Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: Confronto tra Case ... e relativi brevetti.

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Klaudio
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Califfato di Bologna
    Messaggi
    567

    Confronto tra Case ... e relativi brevetti.

    Rieccomi a voi con questa trovata particolare che spero apprezzerete ...

    Vi propongo, credo per la prima volta su di un Forum Militaria, un Match davvero particolare riguardante le uniche due case che hanno adottato sistemi di ventilazione brevettati e inerenti anche, guarda poi il caso, due Schirmmutzen destinati ad Ufficiali di Artiglieria.

    Nell` angolo sinistro : un Hermann Potthoff di Coesfeld ( H.P.C. ) con interno e caratteristico marocchino in Alkor traforato alquanto vissutelli.
    Brevetto Frishluft ( Aria Fresca ) con relativo numero 14 19 757 di D.R.G.M. ( Deutsches Reichsgebrauchsmuster o Ufficio Brevetti Nazionale che come tale donava il Copyright alla Casa e " ... proteggeva legalmente da uso non autorizzato " ).
    Le caratteristiche peculiari di questo cappello sono infatti il sistema di aerazione costituito da una fascia color ruggine in tela cerata apribile o richiudibile a seconda del clima, ed il particolarissimo serto in alluminio con sei incavi presenti ( tre per lato ) funzionanti com` è logico che sia , da vere e proprie prese d` aria.
    Un cappello sicuramente + raro di un Erel.

    Nell` angolo destro : un Erel in classe "Extra" offerto dalla Offizier Kleiderkasse ( Cassa Vestiario per Ufficiali ), di periodo relativamente tardo ( 43 / 44 ) a giudicare dal tipo e dalle stampe del marocchino in pelle uniti ai fregi in zinco a bassa visibilità*.
    Presente sull` alluda traforata lo stampo " Patent " ( ovvero Marchio Depositato presso il D.R.G.M. che per la Ditta EREL e` il nr. 694 592 ).
    Inutile tediarvi oltre sulla caratteristica coccarda ventilata segno di appartenenza e vanto di questa magnifica Casa produttrice.

    Il primo è sicuramente un oggetto + difficile da reperire del secondo ... il secondo e` sicuramente + blasonato e rispettato del primo ...

    Voi che ne pensate ? O meglio ... quale avreste scelto ?

    Per terminare : il Waffenfarbe rosso scarlatto ( Hochrot ) distintivo dell` Artiglieria e` rimasto sempre invariato dal 1921 al 1945.

    Saluti a tutti.

    Fritz Christen.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Dio usa le guerre per insegnare la geografia alla gente. - A. Bierce -

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: Confronto tra Case ... e relativi brevetti.

    Bisogna per forza sceglie uno dei due?
    Scherzi a parte,topic "di peso".....bravo e soprattutto grazie

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Confronto tra Case ... e relativi brevetti.

    Oggi ho un bel mal di testa ma grazie a Fritz ed alle follie teutoniche sto gia meglio. Facciamo alcune considerazioni puramente meccaniche su questa follia. Le sei aperture sicuramente hanno una portata maggiore ma sono poste in posizione non ottimale per una valida aereazione essendo laterali. Per contro quella frontale sebbene più piccola dovrebbe offrire una più valida aereazione a velocità* maggiori. Agendo come una presa nacar magari garantisce anche un certo effetto suolo. Naturalmente considerando anche la peculiare forma del cappello che dovrebbe fornire anche una certa portanza potremmo valutare che a velocità* superiori ad X gli ufficiali avrebbero meno possibilità* dei soldati di venire sbalzati dai veicoli rispetto a chi fornito del comune elmetto.
    Da considerare però che il rischio di un' eccessiva ventilazione potrebbe causare anche, con il cappello calzato troppo basso, un aumento dei casi di sinusite a sicuro detrimento della resa bellica. Senza voler offendere nessuno spero che in questo caso le folli leggi naziste sull'eugenetica siano state applicate nei confronti di tutti quelli che hanno avuto a che fare con questi arditi progetti tesi a implementare l'efficenza bellica. Non dico che dovessero mandarli in campo di concentramento ma spero li abbiano almeno castrati prima che potessero riprodursi dando inizio ad un'altra generazione di idioti.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: Confronto tra Case ... e relativi brevetti.

    Andrea......tu sei pazzo
    Scherzi a parte e,soprattutto,per non andare OT vediamo se altri posseossori di questi berretti hanno notato queste particolarità* costruttive che,penso,siano fondamentali per capire l'originalità* del pezzo.
    Era questo iul senso del topic Claudio,giusto?

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: Confronto tra Case ... e relativi brevetti.

    Gran bel topic, magnifici gli esemplari postati.

    Voi che ne pensate ? O meglio ... quale avreste scelto ?
    Io forse avrei scelto il primo. Ma tu che sei un esperto quale dei due preferisci?

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Klaudio
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Califfato di Bologna
    Messaggi
    567

    Re: Confronto tra Case ... e relativi brevetti.

    Grazie per gli interventi ... a cui rispondo :

    @ MULON : Il senso del Topic e' un confronto tra due brevetti di ventilazione, o meglio , gli unici due brevetti " Made in Germany " , periodo WW2.
    Certamente se altri Utenti hanno ( ... e li hanno ! ) pezzi simili sono bene accetti per confronti/chiarimenti/delucidazioni/conferme su questo Thread.
    I pezzi mostrati son sempre della mia Collezione personale.

    @ Andrea58 : Lieto che il tuo mal di testa sia migliorato spero davvero grazie a queste immagini. Sono due modi differenti di interpretare una filosofia di benessere e di
    praticita' ! Con la terza parte della tua risposta , invece, il mal di testa me lo hai fatto venire tu ... politica od esternazioni comunque ad essa inerenti,
    correnti di pensiero od altro fuori dalla porta o negli appositi spazi, please ...

    @ Fabio 90 : Grazie anche a Te ... Io comunque da collezionista li preferisco entrambi e me li tengo ben stretti | ... una leggera predilezione perl' Erel ... ma solo
    per la sua caratteristica forma " con le orecchiette abbassate " che lo rende più aggressivo dell' altro.


    Un saluto, F.C.
    Dio usa le guerre per insegnare la geografia alla gente. - A. Bierce -

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: Confronto tra Case ... e relativi brevetti.

    Un bel Topic. Bravo
    Molto belli i due schirmmutzen.Complimenti
    Però tra i due non saprei quale scegliere. Mi piacciono tutti e due
    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Confronto tra Case ... e relativi brevetti.

    Citazione Originariamente Scritto da Fritz Christen
    Grazie per gli interventi ... a cui rispondo :

    @ MULON : Il senso del Topic e' un confronto tra due brevetti di ventilazione, o meglio , gli unici due brevetti " Made in Germany " , periodo WW2.
    Certamente se altri Utenti hanno ( ... e li hanno ! ) pezzi simili sono bene accetti per confronti/chiarimenti/delucidazioni/conferme su questo Thread.
    I pezzi mostrati son sempre della mia Collezione personale.

    @ Andrea58 : Con la terza parte della tua risposta , invece, il mal di testa me lo hai fatto venire tu ... politica od esternazioni comunque ad essa inerenti,
    correnti di pensiero od altro fuori dalla porta o negli appositi spazi, please ...


    @ Fabio 90 : Grazie anche a Te ... Io comunque da collezionista li preferisco entrambi e me li tengo ben stretti | ... una leggera predilezione perl' Erel ... ma solo
    per la sua caratteristica forma " con le orecchiette abbassate " che lo rende più aggressivo dell' altro.


    Un saluto, F.C.
    Non posso credere che tu abbia preso per buona una battuta del genere chiaramente ironica ma se dovesse essere così me ne dolgo, ma credo stia scherzando anche tu. Non per questo smetterò però di ironizzare sulla stupidità* del mondo e sulle perdite di tempo e di ingegno degne sicuramente di miglior causa. Perchè sono cosi carogna? Perchè per avere una circolazione d'aria ci vogliono un'entrata ed un'uscita di adeguato diametro poste ad altezze diverse che garantiscano, in mancanza di un ventilatore, una convezione almeno naturale. Perciò il foro andava posto sulla sommità* del berretto facendo si che l'aria calda intrappolata nella calotta uscendo ne facesse entrare di più fresca.
    In quanto alla pura meccanica/logica il progetto migliore è quello con 6 fori che in caso di pioggia frontale almeno lascia passare meno acqua mentre con mezzi in movimento il monoforo sarebbe stato forse più efficente. Staticamente credo si equivalgano ma credo che il monoforo si sarebbe sporcato ed intasato prima perdendo efficenza.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  9. #9
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022

    Re: Confronto tra Case ... e relativi brevetti.

    Due copricapi bellissimi e con particolari molto belli.. per la forma preferisco il modello Erel in classe "Extra"...
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di Klaudio
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Califfato di Bologna
    Messaggi
    567

    Re: Confronto tra Case ... e relativi brevetti.

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    Non posso credere che tu abbia preso per buona una battuta del genere chiaramente ironica ma se dovesse essere così me ne dolgo, ma credo stia scherzando anche tu.[/b] Non per questo smetterò però di ironizzare sulla stupidità* del mondo e sulle perdite di tempo e di ingegno degne sicuramente di miglior causa. Perchè sono cosi carogna? Perchè per avere una circolazione d'aria ...
    Il WEB, una mail od in questo caso un post , possono distorcere parecchio e non riflettere nè le emozioni nè forse i veri intendimenti di una persona.
    A volte tu pensa ... il solo SCRIVERE IN MAIUSCOLO fa incavolare la gente ... non pensando si voglia evidenziare qualcosa ...

    Su un Thread di questo tipo non volevo nulla di più di quanto richiesto, ovvero un commento tecnico sui 2 cappelli da me postati per cui sinceramente non condivido e non mi vedrete partecipare con esternazioni riguardanti diciamo ... altro !
    Quindi ora capisci che, per puro riflesso personale, non avrei voluto vederle postate qui ...

    Chiarito spero l` equivoco, ti rispondo che più che fare entrare aria ( almeno nel caso dell` EREL ), ritengo dovessero far uscire il calore in eccesso accumulato sotto la tesa.
    L` acqua difficilmente batte su quella zona e le lane del cappello spesso erano trattate chimicamente per resistere agli agenti atmosferici e non inzupparsi d' acqua.
    I "Polizia" EREL hanno la coccarda ventilata in alto dove dici tu, per costituzione stessa del cappello ( leggasi fregi differenti e posizionati in modo diverso).
    Il tuo discorso dal lato tecnico non fa una piega, ma troppi fori sul cappello erano vietati dal regolamento ... quindi di grazia avere un paio di alternative del genere.
    Funzionalità* o meno, l' importante era distinguersi ... sempre potendoselo permettere con dei cappelli curati nella costruzione e nei particolari come questi.

    Un cordiale saluto, Fritz Christen / Claudio.
    Dio usa le guerre per insegnare la geografia alla gente. - A. Bierce -

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato