Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Conoscete questa vicenda?

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,275

    Conoscete questa vicenda?

    Qualcuno sa qualcosa di più preciso di questa storia?
    Da una Domenica del Corriere del settembre 1944

    "In un campo di prigionia in India un gruppo di connazionali viene sorpreso a celebrare una Festa della Patria lontana. Per soffocarla, il col. inglese comandante del campo ordina ai suoi soldati di far fuoco sui prigionieri italiani. Al crepitio dei mitragliatori risponde il grido "W il Duce!". Muoiono i capitani Pio Viale di San Remo ed Ercole Rossi di Milano, mentre altri 5 ufficiali rimangono gravemente feriti".
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    374
    No non ho mai sentito di questa storia .Ma ho avuto modo di parlare con diversi reduci che hanno combattuto in Africa e sono stati OSPITI dei campi Inglesi chi in sud Africa e chi in India e il comportamento delle truppe britanniche nel confronto dei nostri connazionali loro prigionieri ( a parte le camere a gas) non aveva nulla da invidiare a quello dei loro colleghi TEUTONICI (non stò poi a ripetervi i loro apprezzamenti verso il Rè e la Regina d'Inghilterra )ma sapete la storia la scrivono i vincitori e molte cose non si devono sapere

  3. #3
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,393
    Il caso viene citato nel libro LA MIA SALVEZZA di Luigi Zenatti editrice UNISERVICE trento uscito nel 2011
    sven hassel
    duri a morire

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,275
    Grazie per i suggerimenti. Che i britannici fossero tutto salvo che degli stinchi di santo, non c'è mai stato dubbio.
    Ho trovato qualche notizia in più sul libro di Petacco "Quelli che dissero no". L'episodio c'è stato eccome e i due sono stati barbaramente assassinati a sangue freddo per aver detto "W il Duce", dal col. A.H. Wilson e dal sergente magg. Beatson. I prigionieri risposero al crimine riuscendo a scrivere, con uno stratagemma, su ogni posto della mensa ufficiali britannica "MURDERS" in acronimo.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,275
    Secondo l'interessante sito sottostante, che indica un elenco dei prigionieri presenti a Yol, i due sarebbero stati assassinati il 21 aprile 1942. Dunque "la Festa della Patria lontana" era il Natale di Roma! Immagino... Ecco perchè poi i prigionieri hanno usato una frase latina per esprimere l'acronimo MURDERS (assassini); la frase stessa tradotta letteralmente era un insulto per i destinatari: Memento Universi Romano Detestatio Exterminatio Ruinaque Supremae.
    Secondo la stessa fonte i due sarebbero stati decorati di MOVM (mi parrebbe pure giusto!).

    http://www.loccidentale.it/node/85514

  6. #6
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,561
    Personalmente questo episodio lo ignoravo. Grazie per l'interessante informazione.
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di gotica68
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    toscana
    Messaggi
    1,422
    informazioni molto interessanti, giusto parlarne per non dimenticarli!

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato