Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 21

Discussione: Cosa ne pensate riguardo le gare E.O?

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    45
    Ciao,
    a me la scena isterica è capitata in egual misura a Codogno,perchè ho raccolto per sbaglio,uno,dico uno,bossolo in 8x57 del mio vicino di linea.
    Gli avessi toccato la moglie o la figlia,una reazione simile non era comunque giustificabile....
    Io,quando vado con i miei catenacci,vado asclusivamente per sentirli cantare,l'atmosfera,l'odore delle munizioni esplose,etc,etc.
    Poi sparo in piedi,il rest lo uso poco ed,a volte,sparo con la baionetta innastata.
    Non vado più perchè mi guardano come un tipo da manicomio....in piedi?Con la baionetta?E a che ti serve?
    Certo,le mie rosate non vinceranno mai una gara di ex ordinanza,ma per me l'importante è usare queste armi come venivano usate in guerra.
    Quasi quasi,potessi,le userei correndo anche sotto la pioggia.
    Avete idea dello stress a cui erano sottoposti i soldati?Io posso solo IMMAGINARLO.
    Se devo mattermi col rest,dati di ricarica che variano di 0,1 grani,palle che cambiano di peso in misura infinitesimale e,ho visto con i miei occhi,scatolette che eseguano una ecografia alla palla per vedere se è omogenea.....bene,quel giorno spererò di beccarmi una colite spastica che mi faccia stare sul water tutto il giorno.
    Questo sarebbe lo spirito dei tiratori esemplari,che ammiro moltissimo ma non degli amanti ex ordinanza.Io possego uno Steyr 1886 in calibro 11,15x58R,ricarico,calepino le palle che devo fondermi,e,amo tantissimo questo fucile.Quando esso veniva usato,l'unico modo per pulirlo alla svelta,visti i residui della polvere nera,era quello di orinare nella canna.
    Non avete mai provato a spare con armi di questo tipo in piedi?Magari con la baionetta su perchè dopo dovevate andare all'assalto?E' un macigno e tremo visibilmente....
    Però,a mio avviso ,deve essere questo lo spirito.

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di cipolletti vincenzo
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    1,863
    si butiok,immagina se ci fosse anche il nemico dall'altro
    lato.

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100
    Premetto che l'ultima gara di ex ordinanza l'ho fatta nel 1973 con un Enfield N.4 canna a 4 righe veramente schifosa, diottra ad L a due posizioni con buchi da groviera e cartucce da segnalazione o incendiarie con la palla ovviamente autisostituita. Naturalmente il piazzamento è stato penoso. Prima di tale data invece ho partecipato a diverse gare di fucile d'ordinanza, leggasi Garand in 7,62 Nato con cartucce militari standard omaggio di chi sa chi. A questo punto devo dire che i Garand della sezione come per magia avevano tutti degli scatti eccezionali e mire solide come rocce tanto che era difficile uscire dal nero a 300m da sdraiati. Credo che il miracolo sia avvenuto non con la manomissione degli scatti originali, ma con la sostituzione del gruppo completo all'atto della consegna. Cioè il nostro Presidente di Sezione prima di portarli a casa doveva aver provato gli scatti a decine di fucili e si era preso i gruppi migliori. Orra, al di là* dei fanatici che devono primeggiare per definizione, credo che non ci sia nulla di male a passare la pietra a olio su uno scatto, per me è molto meno grave che non sprecare cartucce ostinandosi a sparare con uno scatto da 8 chili.

  4. #14
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    Citazione Originariamente Scritto da artu44

    credo che non ci sia nulla di male a passare la pietra a olio su uno scatto, per me è molto meno grave che non sprecare cartucce ostinandosi a sparare con uno scatto da 8 chili.
    Io sono pienamente d'accordo con chi sistema uno scatto di pietra con la pietra ad olio ma la mia impressione è che tu voglia semplicemente sistemare uno scatto schifoso. Altri se non controllati porterebbero lo scatto di un carl gustav a 20 grammi e tirerebbero con armi così preparate da rendere la competizione una cosa a senso unico.
    Credo che se si organizzano gare ex ord. sia per sparare,anche bene, ma per divertirsi. Sarebbe più logico allora dotare i partecipanti di armi del poligono e munizioni commerciali in modo che il manico emerga naturalmente e non grazie alla "Ferrari" dei carl gustav. I tiratori scelti erano ottimi tiratori selezionati ma che sapevano sparare bene con tutti i mauser non solo con quello personale.
    Personalmente ho un amico che con qualsiasi fucile dopo 2 o 3 colpi riesce a farti incazzare, nel senso che spara bene e riesce a stabilire in fretta cosa ha per le mani. Però spara bene con tutte le armi, le capisce. Io meditando e dandoci dentro riesco a volte ad eguagliarne i risultati. Con un'arma giusta e le giuste munizioni poi posso anche sparare meglio. Però chi dei due è il miglior tiratore, io o lui? Credo proprio lui.
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    26
    Caro Toti, dico la mia sul tuo polemic topic.........le ex ordinanze che ormai molti hanno incominciato ad amare in realta non nascono come oggetti dalla ludica finalità*, ma tu mi insegni per difendere o offendere un determinato popolo.......nazione...patria......la stessa vita, che vale sempre molto di più di quella del nemico. quindi cambiando la finalità* stessa dell'oggetto (salvo i pezzi particolari dal punto di vista collezzionistico) che benvengano gli scatti alleggeriti, il bedding, le lucidature........tutto purche non si veda chiaramente. Far scalciare questi vecchi muli con le dovute migliorie...........(sarà*) una goduria.
    Sherzi a parte il mio mosin bello bello non si tocca.
    benex76

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1,098
    Citazione Originariamente Scritto da benex76

    Caro Toti, dico la mia sul tuo polemic topic.........le ex ordinanze che ormai molti hanno incominciato ad amare in realta non nascono come oggetti dalla ludica finalità*, ma tu mi insegni per difendere o offendere un determinato popolo.......nazione...patria......la stessa vita, che vale sempre molto di più di quella del nemico. quindi cambiando la finalità* stessa dell'oggetto (salvo i pezzi particolari dal punto di vista collezzionistico) che benvengano gli scatti alleggeriti, il bedding, le lucidature........tutto purche non si veda chiaramente. Far scalciare questi vecchi muli con le dovute migliorie...........(sarà*) una goduria.
    Sherzi a parte il mio mosin bello bello non si tocca.
    Se alla fine con qte modifiche lo spirito è quello del divertimento puro, per vedere cosa riesci a spremere di più, alla fine potrebbe passare..., però se sono finalizzate alla ricerca del miglior piazzamento in gara non lo concepisco, perchè ritengo che la soddisfazione non potrà* mai essere piena quanto quella del nostro Guarnere(se non ho capito male) a cui faccio i migliori complimenti.Così come (scusate l'O.T.)per me è un delitto ripulire le calciature rimuovendo quasi totalmente quelle ammaccature o piccole incisioni che possono avere un significato importante.
    Non polemizzo più di tanto perchè sicuramente il mio punto di vista è condizionato dalla passione per la storia e la militaria WWII.

    Sono daccordo con quanto scritto da Andrea :
    "Altri se non controllati porterebbero lo scatto di un carl gustav a 20 grammi e tirerebbero con armi così preparate da rendere la competizione una cosa a senso unico.
    Credo che se si organizzano gare ex ord. sia per sparare,anche bene, ma per divertirsi. Sarebbe più logico allora dotare i partecipanti di armi del poligono e munizioni commerciali in modo che il manico emerga naturalmente e non grazie alla "Ferrari" dei carl gustav. I tiratori scelti erano ottimi tiratori selezionati ma che sapevano sparare bene con tutti i mauser non solo con quello personale."
    [ciao2]
    ... Oh si, credo che l'inferno di Satana sia nulla di fronte alla lotta sostenuta nella piana di Gela!
    T.Col. Dante Ugo Leonardi 34° rgt ftr Livorno[left:3plznhey][/left:3plznhey]

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    89
    Scusate se mi intrometto .
    Personalmente ritengo che ogni singola ex ordinanza deve essere considerata come l'istantanea di un certo periodo storico ( ahime !! funesto ! ) ed in quanto tale va lasciata così come è .
    Ogni singolo graffio, ammaccatura e quant'altro sono muti testimoni di ciò che fu .
    A questo punto mi viene in mente che tempo fa ebbi la fortuna di avere per le mai un Mosin Nagant 91/30 sniper bellico al 100%. Ovviamente lo esaminai molto attentamente ( nonostante la gommalacca fosse stata usata senza risparmio ). La mia attenzione fu subito attratta da un curioso particolare : la presenza di 15 tacche in corrispondenza della pala del calcio .
    Da pareri autorevoli ho saputo che ogni singola tacca rappresentava un ufficiale morto ( uno degli scopi degli snipers russi era di interrompere le linee di comando , per cui gli ufficiali erano degli obiettivi molto ricercati ).
    Francamente non oso pensare il danno che avrebbe potuto arrecare una cosiddetta "ripulitura" della calciatura . Avrebbe sicuramente cancellato un'importante testimonianza storica .
    Le armi ex ordinanza vanno lasciate così come sono . Ripuliture , alleggerimenti di scatti , bedding e quant'altro sono appannaggi di altre rispettabilissime discipline di tiro .
    Ovviamente ciò che ho espresso è tutto IMHO !!
    Cordialmente !
    [ciao2][ciao2]

  8. #18
    Moderatore
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Emilia Romagna Parma
    Messaggi
    899
    Condivido pienamente!!!

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    602
    Mi associo, i miei ferri sono belli così.
    Ho un K98 con 12 matricole diverse, credo sia un ex preda russa, tira bene ma se potesse parlare........

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ...il più realista di tutti mi sembra Guarnere, condivido il suo modo di concepire le EEOO e se poi come afferma riesce a far coincidere il tutto anche dal punto di vista Uniformologico, bhe siamo al massimo. Sono fondamentalmente un barattolaio, non essendoci nella mia zona poligoni idonei al tito almeno a 100 mt. ma vi posso assicurare che il piacere che una bombola di gas a 100 mt colpita da un 8x57 o un 30 06 o un 6,5x52 vi può dare sparandoci il più velocemente contro è veramente emozzionante. Di gare ne ho fatte pochissime ovviamente senza vincerne alcuna, quello che mi entusiasmava era appunto le piacevoli condizioni di amicizia che si creavano nei confronti anche estetici delle armi, per fortuna senza mai incorrere in isterismi tipo quelli raccontati. Ciao Sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato