Pagina 4 di 14 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 131

Discussione: COPRICAPI WW1

  1. #31
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    191
    ciao marco! il tuo 909 mi sembra correttissimo! nel senso che il "nostro" Colonnello Comandante di Reggimento Artiglieria si fece confezionare il copricapo agli inizi della guerra. furono aboliti si i fregi argento ma dopo l'inizio del conflitto.

    se non ricordo male Mau aveva postato un 909 da ufficiale degli alpini, da evidenziare per la bellezza del taglio e soprattutto perchè appartenuto (se non sbaglio) a un suo prozio caduto in combattimento, che montava ancora i fregi "argento".

    ciao a tutti!
    OHH PARERE PERSONALE EEH

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,079
    Ciao Sten. Sai che a me il col. art. non pare un 909 ma un 16. Guarda i due fori.
    Cerco tutto ciò che riguarda il 157^LIGURIA

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    191
    le avevo prese per camolature "simmetriche"... se è un 16 allora avvalora la tesi dei gradi dorati! BOH?

    ciao buona serata!
    OHH PARERE PERSONALE EEH

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,079
    ..........a questo punto credo che Mauro e Lafitte siano fuggiti insieme! [}][}]
    Cerco tutto ciò che riguarda il 157^LIGURIA

  5. #35
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    991
    Salve,
    sull'analisi del berretto della prima foto (capitano), anche se nelle forme ricorda più un 909, concordo con fante71 e sten_alp, il filetto colorato (dovrebbe essercene uno anche nella cucitura posteriore)è stato ripristinato solo nel 1926. Questo copricapo presenta anche l'anomalia di avere la filettatura prevista per i marescialli (1927), risultando mancante quella alla base. Tra l'altro, per il colore della stessa, dovrebbe trattarsi di ufficiale (o sottufficiale!)della sanità* o CRI (anche se nella foto il fregio non è visibile).
    Il copricapo da colonnello artiglieria, dalla foto, sembra un mod.15 "piatto" realizzato in un unico pezzo. Secondo me coerente con i gradi dorati visto che questo modello è stato utilizzato abbondantemente anche negli anni '20 ed i gradi e fregi argentati e dorati vennero ripristinati nel 1920.
    Saluto tutti
    dimonios

  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    991
    Salve,
    sull'analisi del berretto della prima foto (capitano), anche se nelle forme ricorda più un 909, concordo con fante71 e sten_alp, il filetto colorato (dovrebbe essercene uno anche nella cucitura posteriore)è stato ripristinato solo nel 1926. Questo copricapo presenta anche l'anomalia di avere la filettatura prevista per i marescialli (1927), risultando mancante quella alla base. Tra l'altro, per il colore della stessa, dovrebbe trattarsi di ufficiale (o sottufficiale!)della sanità* o CRI (anche se nella foto il fregio non è visibile).
    Il copricapo da colonnello artiglieria, dalla foto, sembra un mod.15 "piatto" realizzato in un unico pezzo. Secondo me coerente con i gradi dorati visto che questo modello è stato utilizzato abbondantemente anche negli anni '20 ed i gradi e fregi argentati e dorati vennero ripristinati nel 1920.
    Saluto tutti
    dimonios

  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Un saluto a tutti! Eccomi! ragazzi stavo operando dietro le linee nemiche non potevo collegarmi! eheheh! Sono ancora in modalità* provvisoria ma sto rientrando verso la trincea amica!! Quanto a Mauro non so dove sia, credo abbia scoperto un deposito vergine di militaria I guerra su cui sta sfogando i sui più reconditi appetiti dovuti alla troppa astinenza da recupero di nuovi pezzi! Capitassero a me queste fortune! Eheheheh!
    Bando alle farneticazioni post festive e parliamo di cose serie!!
    Visto che siamo stati chiamati in causa cercheremo di rispondere come si dice all' uopo!!
    1) Le forme dei 909 da ufficiale possono essere le più disparate, alte o basse, flosce o rigide, a tesa larga o stretta ecc eccc...
    ciò era dovuto al fatto che gran parte dei copricapi venivano confezionati da sartorie private secondo il vezzo dell' ufficiale committente. Possiamo però distinguere in periodo prebellico 2 tipi di copricapi, quelli in panno castorino (panno fine) da abbinare alla giubba da campagna e quelli in tela (o in diagonale o in cavalery trill azz.. non so come si scrive correttamente, è una specie di tessuto diagonale inframezzato da un' ordito a lisca di pesce) da abbinare alla giubba di servizio.
    I primi ricalcavano la forma dei berretti neri prebellici (1895) solitamente alti e rigidi con parte anteriore sporgente verso l'apice, molto eleganti e dotati di gradi e fregi metallici (oro o argento). I modelli che copiavano i berretti neri m.902/907 erano di fatto cilindrici e meno rigidi, e divennero la normalità* in periodo bellico anche se guarniti di fregi in seta mimetica.
    I secondi erano guarniti solitamente con visiere poco inclinate quasi piatte e piuttosto larghe, erano di forma prettamente cilindrica e bassa in un tessuto elegante che mal si adattava agli stess della vita al fronte, anch'essi prima furono forniti di fregi e gradi metallici, mentre più raramente furono dotati di fregi e gradi mimetici, in questo caso venivano utilizzati in estrema retrovia sempre però in zona di guerra, in territorio metropolitano si continuò ad utilizzare indistintamente berretti neri o grigioverdi di ogni tipo con gradi e fregi metallici.
    Questo a grandi linee durante il periodo successivo ai primi mesi di guerra, quando l'illusione di una guerra breve era già* un sogno svanito da parecchio tempo, nelle fasi iniziali al fronte, grazie alle evidenze fotografiche, si è visto di tutto!
    2) con l'inizio della guerra e il richiamo di parecchi ufficiali le sartorie confezionarono le più disparate varianti dei berretti succitati, quindi se ne trovano di parecchie fogge e forme. Si possono trovare cappelli bassi in panno castorino, visiere più o meno larghe, inclinate o laccate o tinte in grigioverde scuro, si possono trovare addirittura cappelli da ufficiale realizzati in panno da truppa (relativamente rari) e via dicendo, per cui la classificazione diventa estremamente ardua.
    3) quanto ai cappelli postati cosa si può dire? il capitano di fanteria potrebbe essere un 909 modificato dopo il 26 con l'aggiunta dei montanti rossi, in quanto se il cappello portasse finimenti metallici potrebbe adattarsi con piccole modifiche alle nuove disposizioni del 26 (a ciò si ricorda che di m.26 ne esistono sia rigidi, i famosi panettoni, che flosci con filettature colorate sui tre lati ed intorno al bordo del cappello stesso). Preciso che in periodo prebellico furono confezionati dei 909 in grigiovere guarniti di montanti sui tre lati in filo metallico (oro o argento) che rispecchiavano fedelmenti i modelli in panno nero m.1895.
    Purtroppo la qualità* della foto è scarsa per cui è impossibile esaminate tipo di finimenti, laccature delle visiere, fodere interne ed accessori vari.
    Per il ten col dei lancieri vale lo stesso discorso, la foto è piuttosto scura, ma dalla forma di fregio e dalla foggia di capello potrebbe trattarsi anche qui di un 909 vero e proprio.
    4) discorso a parte merita il 909(?) di Marco, se fosse possibile sarebbe utile sapere se si tratta di un cappello confezionato in panno castorino o in feltro (in questo caso dovrebbe trattarsi di un m.15 da truppa modificato o proprio di realizzazione sartoriale).
    Sarebbe altresì interessante sapere che tipo di fodera conserva (se in cotone tipo truppa o in seta colorata con qualche ragione sociale stampata sopra)e il tipo di materiale utilizzato per la visiera e il soggolo (cuoio o tela cerata, a sensazione pare tela cerata).
    Il cappello così com'è si presenta bene, comunque su tale tipo di copricapo, utilizzato in zona di guerra i finimenti avrebbero dovuto essere del tipo mimetico, ciò però non toglie che in periodo post bellico siano stati sostituiti con quelli che attualmente porta giacchè dal 19 furono ripristinati quelli metallici!
    Nel periodo di confusione uniformologica tra il 19 e il 26, furono utilizzati tutti i tipi di copricapi esistenti negli anni precedenti.
    Ciò produce spesso delle confusioni nella classificazione dei nostri amati feticci!
    Bravi bravi postate!!
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  8. #38
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    ciao a tutti!
    Fialmente son tornato... qui come ve la siete passata? Lafitte altro che deposito di materile 1 gm ho trovato semmai depositi di materiale Sudafricano e Mozambicano, ma credo che qui quelle cose vadano poco [] Anche se devo dire che conoscendo la storia di quelle contrade con quel po' po' di border war che hanno avuto dal '66 all'89 anche le cose più normali assumono alti e altri significati. Guerre vere, con 40.000 cubani inquadrati da 5000 uff. dell'Armata rossa e qualcosa come altri 5000 tra personale dei vari eserciti del patto di Varsavia, in periodi nel quale molti di noi sonnecchiavano in qualche caserma tra Bolzano e Taranto...
    Vabbè torniamo a ...bomba. Come al solito direi che l'intervento di Lafitte quaglia in tutto e per tutto .
    Senz'altro il capitano avrà* fatto aggiungere i profili rossi su di un berretto di tipo bellico (come ha fatto notare fante71 manca il profilo alla base del berretto) Mentre il TC dovrebbe essere prebellico.
    Piccolo sondaggio: Son più rari i berretti in diagonale o cavalry twill [)] con fregi in seta o in lastra metallica, oppure i berretti in panno di lana con fregi ovviamente in seta o lana ??
    Ciao!!!
    Mauro

  9. #39
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,079
    Ecco....lo sapevo....appena riesumiamo Lafitte torna anche Mauro......
    ....resto della mia idea ...erano insieme in Slovenia con pala e piccone[}][}]
    Cerco tutto ciò che riguarda il 157^LIGURIA

  10. #40
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,079
    Per Lafitte, ti posto il fronte così vedi che non è fanteria, questo cambia qualcosa??

    Immagine:

    51,79*KB
    Cerco tutto ciò che riguarda il 157^LIGURIA

Pagina 4 di 14 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato