Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: CSB (Zona d'Operazioni delle Prealpi) e CST

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di KlausVonKueste
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Veneto, Italia
    Messaggi
    19

    CSB (Zona d'Operazioni delle Prealpi) e CST

    nazi2.PNG

    Salve a tutti!
    qualcuno ha informazioni sul CSB (Corpo di Sicurezza Bellunese), omologo del CST (CS Trentino), operante (ovviamente) nella provincia di Belluno (parte dell'Alpenvorland) e dintorni...
    ne ho sentito accenni su varie fonti, libri (quello di Ganapini: "La Repubblica delle Camicie Nere") e su e-book sulla resistenza bellunese.
    Però finora non ho visto né immagini, né documentazioni, né niente...
    qualcuno ne sa qualcosa?
    finora ho una sola probabilità: che un amico bellunese mi faccia vedere la foto di suo nonno in cui dice che ha una strana uniforme, peccato che finora l'abbia visto solo con quella del Regio Esercito pre '43...

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    dove non sarei mai finito se fosse dipeso solo da me
    Messaggi
    695
    D’immagini, documentazione e quant’altro sul CSB c’é poco o nulla, non fosse altro per l’ effimera esistenza di questa milizia. Dato il tema delicato, poi, dubito che veterani o loro parenti siano facilmente disponibili a raccontare loro legami con quella che viene percepita come una forma di collaborazionismo. Le genti alpine sono riservate e taciturne già di loro ….
    Il CSB fu creato nel marzo ‘44 sulla falsariga di quanto già fatto a Trento (CST / Corpo di Sicurezza Trentino) e Bolzano (SOD / Südtiroler Ordnungsdienst ) per tutelare l’ordine pubblico nella provincia di Belluno.
    Vi facevano parte i nati in provincia di Belluno fra il 1900 ed il 1925 .
    Era previsto che il Corpo fosse di stanza ed operasse nella provincia di Belluno, con buona pace dei Bellunesi che temevano l’invio al fronte o nelle retrovie di chissà quale paese europeo.
    L’iniziativa fu accolta a dir poco timidamente, arruolandosi, se non ricordo male, appena 600 persone.
    Non ho notizie sulla divisa, è verosimile che abbiano utilizzato vestiario ed equipaggiamento della Polizia tedesca (come accadde per il CST) con oggetti di corredo italiani. Nella mia raccolta conservo un cinturone dela Polizia tedesca da truppa con , scritti a mano all’interno, il nome di chi lo portava, una frase (in Italiano) e l’indicazione 1^ compagnia C.S.B.
    MP

    - - - Aggiornato - - -

    Aggiungo: attendiamo con viva curiosità la foto del nonno del tuo amico bellunese. Sarà un contributo importante.
    MP

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di KlausVonKueste
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Veneto, Italia
    Messaggi
    19
    Grazie mille per le informazioni!
    Eh attendo anch'io da tempo, ricordo che me ne aveva parlato perché diceva che dopo l'8 settembre era rimasto con l'Asse e che non riusciva a riconoscere la sua uniforme e voleva chiedere a me ma diceva di non riuscire a trovarla... proverò a chiedere ancora (comunque non è detto sia del CSB, potrebbe essere ma non è detto, potrebbe essere qualche altro reparto) [il mio amico è storico medioevale, gli piace tutta la storia ma nel convitto universitario ero io l'esperto della 2GM ]

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075
    .
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #5
    Utente registrato L'avatar di stefano c
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    613
    Citazione Originariamente Scritto da MarcoPennisi Visualizza Messaggio
    L’iniziativa fu accolta a dir poco timidamente, arruolandosi, se non ricordo male, appena 600 persone.

    MP

    tematica assai interessante ... Marco Pennisi, sai indicarmi all'incirca quanti invece aderirono e militarono nel CTS e SOD ?

    grazie

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di leandro53
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    664
    nel bellunese arrivarono anche molti della Pusteria impiegati militarmente come interpreti per i lavoranti della TODT
    portavano il berretto con aquila+SS e stella alpina e al braccio lo scudetto romboidale ....
    P1240525.JPGP1240532.JPGP1240522.JPG

    l'anno scorso è stato pubblicato un libro sull'argomento "Fame Paura Speranza" di Vendramini-Bez
    Visita www.katubrium.it

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    dove non sarei mai finito se fosse dipeso solo da me
    Messaggi
    695
    Citazione Originariamente Scritto da stefano c Visualizza Messaggio
    tematica assai interessante ... Marco Pennisi, sai indicarmi all'incirca quanti invece aderirono e militarono nel CTS e SOD ?

    grazie
    Nelle intenzioni dei suoi promotori il CST avrebbe dovuto contare 6.000 effettivi articolati in 3 battaglioni operativi ed 1 battaglione di riserva o rimpiazzi. Il primo scaglione in addestramento alla fine del '43 consisteva in 800/1.000 (secondo le fonti) uomini ed una cinquantina di istruttori tedeschi. All'apice della forza il Corpo arrivò a 2.500 militi di cui circa 150 quadri germanici.
    A dicembre '43 nel SOD prestavano servizio circa 18.000 militi e più o meno altrettanti erano alla fine dell'anno successivo (quando il SOD, se non ricordo male, era stato integrato nella
    Stadt- und Landwacht).
    MP

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    dove non sarei mai finito se fosse dipeso solo da me
    Messaggi
    695
    Citazione Originariamente Scritto da leandro53 Visualizza Messaggio
    nel bellunese arrivarono anche molti della Pusteria impiegati militarmente come interpreti per i lavoranti della TODT
    portavano il berretto con aquila+SS e stella alpina e al braccio lo scudetto romboidale ....


    l'anno scorso è stato pubblicato un libro sull'argomento "Fame Paura Speranza" di Vendramini-Bez
    L'interessante materiale illustrato riguarda i Battaglioni Standschützen , corpo diverso dal SOd e dal CST.
    Nello specifico, l'aquila sul berretto é la cosiddetta "aquila politica" ossia la versione di emblema nazionale prevista per i copricapo del Partito e delle SA. Non é l'aquila SS. Nelle foto d'epoca dei Battaglioni
    Standschützen la cosiddetta "aquila politica"si vede utilizzata in alternativa a quella della "Polizei".
    MP

  9. #9
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075
    C.s.t.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  10. #10
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075
    .
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •