Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 21

Discussione: cosa fare se...

  1. #11
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: cosa fare se...

    Nel topic menzionato io dicevo chiaramente che il caricatore mi è stato regalato (vuoto e ridotto ad cumulo di ruggine) che i colpi erano inertizzati ( trovati alcuni da me (due) e subito resi inerti e gli altri 23 acquistati già* svuotati in fiera). Perciò penso si capisse chiaramente che il tutto era allo stato di simulacro o comunque l' oggetto non più servibile o pericoloso.

  2. #12
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: cosa fare se...

    Citazione Originariamente Scritto da pinuccio
    SCUSATE LA MIA IGNORANZA...ma all'ora il problema parte da molto prima:
    che ci fai in un bosco a smetallare se non puoi???? .
    nel caso in cui ti fermano dovresti giustificare anche il perchè ti trovi in una zona demaniale con il metaldetector.
    io a scanzo di equivoci ho il porto d'armi ad uso sportivo, credo in questo modo di riuscire ad evitare alcune rogne.....almeno spero.
    Pinuccio io penso che se smetalli dove non è proibito, lo fai senza metterti troppo in evidenza e lontano da posti affollati, ricopri le buche, anche se trovi qualche colpo di fucile, l'evntuale incontro con le forze dell'ordine non dovrebbe essere un problema....si sa che la legge è legge ma si spera anche nel buon senso dei tutori dell'ordine visto che i proiettili anche se carichi dopo 90 anni sotto terra sono del tutto inservibili!

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    veneto
    Messaggi
    627

    Re: cosa fare se...

    quoto Peo! il mio voleva essere solo un appunto per dire che ci facciamo problemi sui colpi non inertizzati, se inertizzarli sul posto perchè così è più giusto e non ci facciamo il problema di dove smetalliamo.
    il nascondersi e/o defilarsi, come nascondere i colpi " fino al momento di inertizzarli", è solo un sottorifugio.....e comunque tutto va bene purchè si usi la testa.
    quello che credo di aver imparato sul sito è:
    lascia sul posto quello che non conosci o che può essere pericoloso;
    rispetta i luoghi sacri;
    copri le tue buche, e non solo visto la gente maleducata che gira;
    almeno questo è quello che ho imparato dai veci che girano sul forum.

    CIAO.

  4. #14
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: cosa fare se...

    Come dici tu forse ci poniamo troppi problemi (è anche giusto che dei forumisti chiedano lumi a proposito), ma ti posso dire per esempio che il mio ex barbiere (ora i miei capelli si autolimitano e non ho più bisogno di lui ) tiene in bella mostra da anni dei colpi di Steyr e '91 forse neanche inertizzati e il suo negozio si trova in una delle vie di Venezia più trafficate, vicino c'è la Guardia di Finanza e forze dell'ordine ne passano in quantità*. L'avevo anche messo in guardia sul dietenere tali oggetti e lui non mi ha dato retta! Dopo anni i proiettili sono sempre in bella mostra...questo ti dice che il personale delle forze dell'ordine è dotato di buon senso e capisce il collezionista!

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Siena
    Messaggi
    1,296

    Re: cosa fare se...

    Citazione Originariamente Scritto da Peo
    .......visto che i proiettili anche se carichi dopo 90 anni sotto terra sono del tutto inservibili!
    bhe, sui reperti della prima GM non so, ma per esempio la cordite degli enfield o altri tipi di polveri pigliano sempre fuoco che è un piacere!!!!
    ciao
    lo squadrista
    -------------
    Và nuova Italia, combatti!
    Stringi in un sol destino quanti hanno la bella tua lingua!
    Pianta le insegne romane sui limiti antichi di Roma!
    -------------
    Cerco materiale del ventennio e italiano della 2^GM - cerco anche materiale del 7° Rgt. di Artiglieria di Corpo d'Armata e foto su Siena nel periodo 1919-1945
    www.rabem.it
    www.arsmilitaris.altervista.org

  6. #16
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: cosa fare se...

    Intendevo inservibili sia per il calibro ormai non più in uso e sia per la deformazione del proiettile come per esempio i colpi dello Steyr che si gonfiano per la ruggine appena li estrai dal terreno.

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Siena
    Messaggi
    1,296

    Re: cosa fare se...

    ah ho capito, in effetti io non le sparerei mai dei proiettili tirati fuori dalla terra anche silo dopo 20 anni, non sai mai che versi possono fare!
    ciao
    lo squadrista
    -------------
    Và nuova Italia, combatti!
    Stringi in un sol destino quanti hanno la bella tua lingua!
    Pianta le insegne romane sui limiti antichi di Roma!
    -------------
    Cerco materiale del ventennio e italiano della 2^GM - cerco anche materiale del 7° Rgt. di Artiglieria di Corpo d'Armata e foto su Siena nel periodo 1919-1945
    www.rabem.it
    www.arsmilitaris.altervista.org

  8. #18
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: cosa fare se...

    Citazione Originariamente Scritto da lo squadrista
    Citazione Originariamente Scritto da Peo
    .......visto che i proiettili anche se carichi dopo 90 anni sotto terra sono del tutto inservibili!
    bhe, sui reperti della prima GM non so, ma per esempio la cordite degli enfield o altri tipi di polveri pigliano sempre fuoco che è un piacere!!!![/quote]
    Su questo siamo d'accordo, diciamo che l'autoinertizzazione "per vecchiaia" in genere parte dall'innesco che è la parte più delicata della munizione. Le polveri infumi hanno una durata molto maggiore ma la loro efficenza resta comunque molto dubbia se non rischiosa come da te segnalato dopo.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: cosa fare se...

    Citazione Originariamente Scritto da pinuccio
    SCUSATE LA MIA IGNORANZA...ma all'ora il problema parte da molto prima:
    che ci fai in un bosco a smetallare se non puoi???? .
    nel caso in cui ti fermano dovresti giustificare anche il perchè ti trovi in una zona demaniale con il metaldetector.
    io a scanzo di equivoci ho il porto d'armi ad uso sportivo, credo in questo modo di riuscire ad evitare alcune rogne.....almeno spero.
    In effetti hai ragione, in teoria nessuno potrebbe camminare per i boschi e per i campi. Se le guardie forestali ti incontrano possono benissimo fermarti per chiedere chi sei e che cosa ci fai su quella montagna sperduta lontano da strade e sentieri. Potresti essere un bracconiere oppure potresti raccogliere funghi senza il tesserino e via dicendo. Se ci mettiamo ad analizzare a fondo tutti i problemi che ci sono non ne usciamo più, potremmo andare a vanti a parlare per ore. Le cose secondo me stanno così, ognuno può andare a farsi un giretto dove vuole attenendosi alle leggi, se trova qualche cartuccia e la porta a casa per svuotarla non mi sembra poi che sia la fine del Mondo.

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Siena
    Messaggi
    1,296

    Re: cosa fare se...

    ma scusate, come la mettete, uno non puo neanche giarare per boschi per i fattacci suoi!!

    non credo sia proprio così!!
    è come per il fatto delle aree archeologiche, se ci vai senza metal, ed il fondo è aperto, nessuno ti dice nulla se ti ci beccano con metal, zappa e vanga, bhe la cosa cambia. Lo stesso se ti trovano col fucile in spalla e le munizioni in una riserva.
    ciao
    lo squadrista
    -------------
    Và nuova Italia, combatti!
    Stringi in un sol destino quanti hanno la bella tua lingua!
    Pianta le insegne romane sui limiti antichi di Roma!
    -------------
    Cerco materiale del ventennio e italiano della 2^GM - cerco anche materiale del 7° Rgt. di Artiglieria di Corpo d'Armata e foto su Siena nel periodo 1919-1945
    www.rabem.it
    www.arsmilitaris.altervista.org

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •