Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25

Discussione: CONSIGLIO

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    1,815

    CONSIGLIO

    Come posso restaurare questo coltellino?
    Grazie
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    CERCARE REPERTI BELLICI E' UNA MALATTIA,UNA BELLISSIMA MALATTIA?

    CHIUDIAMO SEMPRE I BUCHI CHE FACCIAMO

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: CONSIGLIO

    Qui la situazione è veramente pesante . Cominciamo a stablire alcuni punti.
    Si può recuperare ma richiederà* un pesante intervento che non credo sia giustificato dal valore.
    Però, un però c'è sempre, tu lo vuoi recuperare perchè lo hai trovato col metal suppongo ed è quello il suo valore.
    Da quello che vedo non esistono più le guancette e manca uno dei perni. Dalla forma sembra un coltello da innesto senza punta, civile, magari portato da casa al fronte da qualche povero Cristo.
    La prima cosa da fare sarebbe immergelo nel gasolio per ammorbidirlo dato che forzarlo porterebbe sicuramente alla rottura della molla.
    Fosse mio lo metterei a mollo nel Viakal ( che non è troppo aggressivo )per qualche ora e poi vedrei come si presenta. Quello dovrebbe già* eliminare buona parte della ruggine e consentire la mobilità* della lama. Se la lama poi si presenta in condizioni ancora accettabili andrei avanti.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: CONSIGLIO

    Agh... mi hai riportato alla mente uno dei miei primi tentativi di restauro....
    Ne trovai uno in simili condizioni fra i resti di un baraccamento austriaco.
    Visto che avevo la possibilità* di procurarmi del fosfatante ce lo lasciai immerso dentro per una notte...
    Al mattino dopo non ritrovai più nulla!



    Inisia con un lavaggio con acqua distillata, sapone di marsiglia e spazzolino da denti.
    Fallo asciugare bene senza arrostirlo troppo, magari con un phon...
    Spruzzalo con olio sbloccante a forte penetrazione e dopo qualche ora dagli sopra olio per armi.
    Lascialo così!

    Non saprei consigliarti altro...
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    veneto
    Messaggi
    627

    Re: CONSIGLIO

    io seguirei i BUONI consigli di Andrea58 , unica aggiunta dopo l'immersione in nafta proverei con dei brevi cicli di elettrolisi, 5 minuti di immersione e una spazzolata sotto l'acqua con un bruschino non troppo duro...continuerei così per vedere cosa posso recuperare, poi ancora nafta e dopo una prima asciugatura con carta assorbente lo scalderei con un fon da carrozieri per vedere se si muove la lama.
    facci sapere come vanno le cose.....e buon lavoro.....non ti demolarizzare ai primi risultati vai avanti con calma.

  5. #5
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: CONSIGLIO

    Non ho esperienza sulla pulitura di ogetti come questo, però, dopo aver rimosso il grosso della ruggine con una spazzola metallica, proverei ad usare il sistema dell'aceto.
    Puoi lasciare il coltellino a bagno qualche giorno e poi spazzolarlo e immergerlo ancora fino a quando riterrai opportuno.
    L'aceto è un acido che lavora delicatamente, l'ho ìprovato e se non hai fretta da dei buoni risultati.
    Chiaramente se sei un po anemico puoi condirci l'insalata con tutto il ferro che contiene........!!!

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Alghero
    Messaggi
    293

    Re: CONSIGLIO

    Ciao,io anche se approvo ciò che dice Andrea proverei con l'acido OSSALICO che ha la proprietà* di mangiarsi tutta la ruggine lasciando inalterato tutto il resto, anche eventuali tracce di legno o cuoio. é delicato e puoi fare il trattamento in più fasi fino a quanto credi sia soddisfacente.Certo che il pezzo è messo male e non vedo fino a che punto ne valga la pena, ma se tu ci tieni tanto provaci, eventualmente ti servirà* da esperienza per eventuali pezzi più importanti.Auguri e buon lavoro...poi facci sapere.

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: CONSIGLIO

    Lo vedo messo molto male, ma è giusto che tu provi a sistemarlo al meglio.
    Anch'io vorrei darti un consiglio, non tentare di aprirlo perchè se vedo bene è facile che ti si rompe.
    [attachment=0:36elce1t]P1030448 [800x600].JPG[/attachment:36elce1t]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    luciano

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: CONSIGLIO

    Citazione Originariamente Scritto da rol 51
    Ciao,io anche se approvo ciò che dice Andrea proverei con l'acido OSSALICO che ha la proprietà* di mangiarsi tutta la ruggine lasciando inalterato tutto il resto, anche eventuali tracce di legno o cuoio. é delicato e puoi fare il trattamento in più fasi fino a quanto credi sia soddisfacente.Certo che il pezzo è messo male e non vedo fino a che punto ne valga la pena, ma se tu ci tieni tanto provaci, eventualmente ti servirà* da esperienza per eventuali pezzi più importanti.Auguri e buon lavoro...poi facci sapere.
    Su una cosa Rol ha ragione, l'acido ossalico è meno aggressivo, ed io predico bene ma razzolo male.
    La realtà* è che l'acido ossalico non l'ho mai provato mentre il Viacal o l'acido cloridrico si, in quanto l'ho in laboratorio. Oltre a questo c'è anche da dire che sono un impaziente, per questo spesso faccio delle gran vaccate.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100

    Re: CONSIGLIO

    Citazione Originariamente Scritto da rol 51
    Ciao,io anche se approvo ciò che dice Andrea proverei con l'acido OSSALICO che ha la proprietà* di mangiarsi tutta la ruggine lasciando inalterato tutto il resto, anche eventuali tracce di legno o cuoio. é delicato e puoi fare il trattamento in più fasi fino a quanto credi sia soddisfacente.Certo che il pezzo è messo male e non vedo fino a che punto ne valga la pena, ma se tu ci tieni tanto provaci, eventualmente ti servirà* da esperienza per eventuali pezzi più importanti.Auguri e buon lavoro...poi facci sapere.
    I miei amici francesi usano da sempre l'acido ossalico. Ma dove lo trovi da noi?

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Gorizia
    Messaggi
    90

    Re: CONSIGLIO

    Anche in Slovenia si usa tanto e non e un problema trovarlo... da noi puoi comprarlo in tutti i negozzi con roba per costruzioni e anche nei departi di negozzi semplici dove si trovano i detergenti e altra roba per pulire casa. Esistono due tipi (almeno da noi) uno 20% e uno 40%. Io uso quello piu forte e funziona benissimo pero... E molto pericoloso per cio attenzione a come usarlo! Usate sempre guanti plastici e maschera protettiva che cosi i fumi non entrino quando respirate.
    Comunque penso che il metodo migliore per questo coltellino non e l'acido ma qualche giorno di bagno nel gasolio.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato