Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 25 di 25

Discussione: Contro Operazione Foibe

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    1,758
    1) Non mi sembra di averti mi chiamato con soprannomi ,quindi "Ciccio" puoi chiamare qualche tuo amico o parente e non me....
    2)Continui a citare fonti di parte e non gente imparziale(e poi nel sudetto link si parla di un libro...)
    3)Non ho mai citato la Cernigoi ma il rapporto di una commissione ufficiale italo-slovena e se si vuole mettere in dubbio anche questa...
    4)Ah a proposito visto che te ne intendi di storia allora saprai che degli unici 2 colpevoli condannati (in contumacia) per la Risiera uno è morto di vecchiaia lo stesso anno (a casa sua) e l'altro ha continuato a vendere birra a Monaco per tutta la vita , beneficiando di un accordo tra la Repubblica Italiana e la Germania che impediva alla prima di richiedere alla seconda l'estradizione dei criminali tedeschi per crimini compiuti prima del 1948.Quindi anche qui colpevoli 2 e giorni di galera scontati = ZEROOOOOOOOOOO....
    [ciao2][ciao2]Franz
    scavare è bello!
    E’ un mondo difficile: vita intensa, felicità a momenti e futuro incerto...

  2. #22
    Banned
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    vP006496
    Messaggi
    1,253
    riflettendo su questa discussione .
    "noi" in tempo di guerra abbiamo avuto dei morti , su questi morti , dimenticati per anni , adesso chiediamo giustizia e che vengano ricordati .
    giustissimo , ma ...
    ma ci dimentichiamo dei morti degli "altri" , se ce ne ricordiamo e' solo per dire che erano quattro gatti e tutti "banditi sanguinari" senno' sorvoliamo e gettiamo nel dimenticatoio .
    i "nostri" e i "loro" morti hanno eguale dignita' e eguali diritti e eguale giustizia .
    per i "nostri" morti e quelli degli "altri" non ci sono stati processi , nessun colpevole ma amnistie di stato .
    chi si e' sporcato le mani col sangue di questi morti , e' sparito tra le pieghe della riappacificazione per poi rientrare come imprenditore , politico o ritornando a fare il militare .
    sono riapparsi "lavati e stirati" con una schiera di accoliti che li osannavano per le loro "gesta".
    per quanto riguarda "noi" , ci siamo dimenticati l' iprite di graziani in africa e i campi di roatta in yugoslavia .
    un' altra cosa : piu' si usano font grandi , piu' si ha ragione ?
    allora ho ragione io se uso



    non mi sembra da adulti "giocare" a chi ce l' ha piu' grosso .

  3. #23
    Collaboratore L'avatar di mirco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    775
    Calma...calma ragazzi,non si può fare a chi è più puro o informato,vedo che affrontate la discussione con cognizione di causa;se posso inserirmi rilevo soltanto il fatto che la stessa medaglia è stampata in modo diverso sui due versi,potrebbe sembrare una ovvietà* ma l'unica realtà* è che di una medaglia si tratta,poi ogniuno può preferirne il lato.
    Noi collezioniamo oggetti che sono permeati di violenza,forse é questo lato oscuro che ci attira,a volte le nostre tematiche risentono di passioni e pulsioni inespresse,magari le stesse che vi portano ascontrarvi con tanta veemenza:
    Ma non dimentichiamo che questo dovrebbe essere un terreno neutro,per due motivi;primo perchè in guerra (soprattutto in quellq civile o etnica)non si è mai gentiluomini,la rabbia trasforma e rende crudeli liberando freni inibitori e riportandoci alla natura bestiale(poi i vincitori riscrivono i fatti a loro uso e consumo)a volte anche i vinti! Il giudizio rimane comunque soggettivo mai obbiettivo,non permettiamo che la nostra fantasia e le nostre"convinzioni"prendano il sopravvento,non qui!
    Secondo perchè noi dobbiamo esprimere conoscenza non giudizi,limitando l'analisi alla forma,al colore,alla sostanza.
    naturalmente conservando le nostre opinioni,ma sempre con qualche dubbio proprio come si fà* nel collezionismo.
    Troppa certezza fà* prendere abbagli in ambedue i campi.ciao...e scusate l'intromissione.

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    1,758
    [:264]Hai ragione Mirco non ho voglia di discutere e tanto ognuno resterà* della propria opinione e quindi per me basta così!
    [ciao2][ciao2] Franz
    scavare è bello!
    E’ un mondo difficile: vita intensa, felicità a momenti e futuro incerto...

  5. #25
    Collaboratore L'avatar di mirco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    775
    Bene FRANZ a proposito,diversi dei carcerieri di S.Sabba erano originari del mio paese Canelli (AT),la storia è questa.....
    Ottobre 1943 un certo capitano Davide si aggirava da tempo dalle nostre parti,allo scopo di organizzare una "banda"di "PATRIOTI" e raccolse parecchi giovani sbandati che,non sapendo cosa fare erano saliti in collina per sottrarsi ai bandi d'aruolamento:
    Ma,in una notte buia e tempestosa com'è o come non è questi poveracci si ritrovarono incorporati in una formazione parallela di SS...erano stati venduti all'alleato germanico,alleati calzati e vestiti di baffetto,spediti a fare il lavoro sporco a Trieste (non sempre chi ti toglie dalla merda lo fà* perchè ti vuol bene)1945,sempre lo stesso capitano Davide,questa volta vestito da americano e con un paio di stellette in più ritorna a Canelli per ripetere il giochetto...ora lo posso dire perchè chi me lo ha raccontato non è più:
    in una notte buia.......lui e la sua furbizia sono finiti sotto due palate di terra.

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato