Quella che segue è una tipica richiesta da newbie, da pivello insomma. Siate comprensivi per favore

Sono un laureando in storia, in quanto tale sono ben conscio di quanto sia gravoso il problema della conservazione, si parli di conoscenze, di beni o foss'anche del primo tubetto di crystal ball che papà ci regalò tornando da lavoro una sera di oltre 20 anni fa. Per cui vorrei sapere voi in che maniera custodite le vostre sacre reliquie e le più comuni anticaglie di cui siete in possesso.
Per esempio per quanti posseggano manichini in divisa di ogni specie: come affrontate il problema polvere e come lo vive il tessuto? Non rischia di essere troppo esposto?
Un analogo problema si pone per la "ripulitura" di accessori che portano seco il segno evidente degli anni. Nessuno dubita che ciò conferisca loro un certo qual fascino, tuttavia è anche vero che un oggetto in propria custodia vada curato adeguatamente in modo che questo possa continuare a vivere la sua esistenza al meglio e il più a lungo possibile. Io per esempio volevo dare una ripulita ad un paio di spalline metalliche con frange acquistate proprio oggi, sapreste indicarmi dei prodotti che non ledano la loro superficie?
Qualunque dritta generica è ben accetta perchè l'argomento mi interessa nella sua interezza, al di là delle mie esigenze specifiche.