Pagina 7 di 7 PrimaPrima ... 567
Risultati da 61 a 70 di 70

Discussione: Cosa avreste fatto al posto mio...

  1. #61
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    Cocis hai perfettamente ragione.. a me brucia ancora.. come se brucia..
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  2. #62
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    Ma non c'è un santo che protegga da queste sfighe che oltre tutto lasciano tracce indelebili sulla già* fragile psiche del collezionista medio.
    Lancio una proposta perchè non unirsi e fare una "class action" chiedendo almeno i danni morali?
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  3. #63
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    Andrea Eh, danni morali e materiali.. ma purtroppo non si potrà* far mai nulla per fermare queste cose.. solo prevenzione e far girare la voce con parenti e amici..
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  4. #64
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Ciao, Ho anch'io la mia storiella da raccontarvi. Non si tratta però di divise o simili e per fortuna il tutto è finito in buone mani, anche se di altri. Dovete sapere che per anni mi sono interessato al campo di aviazione di Vesime, costruito dai vicino ad Alba. Questo campo fu materialmente allestito da un'impresa del posto, quella del Geom. B. . A distanza di tanto tempo pensavo fosse ormai morto e comunque non riuscivo a rintracciarlo nei paese vicini. Un tre anni fa, mia moglie, che era andata al funerale del padre di una sua compagna di scuola torna e mi dice: "forse ti poteva interessare, era stato partigiano, era il Geom. B,...." che si era trasferito in Riviera dopo la guerra. Quindi l'occasione di chiedere notizie di prima mano era sfumata. Ho chiesto di contattare l'amica per sapere se c'era per caso del materiale, lettere, disegni..., sono passati due o tre giorni, poi è arrivata la risposta: "abbiamo consegnato tutto il materiale di papà* a....", un noto ricercatore e scrittore. Nella rabbia di veder sfumare tutte le possibilità* di ricerca almeno la sicurezza che il tutto non è andato disperso.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  5. #65
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    In effetti non sarai riuscito a mettere le mani personalmente sui progetti e appunti del luogo ma almeno non sono stati buttati nella spazzatura.. potresti contattare la persona e chiedergli una copia (sperando che sia disponibile a farlo).. ciao
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  6. #66
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Lo avevo fatto immediatamente e siamo diventati amici. Comunque grazie per il suggerimento.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  7. #67
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    redipuglia (Gorizia)
    Messaggi
    349
    quando e' venuto a mancare mio nonno ( reduce dell'armir) mia nonna ha buttato via tutto quello che riguardava il periodo bellico: medaglie attestati ecc..
    una baule di roba....[]
    Fabio

  8. #68
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    FG71.. comprensibile il comportamento della nonna (penso sia una cosa normale).. andava placata (nel senso buono) dai figli per non perdere un patrimonio storico di famiglia.. peccato e benvenuto anche tu su questa zattera alla deriva.. [ad]
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  9. #69
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    Ha furia di parlare di queste cose mi sono ricordato di un'oggetto che avevo visto anni fa a casa dei miei suoceri e ieri mi sono fiondato a casa loro. Il padre di mia suocera, orologiaio, durante la prima guerra era nell'antiaerea alle spalle del fronte. Un giorno ebbero l'occasione di sparare ad un ricognitore che colpito leggermente preferì atterrare e darsi prigioniero, la guerra era agli sgoccioli. Sull'aereo, inserito nel cruscotto c'era un bellissimo cronometro marca Jaeger ed evidentemente la tentazione per l'orologiaio fu troppo forte e nottetempo lo smontò e lo portò a casa. Quello stesso cronometro fu poi messo artigianalmente in una cassa civile e conservato tra i ricordi dove lo vidi nel 1980. La storia mi era stata raccontata personalmente dal "ladro" che era un arzillo ultraottantenne trentino, una persona con dei principi che si vegognava un poco per quel furto, gente di altri tempi.
    Posso orgogliosamente annunciarvi che il mio numero di fregature è salito a TRE!!! Record invidiabile non trovate. L'orologio e buona parte degli attrezzi da orologiaio sono finiti nella spazzatura.

    A questo punto lancio una proposta: perchè al posto di perdere tempo a frequentare fiere e mercatini non ci troviamo tutti in discarica. Sembra che le cose migliori finiscano li. Forse il profumo non sarà* dei migliori ma per la collezione qualche sacrificio lo si può fare.
    [ciao2]
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  10. #70
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    A questo punto lancio una proposta: perchè al posto di perdere tempo a frequentare fiere e mercatini non ci troviamo tutti in discarica. Sembra che le cose migliori finiscano li. Forse il profumo non sarà* dei migliori ma per la collezione qualche sacrificio lo si può fare.

    Se andiamo avanti di questo passo mi sa proprio di si..
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

Pagina 7 di 7 PrimaPrima ... 567

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •