Pagina 4 di 8 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 74

Discussione: Croci di Ferro (museo di Mosca)

  1. #31
    Banned
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    275
    Tantissime di quelle decorazioni non furono mai assegnate a nessuno, anche per quello sono in splendide considizione. Gli ultimi momenti della drammatica epopea della VI° armata furono segnati anche da deprecabili decisioni strategiche, ma anche di gesti di umana pietà*. Per indurre i soldati a continuare a credere in qualcosa, ed evitare che si arrendessero senza lottare, agli alti comandi fu dato imput a distribuire onoreficenze e medaglie come fossero caramelle. Nei magazzini caduti nelle mani dei bolscevichi non c'erano solo casse di generi alimentari e vestiario, ma anche casse piene di medaglie e decorazioni varie.

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Interessante quanto detto da Wind,e ringrazio Luciano per la bella foto[]

  3. #33
    Banned
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    759
    Nel film "Stalingrad" si riprendono tali verità* storiche enunciate da Wind; nelle scene finali, vengono paracadutati alle truppe rifornimenti e quantità* enormi di decorazioni...

  4. #34
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    Ciao Enrik.. ho visto anch'io Stalingrad la scena di quando viene paracadutato il contenitore con all'interno diverse medaglie (la versione italiana è un pò penosa come doppiaggio molto meglio l'originale - dialoghi in lingua tedesca e Russa) - la mia ricerca sulla foto che cerca Mulon sta sempre andando avanti.. non è semplice, penso che da qualche parte alla fine spunterà* fuori (qualche sito in Russia o Germania).. un saluto Viper 4
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  5. #35
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    40
    Citazione Originariamente Scritto da Viper 4
    ...omissis... nella didascalia vi era scritto che queste Croci si trovano esposte nel museo della II Guerra Mondiale di Mosca e che il materiale esposto (in questo caso le decorazioni) sono state recuparate da soldati catturati o morti...omissis...

    Immagine:

    130,63 KB
    Buongiorno.
    Leggo solo ora questo post.
    Considerando che la maggior parte delle decorazioni esposte sono croci di ferro di 2^ classe, che questa decorazione non veniva portata sulla divisa in campagna e che quindi era ben difficile toglierla ad un decorato morto o catturato, che le decorazioni stesse sono tutte (almeno da quello che vedo) in stato di conservazione da "fior di conio" (come dicono i numismatici) e che addiruttura sono presenti nastri lunghi, di quelli attaccati alla croce al momento del conferimento, sono indotto a ritenere che le decorazioni non siano state tolte a decorati morti o catturati (e poi, come ben sappiamo, morti per oltre l'80%), ma che siano state invece depredate in qualche fabbrica o deposito dove si trovavano pronte per la consegna alle autorità* competenti per le attribuzioni.
    Naturalmente, è più di impatto affermare "le abbiamo tolte a degli eroi che abbiamo ucciso o catturato", che non "le abbiamo rubate in un deposito".
    Paolo
    non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspettavi

  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    224
    Penso che si era già* arrivati alla conclusione che sicuramente alcuni carichi di decoazioni inviati dalla germania per letruppe fossero stati reperati dai russi da qui si spiegherebbe perchè comunque anche dalla russia dopo la seconda guerra mondiale vi era un forte mercato di decorazioni tedesche se sbaglio qualcuno mi corregga!!!![ciao2]
    MittraAndrea

  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    224
    Non so se vado ot ma visto che qui in generale si sta parlando anche RK su un noto sito di aste tedesco DN un mesetto fa vi era in vendita una RK a 1500 euro se non ricordo male indentica in tutto e per tutto a quelle del periodo del conflitto che però era costruita post e da qui il valore basso della decorazione perchè non era inserita come copia???? se voleta apro una discussione nuova...
    MittraAndrea

  8. #38
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    Pielle quoto il tuo pensiero.. conoscendo la politica (che avevano un tempo) i cugini rossi, dichiarare ufficialmente che sono state prese direttamente sulle divise del nemico sia molto più d'impatto per la comunità* che dire che arrivano da un magazzino.. ciao Viper 4
    PS.
    (hanno nascosto al mondo per decenni i resti dello "zio" figuriamoci per delle decorazioni)
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  9. #39
    Utente registrato L'avatar di H
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,157
    "sono state recuparate da soldati catturati o morti."

    mmm...la croce di seconda classe non è portativa se non nel giorno dell'assegnazione.
    H/Haflinger

  10. #40
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    Citazione Originariamente Scritto da H

    "sono state recuparate da soldati catturati o morti."
    mmm...la croce di seconda classe non è portativa se non nel giorno dell'assegnazione.
    Infatti.. avevo scritto all'apertura del Topic "..nella didascalia vi era scritto che queste Croci si trovano esposte nel museo della II Guerra Mondiale di Mosca e che il materiale esposto (in questo caso le decorazioni) sono state recuparate da soldati catturati o morti.."
    Percui penso che sia propaganda di colore <font color="red">rosso</font id="red"> da parte del vecchio Regime
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

Pagina 4 di 8 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato