Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 68

Discussione: cosa prevede la legge???

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di alpi-adria
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    461

    Re: cosa prevede la legge???

    Citazione Originariamente Scritto da Piave
    per non parlare del modo in cui si sono venuti in possesso ed eventualmente manomessi dopo il ritrovamento....solo rogne
    Ciao Piave,

    io non ero presente al momento del ritrovamento, ma conosco molto bene il posto, siamo visitatori abituali... Non capisco bene quello che intendi Cosa vuol dire con "per non parlare del modo in cui sono venuti in possesso" oppure "ed eventualmente manomessi dopo il ritrovamento"???

    Vediamo se riesco a chiarire la situazione...
    Sono stati trovati con l'ausilio di un metal detector, in una postazione... cose c'è da parlare o capire???
    Forse sapere che il luogo del ritrovamento è in proprietà* privata e che il padrone della stessa è pure lui amico e ricercatore cambia qualcosa? Perchè così è. Ma anche se fossero stati trovati nel sottobosco di una vallata in montagna che cambia???

    Riguardo l'eventuale manomissione cosa intendi??? Credi che chi gli abbia trovati li stia oliando per prepararli all'uso dopo averli ripristinati????

    Credimi che non intendo far nessuna polemica ma mi interessa molto capire cosa intendi dire...
    Ciao a tutti

    Alessandro - alpi-adria

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Sarzana
    Messaggi
    631

    Re: cosa prevede la legge???

    Anch'io non vedo altro che rottami e non armi, ma sicuramente la legge prevede delle grane al pari del "collezionista".
    Probabilmente il nostro utente intendeva questo
    Tutto sta nel trovare un giudice o chi si occupa di ste cose con un po di cervello e buonsenso......ma nel nostro orribile sistema giudiziario (il 153' al mondo!) ne dubito.
    Ma chi prendono in giro? Quella roba li di scavo? ma non si vergognano a scrivere "3 mitra antichi della 2' G.M."...... e se erano archibugi cos' erano preistorici?!
    Quello li trafficava in armi trafugate nel dopoguerra e qualcuno l'ha preso con le mani nel sacco, armi ex-ordinanza così ben tenute manco in armeria si trovano.
    Non è che li stai recuperando x inviarli ai ribelli libici, violando le sanzioni?
    ...Sorse dal mar la Flottiglia che prese l' armi al grido PER L' ONORE!

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di alpi-adria
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    461

    Re: cosa prevede la legge???

    Citazione Originariamente Scritto da MAB
    Anch'io non vedo altro che rottami e non armi, ma sicuramente la legge prevede delle grane al pari del "collezionista".
    Probabilmente il nostro utente intendeva questo
    Tutto sta nel trovare un giudice o chi si occupa di ste cose con un po di cervello e buonsenso......ma nel nostro orribile sistema giudiziario (il 153' al mondo!) ne dubito.
    Ma chi prendono in giro? Quella roba li di scavo? ma non si vergognano a scrivere "3 mitra antichi della 2' G.M."...... e se erano archibugi cos' erano preistorici?!
    Quello li trafficava in armi trafugate nel dopoguerra e qualcuno l'ha preso con le mani nel sacco, armi ex-ordinanza così ben tenute manco in armeria si trovano.
    Non è che li stai recuperando x inviarli ai ribelli libici, violando le sanzioni?
    Concordo con te MAB, come dicevo prima non è mia intenzione aprire una polemica, ma sai quanti moschetti da scavo sono stati trovati??? Sono finiti quasi tutti tagliati e gettati, ma quando ne abbiamo dati in giro a musei allora si che andavano bene...

    Meritiamo questo! Che questi relitti (anche se carichi di storia) facciano la fine del sorcio...
    Ciao a tutti

    Alessandro - alpi-adria

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    cormons
    Messaggi
    330

    Re: cosa prevede la legge???

    Secondo me se una baionetta trrovata sotto terra e' sempre considerata arma da guerra per logica anche quel che resta di unfucile.che poi non possa sparare penso sia visibile a tutti

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di alpi-adria
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    461

    Re: cosa prevede la legge???

    Citazione Originariamente Scritto da FRANZ1981
    Secondo me se una baionetta trrovata sotto terra e' sempre considerata arma da guerra per logica anche quel che resta di unfucile.che poi non possa sparare penso sia visibile a tutti
    Ma scusa Franz1981, non capisco...ma se a tutti è visibile che il fucile NON adempie più lo scopo per cui fu progettato, quindi NON fa più nè caratteristiche offensive, nè caratteristiche d'arma tu dici che resta sempre un'arma da guerra la baionetta, per definirsi baionetta deve essere affilata, inastabile sulla volata di un fucile quindi, anello in buone condizioni, bottone di sgancio funzionante, scanalatura o scasso liberi ed integri, lama appuntita e affilata e sopratutto il metallo che la compone deve avere delle caratteristiche di resistenza tali per adempiere allo scopo di costruzione di una Arma da guerra/baionetta, secondo te una da scavo invece è ancora un'arma da guerra..... Posso capire se uno la trova in soffitta o cantina, talvolta a qualcuno capita, ma da scavo????

    Ok, la mia macchina è sbattuta, motore fuso, interni squarciati, denza ruote, senza gomme, mezza incendiata ecc.... è ancora una macchina o è un rottame?????????????
    Ciao a tutti

    Alessandro - alpi-adria

  6. #16
    Utente registrato L'avatar di enrico62
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    447

    Re: cosa prevede la legge???

    ciao

    ragazzi la stiamo facendo più grossa di quello che è.

    Quelli che si vedono nelle foto sono rottami è impossibile chiamarli fucili ,

    ci vuole solo buon senso nelle cose !!!

    quoto interamente ciò che scrive Alpi-Adria


    enrico

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    73

    Re: cosa prevede la legge???

    Citazione Originariamente Scritto da alpi-adria
    Citazione Originariamente Scritto da Piave
    per non parlare del modo in cui si sono venuti in possesso ed eventualmente manomessi dopo il ritrovamento....solo rogne
    Ciao Piave,

    io non ero presente al momento del ritrovamento, ma conosco molto bene il posto, siamo visitatori abituali... Non capisco bene quello che intendi Cosa vuol dire con "per non parlare del modo in cui sono venuti in possesso" oppure "ed eventualmente manomessi dopo il ritrovamento"???

    Vediamo se riesco a chiarire la situazione...
    Sono stati trovati con l'ausilio di un metal detector, in una postazione... cose c'è da parlare o capire???
    Forse sapere che il luogo del ritrovamento è in proprietà* privata e che il padrone della stessa è pure lui amico e ricercatore cambia qualcosa? Perchè così è. Ma anche se fossero stati trovati nel sottobosco di una vallata in montagna che cambia???

    Riguardo l'eventuale manomissione cosa intendi??? Credi che chi gli abbia trovati li stia oliando per prepararli all'uso dopo averli ripristinati????

    Credimi che non intendo far nessuna polemica ma mi interessa molto capire cosa intendi dire...
    Io in realtà* credo che tu sappia benissimo cosa intendo, la ricerca intesa come la fa la maggior parte delle persone è ILLEGALE e poco importa se sei proprietario del terreno o hai il permesso (lo hai per iscritto?), in più in questo cosa c'è pure l'aggravante dell'essere...visitatori abituali.... quindi hai la consapevolezza di quello che troverai.
    La legge è chiara, le interpretazioni a volte sono fuorvianti e sbagliate e vanno contro la volontà* del legislatore.
    ....eventualmente manomessi dopo il ritrovamento....il restauro è di competenza esclusiva dello stato....

    Il regolamento sui codici dei beni culturali della Provincia Autonoma di Trento asserisce "...la provincia promuove l'individuazione, il recupero, il censimento .... dei beni correlati all'avvento della prima querra mondiale"...dove non si autorizza la ricerca ai privati ovviamente ma può promuovere studi in materia ed è proa salvaguardarli.

    per non parlare degli articoli 2-88-89-90 del DS del 22 maggio 2004 Codice dei beni culturali.

    Per cui tutte le ricerche anche col l'ausiglio del MD possono essere eseguite solo esclusivamente per concessione ministeriale o per ricerche del tipo fortuito, nel momento in cui uno persona continua la ricerca nel medesimo posto dopo aver trovato un reperto commette un illecito...non ci sono scusanti...se poi a seguito di un controllo gli si rinvengono altre reperti nonchè libri, mappe ecc che ne fanno supporre uno studio sistematico alla lì si che sono rogne grosse ma grosse grosse.

    Poi oddio, ognuno può interpretare la normativa come vuole ma non deve poi incazzarsi se il giudice l'interpreta in modo diverso (giusto).

    Ma ditemi, una volta che tutte le trincee saranno state svuotate come vi sentirete??? quando tutte le vestigia e le testimonianze sul terreno saranno state distrutte (perchè quello che si fa) vi sentirete meglio o peggio??? Non dire per cortesia che lo fai per salvare i reperti perchè cosi non è !!! i musei sono pienidi reperti, non sono valorizzati e sono poco frequentati.

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    73

    Re: cosa prevede la legge???

    Citazione Originariamente Scritto da alpi-adria
    Citazione Originariamente Scritto da FRANZ1981
    Secondo me se una baionetta trrovata sotto terra e' sempre considerata arma da guerra per logica anche quel che resta di unfucile.che poi non possa sparare penso sia visibile a tutti
    Ma scusa Franz1981, non capisco...ma se a tutti è visibile che il fucile NON adempie più lo scopo per cui fu progettato, quindi NON fa più nè caratteristiche offensive, nè caratteristiche d'arma tu dici che resta sempre un'arma da guerra la baionetta, per definirsi baionetta deve essere affilata, inastabile sulla volata di un fucile quindi, anello in buone condizioni, bottone di sgancio funzionante, scanalatura o scasso liberi ed integri, lama appuntita e affilata e sopratutto il metallo che la compone deve avere delle caratteristiche di resistenza tali per adempiere allo scopo di costruzione di una Arma da guerra/baionetta, secondo te una da scavo invece è ancora un'arma da guerra..... Posso capire se uno la trova in soffitta o cantina, talvolta a qualcuno capita, ma da scavo????

    Ok, la mia macchina è sbattuta, motore fuso, interni squarciati, denza ruote, senza gomme, mezza incendiata ecc.... è ancora una macchina o è un rottame?????????????
    ha le targhe? si è un'auto, no è un rottame e la detenzione a casa non è possibile!!!

  9. #19
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: cosa prevede la legge???

    Continuate a parlare di buon senso, però vi inviterei a pensare che questo stesso buon senso se doveste invocarlo davanti ad un giudice vi costerebbe parecchie migliaia di euro.

    Quindi continuate a pensarla come volete, però non attendetevi che qualcuno un po' più prudente non stia ben lontano da ritrovamenti del genere.

    Che poi i giornalisti dell'altro caso parlino di armi antiche in relazione ad un M3 e ad una MG34 fa parte della loro ignoranza congenita.
    Viene da pensare che gli facciano un esame apposta prima di ammetterli al loro albo: più si dimostrano ignoranti e maggiori probabilità* di entrare hanno.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  10. #20
    Utente registrato L'avatar di alpi-adria
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    461

    Re: cosa prevede la legge???

    Citazione Originariamente Scritto da Piave
    Citazione Originariamente Scritto da alpi-adria
    Citazione Originariamente Scritto da Piave
    per non parlare del modo in cui si sono venuti in possesso ed eventualmente manomessi dopo il ritrovamento....solo rogne
    Ciao Piave,

    io non ero presente al momento del ritrovamento, ma conosco molto bene il posto, siamo visitatori abituali... Non capisco bene quello che intendi Cosa vuol dire con "per non parlare del modo in cui sono venuti in possesso" oppure "ed eventualmente manomessi dopo il ritrovamento"???

    Vediamo se riesco a chiarire la situazione...
    Sono stati trovati con l'ausilio di un metal detector, in una postazione... cose c'è da parlare o capire???
    Forse sapere che il luogo del ritrovamento è in proprietà* privata e che il padrone della stessa è pure lui amico e ricercatore cambia qualcosa? Perchè così è. Ma anche se fossero stati trovati nel sottobosco di una vallata in montagna che cambia???

    Riguardo l'eventuale manomissione cosa intendi??? Credi che chi gli abbia trovati li stia oliando per prepararli all'uso dopo averli ripristinati????

    Credimi che non intendo far nessuna polemica ma mi interessa molto capire cosa intendi dire...
    Io in realtà* credo che tu sappia benissimo cosa intendo, la ricerca intesa come la fa la maggior parte delle persone è ILLEGALE e poco importa se sei proprietario del terreno o hai il permesso (lo hai per iscritto?), in più in questo cosa c'è pure l'aggravante dell'essere...visitatori abituali.... quindi hai la consapevolezza di quello che troverai.
    La legge è chiara, le interpretazioni a volte sono fuorvianti e sbagliate e vanno contro la volontà* del legislatore.
    ....eventualmente manomessi dopo il ritrovamento....il restauro è di competenza esclusiva dello stato....


    Il regolamento sui codici dei beni culturali della Provincia Autonoma di Trento asserisce "...la provincia promuove l'individuazione, il recupero, il censimento .... dei beni correlati all'avvento della prima querra mondiale"...dove non si autorizza la ricerca ai privati ovviamente ma può promuovere studi in materia ed è proa salvaguardarli.

    per non parlare degli articoli 2-88-89-90 del DS del 22 maggio 2004 Codice dei beni culturali.

    Per cui tutte le ricerche anche col l'ausiglio del MD possono essere eseguite solo esclusivamente per concessione ministeriale o per ricerche del tipo fortuito, nel momento in cui uno persona continua la ricerca nel medesimo posto dopo aver trovato un reperto commette un illecito...non ci sono scusanti...se poi a seguito di un controllo gli si rinvengono altre reperti nonchè libri, mappe ecc che ne fanno supporre uno studio sistematico alla lì si che sono rogne grosse ma grosse grosse.

    Poi oddio, ognuno può interpretare la normativa come vuole ma non deve poi incazzarsi se il giudice l'interpreta in modo diverso (giusto).

    Ma ditemi, una volta che tutte le trincee saranno state svuotate come vi sentirete??? quando tutte le vestigia e le testimonianze sul terreno saranno state distrutte (perchè quello che si fa) vi sentirete meglio o peggio??? Non dire per cortesia che lo fai per salvare i reperti perchè cosi non è !!! i musei sono pienidi reperti, non sono valorizzati e sono poco frequentati.

    allora, nessuno dei reperti che vedi è stato rinvenuto nella provincia di Trento (che ha una legge proviciale) te lo posso assicurare.

    Se come dici tu la ricerca col Md è vietata almeno il 99% dei post pubblicati in questa stanza del forum sono illeciti a partire da una moneta a una pallina di shdrapler.

    La legge sul patrimonio storico della prima guerra mondiale fu fatta per tuelare manufatti, casematte e fortificazioni, per tutelare anche reperti "di alto valore storico" reperti precisi che avrebbero dovuto rientrare in una lista ben precisa che mai fu stilata.

    Sicuramente non sono le vestigia 4-5 cm sotto terra e quindi invisibili a occhio nudo che valorizzano le testimonianze della grande guerra.

    Se i musei sono pieni di reperti che chi ha voglia può vedere e apprezzare è anche per merito della gente che glieli ha ceduti...

    Citazione Originariamente Scritto da kanister
    Continuate a parlare di buon senso, però vi inviterei a pensare che questo stesso buon senso se doveste invocarlo davanti ad un giudice vi costerebbe parecchie migliaia di euro.

    Quindi continuate a pensarla come volete, però non attendetevi che qualcuno un po' più prudente non stia ben lontano da ritrovamenti del genere.

    Che poi i giornalisti dell'altro caso parlino di armi antiche in relazione ad un M3 e ad una MG34 fa parte della loro ignoranza congenita.
    Viene da pensare che gli facciano un esame apposta prima di ammetterli al loro albo: più si dimostrano ignoranti e maggiori probabilità* di entrare hanno.
    Hai proprio ragione ed è questo il motivo triste e principale per cui quello che vedi ritrovato viene ceduto a musei od associazioni, per evitare rogne e scontrasi contro il "cattivo senso" che c'è in giro

    Comunque il problema non sussiste, molti utenti hanno pensato di far cosa buona e giusta postare dei ritrovamenti in una stanza chiamata "RINVENIMENTI ED IDENTIFICAZIONI", se ciò causa questi malcontenti almeno da parte mia non sarà* più postato nulla.
    Ciao a tutti

    Alessandro - alpi-adria

Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato