia.
    28. Al mattino portata la legna. Tempo molto cattivo. Per tutta la giornata. Pioggia. La maggior parte del tempo nel ricovero.
    29. Domenica. Al mattino portata la legna, non molto altro da fare.
    30. Al mattino liberato il ricovero dalla neve poi raccolta la legna. Si è parlato di una pace separata con la Russia.
    31. Al mattino raccolto legna, al pomeriggio servizio.
    1. Tutti i Santi; bellissima giornata. Al mattino portati fuori i cani, pomeriggio lavata la biancheria.
    2. Al mattino viene comunicato che dobbiamo andare a Trento con i nostri traini. Ognuno ha ritirato la sua biancheria.
    3. Al mattino raccolta la legna. Bella giornata, breve pausa sul monte. Pomeriggio ritirata la carne, giorno successivo, partenza.
    4. Al mattino preparati i carichi. Dopo mangiato partenza per Geroli; arrivati al pomeriggio. Pernottato.
    5. Domenica. Al mattino partenza con pioggia per tutta la giornata. A pranzo scaldate le scatolette e preso il caffé. A Volano l’Oberjäger ha avuto dai genitori del vino, fatto del caffé per noi e poi avanti per Calliano. Pernottato in un capannone.
    6. Al mattino partenza per Mattarello, davanti a Trento a mezzodì, pomeriggio giunti a Trento. Acquartierati fuori dalla città nella caserma dei Pionieri. I cani in una stalla.
    7. Al mattino preso in consegna il reparto del Train del Brückenbau Abt. 1.b. (Reparto pontieri 1.b). A mezzodì preso il pane e sigarette. Pomeriggio lavate le carrette. Pomeriggio servizio di guardia alle stalle.
    8. Pomeriggio. Fatto il bagno e spidocchiamento.
    9. Pioggia tutto il giorno, rimasto nella stanza la maggior parte del tempo, c’era poco da fare.
    10. Niente di nuovo. Arrivato un reparto di cani da Vienna. Tutte le baracche piene di cani.
    11. Bella giornata. Nutriti tutti i cani. Ricevute razioni per cinque giornate: tre razioni di pane, 1 di biscotto, 1 pacco e mezzo di tabacco e 25 sigarette. La sera arrivati ancora cani da Vienna.
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato